PDA

Visualizza la versione completa : istruzioni per il non voto. Posso farmi annullare la scheda?


 
netghost
25-05-2011, 19:58
volevo sapere se è possibile farsi annullare la scheda per esercitare il mio diritto di voto alle amministrative di milano. Non vedendomi rappresentato da alcuno dei due candidati come posso annullare il mio voto?
Il non andare a votare è un'opzione, ma così facendo aumento la schiera degli astenuti e non voglio. Lo scarabocchiare la scheda mi sembra una caz..ta, l'annullerebbero ma non esprimerebbe il mio malcontento. Volevo sapere se andando al seggio posso chiedere che mi venga annullata la scheda scrivendo agli atti che il sig netghost non vedendosi rappresentato si rifiuta di votare esprimendo così il suo diritto di voto e il suo dovere di cittadino?
È fattibile?

miki.
25-05-2011, 20:10
In questo modo rompi i coglioni agli scrutinatori e basta. Visto che ballottaggio, anche se il 99% delle schede fosse nullo non avrebbe minimamente impatto perché l'importante è chi tra i due vince e non la preferenza dei votanti del panorama politico

mroghy
25-05-2011, 20:11
Firmare la scheda rende il voto nullo.
Non viene scritto nulla sul verbale.
Tutti però riderebbero di gusto, donando 30" di allegria agli scrutatori.

Linkato
25-05-2011, 20:13
"Gentili signori,la presente solo per rendervi noto di come sono stato accolto al seggio dopo aver manifestato la mia intenzione di restituire le schede e di mettere a verbale la questione con relativa motivazione.
Innanzitutto, il presidente di seggio,dopo aver presentato documento e tessera elettorale, non voleva effettuare la vidimazione e il timbro su tessera non prima di aver preso le schede ed essere entrato in cabina;cosa che io non ho fatto.Esposta la mia intenzione di restituire le schede e di voler mettere tutto a verbale mi ha tirato fuori una circolare dove si diceva che nel caso in questione le schede sarebbero state ritenute nulle.Posto che il presidente mi ha precisato che la circolare era ” PROPRIO NEL CASO IN CUI SI SAREBBERO PRESENTATE PERSONE COME ME AL SEGGIO CHE HANNO TEMPO DA PERDERE E DA FAR PERDERE AGLI ALTRI !!!”,ho restituito le schede e il presidente mi ha precisato che ” MICA TUTTI POTEVANO ANDARE LI E DIRE LA PROPRIA A RIGUARDO E METTERLA A A VERBALE!!”.
Intanto il segretario mi invitava ad andarmene perchè avevo disturbato abbastanza. A questo punto ho citato il famoso Art. 104, comma 5, del Testo Unico delle Leggi Elettorali D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 e successive modifiche:
Il segretario dell’Ufficio elettorale che rifiuta di inserire nel processo verbale o di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000.
E’ partita la ricerca del presidente di seggio dell’articolo menzionato. Intanto gli animi si scaldavano e fuori dall’aula dove si votava venivo definito un povero matto dalle uniche tre persone che erano in coda per
compilare la loro ” bella schedina ”;testimone mia moglie che aspettava fuori.Trovato l’articolo la presidente di seggio mi ha contestato il fatto che potevo soltanto apporre sul verbale solo lamentele inerenti al non corretto svolgersi dell’evento elettorale;insomma solo se avevo riscontrato imprecisazioni durante il mio voto.Le ho detto che questa era una sua interpretazione dell’articolo puramente soggettiva,e che io avevo diritto a
precisare sul verbale la mia intenzione a non accettare le schede perchè non mi sentivo rappresentato dai partiti presenti sulle schede.Lei mi ha risposto:” Ma perchè non ha votato scheda bianca? ”.Dopo venti minuti sono riuscito a far scrivere il tutto a verbale,mentre il segretario continuava ad inveire contro di me e l’ufficiale di polizia stava fuori dall’aula,non convocato dalla presidente di seggio,che dopo aver letto l’agognato articolo forse si è un po’ intimidita, e dopo aver compilato il verbale mi ha detto:”VADA VIA E NON SI FACCIA PIU’VEDERE”. Questo è il clima in cui mi sono recato ad esprimere la mia opinione in un paese dove pare, ci sia la democrazia e non un regime ! Sono indignato e mi sento impotente di fronte a situazioni di questo genere.Sicuramente fossi entrato in una banca con delle granate appese addosso,sarei stato accolto con meno disprezzo e avversione.

Cordiali saluti da un non elettore."

:spy:

mroghy
25-05-2011, 20:17
Originariamente inviato da Linkato
[pappaerdella]


Che cos'è? Un aneddoto? Una storiella? Vita vissuta? Un racconto dell'assurdo?

axsw
25-05-2011, 20:34
Originariamente inviato da mroghy
Che cos'è? Un aneddoto? Una storiella? Vita vissuta? Un racconto dell'assurdo?

Scusa ha raccontato quel che successo a lui, cosa ci trovi di così comico? :confused:


Io nulla

WhyMango
25-05-2011, 21:01
Originariamente inviato da Linkato
...
Intanto il segretario mi invitava ad andarmene perchè avevo disturbato abbastanza. A questo punto ho citato il famoso Art. 104, comma 5, del Testo Unico delle Leggi Elettorali D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 e successive modifiche:
Il segretario dell’Ufficio elettorale che rifiuta di inserire nel processo verbale o di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000.
E’ partita la ricerca del presidente di seggio dell’articolo menzionato. Intanto gli animi si scaldavano e fuori dall’aula dove si votava venivo definito un povero matto dalle uniche tre persone che erano in coda per
compilare la loro ” bella schedina ”;testimone mia moglie che aspettava fuori.

...

Cordiali saluti da un non elettore."

:spy:

La tua esperienza di voto mi ha gasato più di Rambo 1 e 2 messi insieme! :unz:
Se fossi stato li ti avrei applaudito! :mem:

Nkosi
25-05-2011, 21:10
Originariamente inviato da netghost
volevo sapere se è possibile farsi annullare la scheda per esercitare il mio diritto di voto alle amministrative di milano. Non vedendomi rappresentato da alcuno dei due candidati come posso annullare il mio voto?
Il non andare a votare è un'opzione, ma così facendo aumento la schiera degli astenuti e non voglio. Lo scarabocchiare la scheda mi sembra una caz..ta, l'annullerebbero ma non esprimerebbe il mio malcontento. Volevo sapere se andando al seggio posso chiedere che mi venga annullata la scheda scrivendo agli atti che il sig netghost non vedendosi rappresentato si rifiuta di votare esprimendo così il suo diritto di voto e il suo dovere di cittadino?
È fattibile?

:facepalm:

agiaco
25-05-2011, 22:07
Ripeto per la centesima volta (ogni elezione) cosa avviene in questi casi, e come mi comporto io che faccio il presidente di seggio da dieci anni.

Iniziamo a sgombrare il campo da quivoci. La legge consente all'elettore di far verbalizzare proteste o reclami che riguardino le operazioni di voto nel seggio. Se l'elettore ritiene che ci siano delle irregolarità in corso, che qualcuno nel seggio stia facendo qualcosa di strano, ha pieno diritto a far verbalizzare tutto.
Il non sentirsi rappresentato da Tizio o da Caio, invece, non riguarda evidentemente le operazioni di voto nel seggio, non riguarda nulla che sia nella disponibilità del presidente di seggio, e non può essere verbalizzato perchè non ha alcun rilievo giuridico e non ha interesse per nessuno. Chi non si sente rappresentato sta a casa, vota bianco, vota nullo, ma non può pretendere alcuna verbalizzazione.

Quindi quando si presenta qualcuno con questa pretesa, norme alla mano, la prima volta lo spiego. Se ancora insiste, invece verbalizzo. Verbalizzo le sue generalità e la denuncia per intralcio alle operazioni di voto, norma che prevede, in caso di ulteriore insistenza, l'arresto.

Merrill Stubing
25-05-2011, 22:08
Originariamente inviato da netghost
volevo sapere se è possibile farsi annullare la scheda per esercitare il mio diritto di voto alle amministrative di milano. Non vedendomi rappresentato da alcuno dei due candidati come posso annullare il mio voto?
Il non andare a votare è un'opzione, ma così facendo aumento la schiera degli astenuti e non voglio. Lo scarabocchiare la scheda mi sembra una caz..ta, l'annullerebbero ma non esprimerebbe il mio malcontento. Volevo sapere se andando al seggio posso chiedere che mi venga annullata la scheda scrivendo agli atti che il sig netghost non vedendosi rappresentato si rifiuta di votare esprimendo così il suo diritto di voto e il suo dovere di cittadino?
È fattibile? http://i895.photobucket.com/albums/ac159/GIFsforhire/Facepalm/facepalm.gif

Loading