Pagina 1 di 3 1 2 3 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 26

Discussione: [PHP] gestione di progetti complessi

  1. #1
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    563

    [PHP] gestione di progetti complessi

    ciao,
    sto scrivendo un progetto abbastanza complesso che usa sql server ed ho notato, come nei miei precedenti progetti, che dopo un pò diventa difficile mettere le mani in quanto, seppur commentato a dovere il codice, diventa ostico lavorare con questo linguaggio: voi come procedete?

    Grazie

  2. #2
    Moderatore di PHP L'avatar di Alhazred
    Registrato dal
    Oct 2003
    Messaggi
    11,296
    In tutti i linguaggi diventa ostico gestire un progetto complesso senza redigere un'adeguata documentazione.
    Tante volte diventa anche complicato perché non si seguono rigidamente delle regole, ma si procede a casaccio, della serie "basta che funzioni", magari un'operazione che andrebbe svolta da un model la inglobi in un controller perché "Ma sì, sono 2 righe, le metto qua, che sarà mai?", poi col passare del tempo te ne dimentichi e le ritrovi solo dopo esserti ammattito pensando dove potessero essere.

    Non so quanto sia complesso il tuo progetto, ma per progetti seri si scrive un bel po' di documentazione.
    Per un progetto all'università io e il mio compagno finimmo per scrivere un manuale di oltre 400 pagine.

    Per iniziare potresti documentarti su UML, quindi diagramma delle classi, schema ER, activity diagram e compagnia bella.

  3. #3
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    563
    grazie per il tuo intervento. Più che di progettazione intendevo la leggibilità del codice quando inizia ad essere mischiato da parti javascript, html e php.
    Io ho il brutto vizio di scrivere tutto in un unico file ed uso pesantemente le variabili di sessione che se non ricordo male pesano sul server.

  4. #4
    Quote Originariamente inviata da misterx Visualizza il messaggio
    grazie per il tuo intervento. Più che di progettazione intendevo la leggibilità del codice quando inizia ad essere mischiato da parti javascript, html e php.
    Io ho il brutto vizio di scrivere tutto in un unico file ed uso pesantemente le variabili di sessione che se non ricordo male pesano sul server.
    quindi sei tafazzaniamente cosciente del tuo vizio/problema. Toglitelo

  5. #5
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    563
    Quote Originariamente inviata da optime Visualizza il messaggio
    quindi sei tafazzaniamente cosciente del tuo vizio/problema. Toglitelo
    hai ragione, devo usare maggiormante la tecnica del divide et impera; è un linguaggio per me che anche con poche righe sa diventare veramente caotico e pochissimo leggibile.

    Sbaglio o se scrivo una funzione del tipo

    function(a ,b ,c ,d)
    {
    }

    PHP non considera il nome della variabile passata alla funzione ma la sua posizione?

  6. #6
    Moderatore di PHP L'avatar di Alhazred
    Registrato dal
    Oct 2003
    Messaggi
    11,296
    Quote Originariamente inviata da misterx Visualizza il messaggio
    hai ragione, devo usare maggiormante la tecnica del divide et impera; è un linguaggio per me che anche con poche righe sa diventare veramente caotico e pochissimo leggibile.

    Sbaglio o se scrivo una funzione del tipo

    function(a ,b ,c ,d)
    {
    }

    PHP non considera il nome della variabile passata alla funzione ma la sua posizione?
    Intanto se si tratta di PHP i parametri della funzione saranno $a, $b, $c, $d.

    Non ho ben capito la domanda, è ambigua.

    Se intendi una cosa di questo tipo
    Codice PHP:
    // dichiarazione della funzione
    function funzione($a$b$c$d) {
        
    // fa qualcosa
    }

    $a 1;
    $b 2;
    $c 3;
    $d 4;

    // chiamata della funzione
    funzione($c$a$b$d); 
    Allora sì, conta la posizione, dentro la funzione $a vale 3, $b vale 1, $c vale 2 e $d vale 4.
    Ma questo è il comportamento di tutti (quasi?) i linguaggi di programmazione, non è una cosa specifica di PHP.

  7. #7
    proibito confondere le variabili interne delle funzioni con quelle esterne, anche se hanno lo stesso nome!


  8. #8
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    563
    Quote Originariamente inviata da Alhazred Visualizza il messaggio
    Intanto se si tratta di PHP i parametri della funzione saranno $a, $b, $c, $d.

    Non ho ben capito la domanda, è ambigua.

    Se intendi una cosa di questo tipo
    Codice PHP:
    // dichiarazione della funzione
    function funzione($a$b$c$d) {
        
    // fa qualcosa
    }

    $a 1;
    $b 2;
    $c 3;
    $d 4;

    // chiamata della funzione
    funzione($c$a$b$d); 
    Allora sì, conta la posizione, dentro la funzione $a vale 3, $b vale 1, $c vale 2 e $d vale 4.
    Ma questo è il comportamento di tutti (quasi?) i linguaggi di programmazione, non è una cosa specifica di PHP.

    hai capito giusto, grazie per la conferma.

  9. #9
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    563
    si è avverato ciò che supponevo, il progetto fatica a proseguire per la poca leggibilità del linguaggio, di sicuro manco di esperienza nel suddividere il codice in modo furbo: qualche strategia?

  10. #10
    1. se un blocco di codice si ripete, diventa una function

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2018 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.