PDA

Visualizza la versione completa : Burocrazia e paypal


 
flys
23-04-2007, 20:32
Salve,
vorrei inserire nel mio sito, una sezione a pagamento ed avevo pensato di sfruttare PayPal con un pulsante che dirotta direttamente sul sito di PayPal appunto, senza compiere nessuna transazione effettiva sul mio sito.
Ma per fare ciò cosa mi serve dal punto di visto legislativo per non incorrere in sanzioni?

Mi serve la Partita IVA ?
Devo avere la licenza specifica per l'ecommerce ?
altro ?


Grazie in anticipo


:)

oziofester
23-04-2007, 20:42
Ti serve partita iva. Non sei un ecommerce.

goldrake75
23-04-2007, 20:49
1) puoi accettare pagamenti su paypal anche da privato: non hai necessità di PIVA (vedi i vari siti con il link DONAZIONI TRAMITE PAYPAL....)
2) se vendi online (e quindi, al di là di come gestisci i pagamenti e gli incassi) hai necessità di metterti in regola con lo Stato Italiano, aprendo PIVA e facendo comunicazione dell'ecommerce al comune

quindi la burocrazia non è x utilizzare i servizi di Paypal, ma per il fatto di essere E-Commerce

oziofester
23-04-2007, 22:43
Originariamente inviato da goldrake75
1) puoi accettare pagamenti su paypal anche da privato: non hai necessità di PIVA (vedi i vari siti con il link DONAZIONI TRAMITE PAYPAL....)

Ma lo hai letto il suo messaggio? Ha scritto che deve far accedere ad un'area riservata dietro pagamento. Che cosa c'entrano le donazioni?

cosencao
24-04-2007, 00:57
Originariamente inviato da oziofester
Ti serve partita iva. Non sei un ecommerce.

Che io sappia anche chi svolge un'attività di e-commerce deve esibire obbligatorimaente (una delle ultime leggi) il numero di partita iva in home page... correggetemi se sbaglio

cicciput
24-04-2007, 00:58
Originariamente inviato da oziofester
Ma lo hai letto il suo messaggio? Ha scritto che deve far accedere ad un'area riservata dietro pagamento. Che cosa c'entrano le donazioni?

Lui ha letto, tu evidentemente no: il messaggio di goldrake era per far capire che il discorso partita iva non è subordinato all'uso di Paypal bensì all'apertura di un e-commerce e che, anche nel caso paypal fosse "esente da regime fiscale" l'inquadramento è comunque necessario per offrire servizi a pagamento.
Magari così ti suona meglio...

:ciauz:

goldrake75
24-04-2007, 10:00
Lui ha letto, tu evidentemente no
:quote:

tnx cicciput

flys
24-04-2007, 13:01
Ok ragazzi, grazie per le risposte.

Mi informo per sapere i doc necessari per l'ecommerce al Comune.

Conoscete per caso un sito che elenchi i suddetti documenti ?

Ultima domanda:
In quale inquadramento rientra la P.IVA per un sito di annunci a pagamento ?


grazie ancora

Loading