Pagina 2 di 2 primaprima 1 2
Visualizzazione dei risultati da 11 a 17 su 17

Discussione: Come posso installare velocemente un ambiente di sviluppo su Ubuntu?

  1. #11
    Quote Originariamente inviata da lnessuno Visualizza il messaggio
    Quanto segue non è la modalità più immediata di installare lo stack LAMP su ubuntu, ma dopo varie prove questi comandi sono quelli che lancio normalmente dopo l'installazione di ubuntu (utilizzare queste robe è il mio lavoro).


    Se vuoi provare, scrivi questi comandi nel terminale, uno dopo l'altro:

    codice:
    sudo add-apt-repository -y ppa:ondrej/php
    sudo apt update
    sudo apt --yes install apache2 mariadb-server mariadb-client php-sqlite3 php-soap php-mbstring php-mysql php-intl php-xml php-gettext php-xdebug phpmd php-gd php-curl

    Poi, a seconda della versione di PHP che vuoi installare usi uno solo di questi comandi (puoi anche installare più versioni contemporaneamente, ma fare lo switch da una all'altra richiederebbe qualche comando in più):
    codice:
    sudo apt --yes install php5.6 php5.6-sqlite3 php5.6-soap php5.6-mbstring php5.6-gd libapache2-mod-php5.6 php5.6-mysql php5.6-intl php5.6-zip php5.6-curl
    sudo apt --yes install php7.0 php7.0-sqlite3 php7.0-soap php7.0-mbstring php7.0-gd libapache2-mod-php7.0 php7.0-mysql php7.0-intl php7.0-zip php7.0-curl
    sudo apt --yes install php7.1 php7.1-sqlite3 php7.1-soap php7.1-mbstring php7.1-gd libapache2-mod-php7.1 php7.1-mysql php7.1-intl php7.1-zip php7.1-curl
    sudo apt --yes install php7.2 php7.2-sqlite3 php7.2-soap php7.2-mbstring php7.2-gd libapache2-mod-php7.2 php7.2-mysql php7.2-intl php7.2-zip php7.2-curl

    Quando hai finito, sappi che mariadb (l'"erede" di mysql) di default usa un plugin per l'autenticazione, mentre tu vorrai usare probabilmente username e password. Per dirgli di usare username e password invece del plugin segui questa miniguida:
    https://stackoverflow.com/questions/...74254#34674254

    Una volta fatto quest'ultimo passaggio potrai accedere al database utilizzando l'username "root", senza password ed avrai tutto lo stack LAMP installato e pronto all'uso.
    L'ambiente sembra funzionare (ho installato la 7.2) ma non riesco a scrivere in /var/www/html/ come accade con XAMPP.

    Mi aiuteresti a:
    - rendere html accessibile;
    - accedere a phpmyadmin o qualcosa di simile che mi permetta di lavorare sul mio database;

    Il fatto che per accedere a mariadatabase debba usare un plugin non so cosa voglia dire ma mi adeguo, non c'è nessun problema, basta avere il mio ambiente di sviluppo. Io non sono un sistemista.

    ciao
    Più pratica in futuro...

  2. #12
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,852
    Quote Originariamente inviata da giannino1995 Visualizza il messaggio
    Si anche io credo che sia un problema di permessi ma non so come uscirne perché non sono un esperto.

    In genere programmo su Windows ma vorrei passare a Linux perché XAMPP sul mio OS è solo a 32bit.

    Qual'è il vantaggio/svantaggio di installare tutto da zero invece che utilizzare programmi come XAMPP?

    ciao
    Allora, per risolvere dovrebbe essere sufficiente dare questo comando in console e riavviare il computer:

    codice:
    sudo adduser www-data iltuousername
    Non so se sia corretto, ma credo che iltuousername sia "gi", giusto?

    Ad ogni modo, questo dovrebbe risolverti il problema sia su xamp (se usa sempre www-data come proprietario dei files) che per apache.


    Non so quali siano i vantaggi di una soluzione o dell'altra perché non conosco xamp. Io uso di solito questo sistema perché sono abituato così... nemmeno io sono un sistemista ma mi sono fatto una certa esperienza negli anni (uso linux dal 2001 ormai e installo lamp dal 2007).
    Quando la marea si ritira si vede chi nuota nudo

  3. #13
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,852
    Quote Originariamente inviata da giannino1995 Visualizza il messaggio
    Il fatto che per accedere a mariadatabase debba usare un plugin non so cosa voglia dire ma mi adeguo, non c'è nessun problema, basta avere il mio ambiente di sviluppo. Io non sono un sistemista.
    Usare il sistema di autenticazione plugin su mariadb non è tanto immediato, per quello ti ho suggerito quella guida. Comunque sono 3-4 comandi in tutto, è molto semplice.
    Quando la marea si ritira si vede chi nuota nudo

  4. #14
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,852
    Ultima cosa: al posto di phpmyadmin che è lento e pesante io di soluto uso adminer... che ha il vantaggio di essere portabile, si tratta di un unico file php. È sufficiente metterlo in /var/www/html e poi accedi tramite l'url http://localhost/adminer.php

    https://www.adminer.org/en/
    Quando la marea si ritira si vede chi nuota nudo

  5. #15
    Utente di HTML.it L'avatar di boots
    Registrato dal
    Oct 2012
    Messaggi
    1,474
    Se il problema è scrivere su htdocs (/opt/lampp/htdocs) con xampp, dopo aver seguito il .run , io di solito faccio così:
    Sulla mia home ho una catella workspace/htdocs e dentro ci metto i mie progetti php. Visto che la cartella è mia ci posso scrivere senza problemi.
    Su /opt/lampp/htdocs ci faccio un link simbolico al progetto nella mia directory:
    codice:
    cd /opt/lampp/htdocs
    sudo ln -s /home/.../workspace/htdocs/progetto1 progetto1
    Se php non riesce a leggere i file do i premessi 775 a progetto1
    codice:
    cd <dir>/workspace/htdocs
    chmod -R 775 progetto1
    o 777 per le cartelle dove php deve scrivere

    A questo punto puoi vedere il sito su http://localhost/progetto1
    Ultima modifica di boots; 12-05-2018 a 12:22

  6. #16
    Quote Originariamente inviata da lnessuno Visualizza il messaggio
    Allora, per risolvere dovrebbe essere sufficiente dare questo comando in console e riavviare il computer:

    codice:
    sudo adduser www-data iltuousername
    Non so se sia corretto, ma credo che iltuousername sia "gi", giusto?

    Ad ogni modo, questo dovrebbe risolverti il problema sia su xamp (se usa sempre www-data come proprietario dei files) che per apache.


    Non so quali siano i vantaggi di una soluzione o dell'altra perché non conosco xamp. Io uso di solito questo sistema perché sono abituato così... nemmeno io sono un sistemista ma mi sono fatto una certa esperienza negli anni (uso linux dal 2001 ormai e installo lamp dal 2007).
    No, non funziona. Continuo a non riuscire a scrivere in:
    /var/www/html
    Più pratica in futuro...

  7. #17
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,852
    Quote Originariamente inviata da giannino1995 Visualizza il messaggio
    No, non funziona. Continuo a non riuscire a scrivere in:
    /var/www/html
    Ha ragione lui ed è colpa mia, perché te l'ho dato al contrario

    codice:
    sudo adduser iltuousername www-data
    Così dovrebbe andare (sempre dopo un riavvio)

    (info: https://askubuntu.com/a/94864 )
    Quando la marea si ritira si vede chi nuota nudo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2018 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.