PDA

Visualizza la versione completa : guerrilla marketing e traduzione di tosser


rebelia
21-09-2009, 16:23
“Don’Be A Tosser, Bin Your Butts” e' il disclaimer di una campagna di guerrilla marketing australiana

http://www.bloguerrilla.it/wp-content/bloguerrilla.jpg

qualcuno me lo puo' tradurre, per cortesia? cioe' il senso l'ho capito e butta i tuoi mozziconi nel cestino anche, ma non riesco a tradurre con esattezza tosser; mi serve per una presentazione percio' ho bisogno che sia abbastanza corretto

ah! se vi vengono in mente campagne di guerrilla marketing efficaci, che vi sono rimaste impresse o altro, postate pure, grazie :D

edit: trovato qui http://www.bloguerrilla.it/2007/12/12/zebra-crossing-story-edition/

MItaly
21-09-2009, 16:37
Credo che sia un gioco di parole tra il significato di toss (http://www.wordreference.com/enit/toss) (gettare) e il fatto che tosser generalmente venga usato come insulto (1 (http://forum.wordreference.com/showthread.php?t=551159), 2 (http://forum.wordreference.com/showthread.php?t=14740), WordReference (http://www.wordreference.com/iten/sega) lo dà anche come "mezza sega" :mame: ). Temo che sia abbastanza intraducibile.

rebelia
21-09-2009, 16:41
la tua traduzione mi va bene, grazie :)

credo che sostituiro' "mezza sega" con "mezza calzetta" :D
si perde il gioco di parole, ma va ben, tanto e' solo un esempio

MItaly
21-09-2009, 17:03
la tua traduzione mi va bene, grazie
Prego. :)

ah! se vi vengono in mente campagne di guerrilla marketing efficaci, che vi sono rimaste impresse o altro, postate pure, grazie
Be', c'è la faccenda del leopardo (http://forum.html.it/forum/showthread.php?threadid=1236427) di qualche tempo fa... ricordo che se ne parlò abbastanza.

rebelia
21-09-2009, 17:18
vero!

kiz
21-09-2009, 17:26
io sbavavo abbestia dietro a questo (http://www.amazon.co.uk/Guerrilla-Advertising-Unconventional-Brand-Communication/dp/1856694704/ref=sr_1_1?ie=UTF8&s=books&qid=1253546682&sr=8-1)

trovi qualcosa anche su toxel (http://www.toxel.com/)

LevkaRomanov
21-09-2009, 17:32
Il marketing è sempre più aggressivo...
alla fine quando cammini per strada -> :yuppi: di daranno uno schiaffo:

:schiaffo: :fighet:

- MHA ! :eek:

Dove c'è Barilla c'è casa... :madai!?:

- Ma non sono ancora arrivato a casa ! :dottò:

E' vero :altro_schiaffo:

rebelia
21-09-2009, 17:36
Originariamente inviato da kiz
io sbavavo abbestia dietro a questo (http://www.amazon.co.uk/Guerrilla-Advertising-Unconventional-Brand-Communication/dp/1856694704/ref=sr_1_1?ie=UTF8&s=books&qid=1253546682&sr=8-1)

trovi qualcosa anche su toxel (http://www.toxel.com/)

grazie, io sono una drogata di questo http://www.ibelieveinadv.com/ :D

in realta' e' un corso (corsetto, due parole, 'na cosina cosi' senza impegno :stordita: ) sull'identita' aziendale, nella parte relativa al web e per svegliare l'attenzione dell'utenza contavo di ricorrere a quache trucchetto di bassa lega tipo aggiungere qualche esempio di guerrilla marketing tipo questo:

http://www.ninjamarketing.it/articoli/foto/43a9564562112.jpg

:D

spero non ci siano tante donne, senno' finisce a pomodorate alla sottoscritta :spy:

rebelia
21-09-2009, 17:41
hey, qualcuno ha idea di dove trovare quella foto della campagna su... uhm... forse sulle casse da morto, dove c'era un manifesto appiccicato dall'altro lato dei binari della metro rispetto ai passeggeri e che diceva "avvicinati, che ti faccio vedere" o qualcosa del genere?

gabip87
21-09-2009, 18:19
Originariamente inviato da rebelia




http://images.google.it/images?hl=it&source=hp&q=ad%20come%20closer&um=1&ie=UTF-8&sa=N&tab=wi ?

Loading