PDA

Visualizza la versione completa : [MiniGuida] Realizzare una Rete Domestica (LAN)


 
PunkIvi
22-01-2004, 19:56
.:CREARE UNA RETE DOMESTICA (LAN) :.

Premessa - Questa è come dice il titolo una miniGuida, per cui non mi occuperò delle varie tipologie di rete (ad esempio Wireless) ma solamente di una, che è quella più semplice e più usata nelle reti domestiche, la Local Area Network. Allo stesso modo non mi occuperò se non approssimativamente della configurazione di eventuali Router, che può richiedere tempo e risultare un po' più complessa in caso di reti molto grandi. Preciso che le direttive per alcune configurazione del SO (condivisione internet, impostazioni TCP/IP) potrebbero essere leggermente diversi per sistemi antecedenti a WindowsME. Infine ricordo che per condividere risorse su sistemi GNU/Linux è necessario configurare il Client Samba; potete trovare moltissima documentazione in rete.

Una LAN (Local Area Network) è una rete domestica in cui vari Pc vengono collegati in rete tramite dispositivi appropriati. Essa viene usata per condividere risorse: una connessione ad internet, dati o periferiche. I dispositivi di una rete comunicano scambiandosi informazioni, più precisamente scambiandosi "pacchetti" di dati. Vediamo ora come realizzare una LAN, partendo con un 'esempio semplice per arrivare al più complesso. Ricordo che per realizzare una LAN Ethernet è sempre necessaria almeno una scheda di rete su ogni postazione. Queste schede sono poco costose e il loro prezzo si aggira sui 15 euro.

- Procedure di base -
CONFIGURARE IL TCP/IP:
Windows - Pannello di controllo oppure Click col tasto destro sull'icona Risorse di Rete che trovate sul Desktop, poi Proprietà e infine Protocollo TCP/IP Scheda <NomeScheda>
Linux - Potete usare ifconfig, un tool incluso praticamente ovunque. Loggatevi come root, fate ifconfig da shell e premete invio, per vedere il nome della vostra scheda di rete (di solito eth0). Poi ifconfig eth0 <ip>.
IMPOSTARE IL GRUPPO DI LAVORO:
Windows - Click col tasto destro su Risorse del Computer, Proprietà, Rete.
Linux - Se avete Kde o Gnome è sufficiente andare nel pannello di controllo.

.: COLLEGARE DUE PC :.

Per collegare due Pc non è necessario utilizzare un Hub o uno Switch. E' necessario un semplice cavo incrociato (o cavo crossed). E' sufficiente collegare il cavo alle due estremità. I cavi di rete hanno una apposita linguetta che ne impedisce l'errato inserimento. A questo punto impostiamo il protocollo Tcp/Ip su entrambe le macchine:

Primo Pc:
Ip: 192.168.0.1
Subnet Mask: 255.255.255.0

Secondo Pc:
Ip: 192.168.0.2
Subnet Mask: 255.255.255.0

Bisogna infine impostare per i due computer lo stesso gruppo di lavoro. Per gli ambienti Windows il default è WORKGROUP, per ambienti GNU/LINUX il dafault varia in base alla distribuzione usata. A questo punto potete provare a vedere se i computer si "vedono" nella rete. Se siete su Windows aprite il Prompt dei Comandi (Start->Accessori->Utilità di Sistema) e scrivete ping <ipdell'altroPc>. Dovreste ricevere un output tipo questo:

-------------------------------------------------------
|Esecuzione di Ping 192.168.0.10 con 32 byte di dati: |
| |
|Risposta da 192.168.0.2: byte=32 durata<10ms TTL=128 |
|Risposta da 192.168.0.2: byte=32 durata<10ms TTL=128 |
|Risposta da 192.168.0.2: byte=32 durata<10ms TTL=128 |
-------------------------------------------------------

Il risultato indica che il Pc che ha eseguito il ping è riuscito ad inviare 3 volte 32 byte di dati all'altro Pc. La rete funziona, potete andare su Risorse di Rete per vedere l'altro computer. Su Linux il ping è molto simile, e non serve essere "root" per effettuarlo. Aprite la shell e digitate ping -c <numerodiping> <ipdell'altroPc>. L'opzione -c serve a fermare il ping, mettete 3 o 4 altrimenti continuerete a pingare l'altro computer finchè non chiudete la shell. Il risultato del ping su Linux è simile:

-------------------------------------------------------------
|nomeutente@debian:~$ ping -c 3 192.168.0.4 |
|PING 192.168.0.4 (192.168.0.4): 56 data bytes |
|64 bytes from 192.168.0.4: icmp_seq=0 ttl=255 time=1.7 ms |
|64 bytes from 192.168.0.4: icmp_seq=1 ttl=255 time=2.0 ms |
|64 bytes from 192.168.0.4: icmp_seq=2 ttl=255 time=1.9 ms |
| |
|--- 192.168.0.4 ping statistics --- |
|3 packets transmitted, 3 packets received, 0% packet loss |
|round-trip min/avg/max = 1.7/1.8/2.0 ms |
-------------------------------------------------------------

Nel caso in cui il ping dia come risultato "Host di destinazione irragiungibile" consiglio di condividere almeno una risorsa su entrambi gli host, e in caso di attivare l'utente "Guest" (solo Windows). Se è necessario condividere la connessione ad internet sul Pc che ha a disposizione il modem.

.: COLLEGARE PIU' PC IN RETE :.
Per collegare più Pc in rete è solito utilizzare un Hub o uno Switch. Entrambi sono commutatori di pacchetto e funzionano in modo simile, ma differente. Un Hub prende i dati ricevuti da una delle sue porte e lo commuta a tutte le sue altre porte. Per fortuna il segmento TCP contiene un indirizzo porta di destinazione, per cui solo la macchina interessata lo analizzerà, gli altri lo rifiuteranno. Ciò comporta comunque il fatto che gli host ricevano pacchetti di nessun interesse. Lo Switch invece è in grado di gestire le porte, ed invia il pacchetto ricevuto solo al destinatario, senza offuscare la rete con pacchetti inutili. Una volta acquistato un Hub o uno Switch potete collegarlo alla presa di corrente e connetterci tutti i Pc che l'Hub o lo Switch supportano (ciò dipende dal numero di porte che possiede). Ricordate di usare cavi dritti e non incrociati come nell'esempio precedente. Se vedete una porta Uplink non utilizzatela per collegare nessun Pc, piuttosto per collegarci un Router per la connessione ad Internet o un altro Hub o Switch in cascata. Se non avete una porta Uplink sull'Hub o sullo Switch ma volete comunque implementare un collegamento del genere potete usare un cavo dritto e una porta qualsiasi. Come al solito ora dovete impostare gli indirizzi IP dei vari computer, potete usare 192.168.0.x, dove x va da 1 a 255, il Subnet Mask è sempre 255.255.255.0. Ricordate ancora una volta di mettere a tutti lo stesso gruppo di lavoro. I ping effettuateli come nella guida precedente, in caso di problemi seguite gli stessi passi. Se avete un Router Adsl che accede ad Internet (mi raccomando dev'essere con porta Ethernet) collegate anche questo all'Hub o allo Switch con cavo dritto. Configurate il Router in modo da assegnargli un Ip, una tabella di Routing e la connessione e impostate a tutti i Pc l'Ip del Router come Gateway. Per farlo utilizzate la stessa procedura indicata in "Configurare il TCP/IP". E' preferibile anche impostare i DNS sui Pc. Nel caso in cui il Router Adsl che avete sia non Ethernet ma Usb, collegatelo ad un solo Pc e abilitategli la Condivisione della Connessione ad Internet. Se decidete di usare il DHCP del Router ovviamente non assegnate nessun indirizzo IP ai Pc che devono usarlo.

Made with VIM
Buona Esplorazione

:ciauz:

internet
24-01-2004, 23:34
Originariamente inviato da PunkIvi

.: COLLEGARE PIU' PC IN RETE :.
Un Hub prende i dati ricevuti da una delle sue porte e lo commuta a tutte le sue altre porte.Per fortuna il segmento TCP contiene un indirizzo porta di destinazione, per cui solo la macchina interessata lo analizzerà, gli altri lo rifiuteranno. Ciò comporta comunque il fatto che gli host ricevano pacchetti di nessun interesse.

Un Hub utilizza una modalità di trasmissione brodcast, infatti
utilizza come mezzo trasmissivo un bus su cui sono connesse tutte
le porte di cui è costituito, e si colloca nel livello 1 del modello
ISO/OSI.
Per fortuna il frame Ethernet 802.3 contiene un indirizzo (MAC address)
di destinazione, per cui solo la machina che possiede quella scheda
di rete con quell'indirizzo lo analizzerà, le altre macchine
scarteranno il frame. Ciò comporta comunque un elevato traffico
sulla rete, degradandone di molto le prestazioni.

gabcaly
04-04-2004, 16:39
ho due PC collegati tra loro. Uno è un portatile (XP Home) e l'altro Un PC con XP prof.

Il PC riesce ad accedere alle risorse di rete del Portatile ove è stata resa condivisa la cartella.
Il problema permane sempre l'accesso al PC da parte del portatile.
Non ho utilizzato Bridge di rete, ma ho impostato manualmente gli indirizzi IP:

PC:
IP: 192.168.0.1
S.M: 255.255.255.0

PORTATILE:

IP: 192.168.0.2
S.M: 255.255.255.0
Gateway: 192.168.0.1
DNS: 192.168.0.1

ho abilitato NetBios nella scheda WINS del TCP.

Inoltre ho reso condivise alcune cartelle presente in DOCUMENTI e selezionando la voce di Menu PROTEZIONE ho aggiunto utenti come guest, everyone, ecc.

Ho eseguito il PING su entrambi e il risultato è OK.

Sul Portatile mi appare il PC appartenente allo stesso GRUPPO, ma se tendo di esplorare ricevo un MSG del genere:


Impossibile accedere a \\NETCOM. L'utente potrebbe non disporre dell'autorizzaione nercessaria per l'utilizzo della risorsa di rete, Per le auto.....ni ecc. ecc.

Errore durante l'accesso. L'utente non ha ottenuto il tipo di accesso richiesto a questo computer.



...dimenticavo, ho reso condivisa anche al'accesso ad Internet ma non mi appare nel portatile la connessione.

Qualcuno può aiutarmi ????

dAbOTZ
04-04-2004, 16:56
Hai dei firewall? Se si` buttali giu` tutti e riprova, compresi quelli integrati di xp.

gabcaly
04-04-2004, 17:12
no firewalls attivati su enrtrambi i sistemi.

Ma quello integrato di XP dove lo disabilito; non mi sembra che ci sia a parte quello relativo alla connessione Internet nella scheda AVANZATE.

???

gabcaly
04-04-2004, 17:24
TCP PC
http://gabcaly.interfree.it/images/TCP-PC.JPG


TCP PORTATILE
http://gabcaly.interfree.it/images/TCP-PORTATILE.JPG

dAbOTZ
04-04-2004, 17:55
Sul portatile devi selezionare "ottieni automaticamente un indirizzo ip": lo ricava dal pc desktop, che condividendo la connessione funge anche da server dhcp.

Per quanto riguarda la lan, prova a creare due utenti uguali su tutte e due le macchine e accedi tramite quelli. Occhio anche ad antivirus con firewall integrato come pc cillin et similia.

seclimar
05-04-2004, 12:43
l'errore che hai postato e' chiaramente imputabile agli utenti!

sui due pc devi usare utenti uguali con password uguali

oppure replichi sui due pc gli utenti...

se il ping funziona la configurazione tcp/ip e' giusta!

wittgen105
19-07-2004, 21:00
Originariamente inviato da gabcaly
no firewalls attivati su enrtrambi i sistemi.

Ma quello integrato di XP dove lo disabilito; non mi sembra che ci sia a parte quello relativo alla connessione Internet nella scheda AVANZATE.

???

Ma se attivati... almeno ben configurati!!! :D

Che poeta..... :yuppi: :yuppi: :yuppi:

s|n3
20-07-2004, 10:56
Originariamente inviato da wittgen105
Ma se attivati... almeno ben configurati!!! :D

Che poeta..... :yuppi: :yuppi: :yuppi:
non mi sembra il caso di riesumare una discussione di 3 mesi fa per un'idiozia :dottò:

che non si ripeta...grazie :ciauz:

Loading