Visualizzazione dei risultati da 1 a 4 su 4

Discussione: Sito ben ottimizzato ma mal posizionato

  1. #1

    Sito ben ottimizzato ma mal posizionato

    Ciao,
    da un mesetto circa ho messo in piedi un blog che sto aggiornando quasi quotidianamente e che su qualsiasi tool risulta ben ottimizzato (es: in gtmetrix ha A 96%, B 80%) e sui social è parecchio condiviso.
    Mi chiedevo, quali sono i fattori su cui dovrei lavorare ora?

    Leggevo che i backlink sono fondamentali, ma come crearne? Considerando che la maggior parte dei blog ha l'attributo "nofollow" nei commenti e fare guest posting richiederebbe ere geologiche, mi chiedevo quali potrebbero essere i prossimi step da seguire...

    Consigli?

  2. #2
    è possibile avere il link del blog?

  3. #3
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Sep 2016
    Messaggi
    190
    Gtmetrix misura la velocità del tuo sito, non l'ottimizzazione seo. E' importante ma è solo una parte del processo.

    Ovviamente per fare un piano seo c'è molto da leggere e molto da fare, ma potresti iniziare a verificare le pagine del tuo sito con qualche strumento automatico tipo https://iwebchk.com o simili, e iniziare a risolvere gli errori che ti danno.

  4. #4
    secondo me è un lavorone.. in bocca al lupo

  5. #5
    Non spaventarti dall'attributo "nofollow", l'obiettivo qui è creare un brand.
    I backlink sono ottenibili in vari modi: dal classico guest posting, alle menzioni in giro per il web, a delle collaborazioni con bloggers e così via.

    Evita strategie di link building spammy o di bassa qualità. Vuoi che il tuo brand diventi conosciuto. Allora fatti conoscere.

    1) Usa Seo Tools come ahrefs o majestic per tenere traccia di backlinks e referring domains
    2) Pubblica contenuti condivisibili e di valore: la gente inizierà ad utilizzare le informazioni dal tuo blog e linkerà alle pagine specifiche.
    3) Contatta blogger che parlano del tuo stesso argomento (possibilmente non competitors, se monetizzi il tuo sito), forma delle digital PR e fatti inserire (anche solo il nome del brand, non necessariamente un backlink) nel loro sito.
    4) Quality over quantity. è più importante avere pochi link di alta qualità, provenienti da siti a tema piuttosto che tanti link di valore pari a zero.

    P.s. evita le agenzie, informati sul web e scala quelle maledette SERP!
    Idem velle atque idem nolle, ea demum firma amicitia est.
    Mos Maiorum

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2017 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.