Pagina 2 di 4 primaprima 1 2 3 4 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 11 a 20 su 37

Discussione: PILLOLA: step necessari per aprire un server in casa propria

  1. #11
    Moderatore di Altri Server + Database L'avatar di SUPERMIKY
    Registrato dal
    Jun 2001
    Messaggi
    1,715
    dico che:

    1) considerato il discorso che ho fatto relativamente alla banda, a meno che tu non abbia un sito di collezionisti di elefanti austroungarici maculati con 6 zanne (quindi una cosa che avrebbe un numero esiguo di visitatori), il tuo discorso non regge

    2) non hai NESSUNA affidabilità a tenerti un sito in casa. Va via la corrente, ti si rompe un hard disk, i topi ti rosicchiano il cavo ethernet, l'adsl salta, qualsiasi cosa che in una server farm non accadrà mai potrebbe essere un grosso rischio per te

    3) 50 euro mensili per un server fuori casa - per un server in casa ne spendi 40 di adsl che poi se il tuo sito inizia ad avere un po' di visite non navighi nemmeno più visto che ti autociucci tutta la banda

    4) spendere qualche moneta in più lo fai per avere un servizio decente, non per proteggere un accrocchio nel migliore dei modi.

    In ogni caso, come dicevo nel primo post, se è un sitarello per 4 amici la cosa va benissimo, io per esempio su uno dei miei server ci gestisco la posta personale col mio dominio, e da 4 anni non ho alcun problema. Ma da qui a dire che è una soluzione migliore rispetto all'housing ce ne passa di acqua sotto ai ponti...
    vCard | CV | Social networks
    No, in privato non ti aiuto.

  2. #12
    Utente di HTML.it L'avatar di Igreo
    Registrato dal
    Jun 2004
    Messaggi
    1,107
    Bene, vediamo (io faccio il caso di una piccola azienda.. quidni attenzione):

    2) non hai NESSUNA affidabilità a tenerti un sito in casa. Va via la corrente, ti si rompe un hard disk, i topi ti rosicchiano il cavo ethernet, l'adsl salta, qualsiasi cosa che in una server farm non accadrà mai potrebbe essere un grosso rischio per te
    La corrente se va via, ci sono i generatori.. La rottura di un hard disk succede anche nelle farm, i topi, medesimo, l'adsl salta anche lì...e la larghezza di banda la paghi come per un server casaligno (3)!

    Per proteggere il PC invece è una cosa a parte, in quanto se na vanno anche più di qualche moneta per i software (che francamente io non conosco queste procedure e se potresti ..parlarne un pò!;P)... però c'è il fattore non secondario per un azienda, nel caso di un server casalingo, di potersi controllare le proprie cartelle in solitario... cioè si è certi di essere gli unici visualizzatori di tali cartelle (vedi anche e sorapttutto account!)..

    ...

    :master:

  3. #13
    Moderatore di Altri Server + Database L'avatar di SUPERMIKY
    Registrato dal
    Jun 2001
    Messaggi
    1,715
    Originariamente inviato da Igreo
    Bene, vediamo (io faccio il caso di una piccola azienda.. quidni attenzione):



    La corrente se va via, ci sono i generatori.. La rottura di un hard disk succede anche nelle farm, i topi, medesimo, l'adsl salta anche lì...e la larghezza di banda la paghi come per un server casaligno (3)!

    Per proteggere il PC invece è una cosa a parte, in quanto se na vanno anche più di qualche moneta per i software (che francamente io non conosco queste procedure e se potresti ..parlarne un pò!;P)... però c'è il fattore non secondario per un azienda, nel caso di un server casalingo, di potersi controllare le proprie cartelle in solitario... cioè si è certi di essere gli unici visualizzatori di tali cartelle (vedi anche e sorapttutto account!)..

    ...

    :master:
    caro mio mi spiace ma su molte cose ti sbagli:

    1 - la corrente se va via tu garantisci 30 minuti con un UPS, una web farm 48 ore con un generatore a gasolio
    2 - hard disk: no perchè nelle farm esiste il raid 5 e gli storage server
    3 - topi: no, pavimento flottante con barre elettrostatiche
    4 - adsl: seee... aldilà che arrivano uplink di molti fornitori diversi, non si è mai sentito di un datacenter completamente al buio
    5 - banda: no, ti sbagli.

    Se metti il tuo server in farm anche lì sei l'unico visualizzatore di tali cartelle, non vedo dove stia la differenza.
    vCard | CV | Social networks
    No, in privato non ti aiuto.

  4. #14
    Utente di HTML.it L'avatar di Igreo
    Registrato dal
    Jun 2004
    Messaggi
    1,107
    Mi puoi spiegare come può accadere che io sia l'unico visualizzatore delle cartelle? Mi vuoi dire che le cartelle hanno una pass riservata? Se si, queste pass chi li distribuisce? Insomma, ho i miei dubbi...

  5. #15
    Moderatore di Altri Server + Database L'avatar di SUPERMIKY
    Registrato dal
    Jun 2001
    Messaggi
    1,715
    HOUSING: ti danno spazio rack, elettricità e connettività per il TUO server.
    il server rimane tuo, e solo tu hai l'accesso.

    Semplice...
    vCard | CV | Social networks
    No, in privato non ti aiuto.

  6. #16
    Utente di HTML.it L'avatar di Igreo
    Registrato dal
    Jun 2004
    Messaggi
    1,107
    Faccio un'altra domanda.. sapreste indicarmi i migliori servizi web offerti dalle società? Ad esempio, Tol.it, ecc... e magari facendo delle precisazioni in merito.. Tanto epr sapere specificatamente chi offre un servizio migliore e chi ha miglior prezzo, ecc.!



    EDIT: Ma come posso accedere? Ci sono delle pass che mi vengono fornite? E chi mi dice che loro non conoscono queste password?

  7. #17
    Moderatore di Altri Server + Database L'avatar di SUPERMIKY
    Registrato dal
    Jun 2001
    Messaggi
    1,715
    Originariamente inviato da Igreo
    Faccio un'altra domanda.. sapreste indicarmi i migliori servizi web offerti dalle società? Ad esempio, Tol.it, ecc... e magari facendo delle precisazioni in merito.. Tanto epr sapere specificatamente chi offre un servizio migliore e chi ha miglior prezzo, ecc.!

    Su HTML.it è vietato parlare di hosting a pagamento
    Originariamente inviato da Igreo
    EDIT: Ma come posso accedere? Ci sono delle pass che mi vengono fornite? E chi mi dice che loro non conoscono queste password?
    Quale parte di "IL SERVER E' TUO" non ti è chiara? Il server te lo configuri tu e glielo porti da installare in un loro armadio rack. Come pensi che possano venire a conoscenza della password se tu non gliela dici? :master:
    vCard | CV | Social networks
    No, in privato non ti aiuto.

  8. #18

    Re: PILLOLA: step necessari per aprire un server in casa propria

    Originariamente inviato da SUPERMIKY
    2) GLI IP

    Per avere un server aperto al pubblico è necessario un IP statico.
    Nella maggior parte dei casi avremo un solo IP destinato al router Adsl, il quale ha una propria interfaccia
    di amministrazione via web (porta 80) quindi il nostro sito non sarà mai e poi mai visibile da fuori a meno
    che ci accontenteremo di avere un Url simile a: http://server.casamia.it:81/homepage.html
    Questo perchè l'http lavora generalmente su porta 80 e, essendo questa impegnata dal router, ci vedremo obbligati
    ad utilizzare una porta secondaria.
    Se devo dire la verità, a me funziona tutto sulla porta 80, sia httpd, sia internet, e funziona perché anche il server di google traduzione e w3c validator riescono a vedere il mio server.

  9. #19
    Moderatore di Altri Server + Database L'avatar di SUPERMIKY
    Registrato dal
    Jun 2001
    Messaggi
    1,715

    Re: Re: PILLOLA: step necessari per aprire un server in casa propria

    Originariamente inviato da vdfn
    Se devo dire la verità, a me funziona tutto sulla porta 80, sia httpd, sia internet, e funziona perché anche il server di google traduzione e w3c validator riescono a vedere il mio server.
    Originariamente inviato da alaric_morgan
    Ottima iniziativa e spiegazione davvero chiara.

    Mi permetto di aggiungere una notazione al punto 2)

    Molti routers permettono di cambiare la porta di amministrazione: in questo caso si potrà lasciare libera la 80 ed assegnare una porta diversa al router stesso.

    Ciao
    Al
    vCard | CV | Social networks
    No, in privato non ti aiuto.

  10. #20
    Moderatore di Altri Server + Database L'avatar di SUPERMIKY
    Registrato dal
    Jun 2001
    Messaggi
    1,715
    up
    vCard | CV | Social networks
    No, in privato non ti aiuto.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2017 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.