Pagina 1 di 2 1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 17
  1. #1
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Jul 2010
    Messaggi
    3

    Quanto costa realizzare un sito??

    Ciao a tutti sono nuovo, volevo sapere una cosa: sono un neofita del web design e sto creando il sito per l'azienda dei miei zii..
    La domanda è: quanto dovrei farmi pagare? Perchè non ne ho proprio idea..
    Sto realizzando una photogallery usando le ultime tecnologie, ma niente di assurdamente complesso. Qualche effetto giusto per appagare l'occhio..

    Qualcuno ha qualche idea? Grazie!
    SushoNC

  2. #2
    non meno di 20 euro al kilo...
    «Nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Ventisei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto» - Michael Jordan

    «Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.» - Gandhi

  3. #3
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Jul 2010
    Messaggi
    3
    ma tipo conto quante ore di lavoro ci impiego e fin là ok, ma quanto all'ora?? :/
    SushoNC

  4. #4
    Originariamente inviato da SushoNC
    ma tipo conto quante ore di lavoro ci impiego e fin là ok, ma quanto all'ora?? :/
    se non sai quanto ci vuole e/o quanto ti dovresti far pagare all'ora, direi che il tuo lavoro non è sufficientemente professionale da valere qualcosa. Scusa se sono così diretto, ma è quello che penso.

    Il sito per lo zio, fatto nei ritagli di tempo, probabilmente con software crackato... quanto vuoi chiedergli? digli che glie lo fai gratis e che ti inviti a cena per pareggiare i conti...
    «Nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Ventisei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto» - Michael Jordan

    «Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.» - Gandhi

  5. #5

    Re: Quanto costa realizzare un sito??

    Originariamente inviato da SushoNC
    Ciao a tutti sono nuovo, volevo sapere una cosa: sono un neofita del web design e sto creando il sito per l'azienda dei miei zii..
    La domanda è: quanto dovrei farmi pagare? Perchè non ne ho proprio idea..
    Sto realizzando una photogallery usando le ultime tecnologie, ma niente di assurdamente complesso. Qualche effetto giusto per appagare l'occhio..

    Qualcuno ha qualche idea? Grazie!
    faglielo benissimo (inteso come al meglio delle tue possibilita') e di' che glielo regali; gli zii probabilmente qualcosa ti daranno e tu intanto fai pratica e potrai poi usarlo come portfolio in seguito

  6. #6
    Utente bannato
    Registrato dal
    Feb 2004
    Messaggi
    2,803

    Re: Quanto costa realizzare un sito??

    Originariamente inviato da SushoNC

    Sto realizzando una photogallery usando le ultime tecnologie
    ma proprio le ultime ultime?

  7. #7
    Utente di HTML.it L'avatar di bubi1
    Registrato dal
    Dec 2009
    Messaggi
    1,230
    Un sito web puo' costare da 0 a 45000000 euro

  8. #8
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Jul 2010
    Messaggi
    3
    hmmmm ok ho capito, non vale niente >_<
    Va bè, chiederò loro una fornitura di candele profumate >_<
    Intanto grazie sia per i consigli seri che per le prese per il culo XD
    SushoNC

  9. #9
    Originariamente inviato da SushoNC
    hmmmm ok ho capito, non vale niente >_<
    Va bè, chiederò loro una fornitura di candele profumate >_<
    Intanto grazie sia per i consigli seri che per le prese per il culo XD
    guarda che nessuno ti ha preso per il culo, eh?

    quant'e' grande 'sto sito?
    ha parti dinamiche?
    contenuti multimediali?
    comprende un e-commerce?
    comprende... che ne so... un sistema di statistiche?
    ha aree riservate?
    e' multilingua?
    ti occupi tu dei contenuti?
    serve anche posizionarlo?
    devi formare chi lo seguira'?
    usi piattaforma e grafica gratuiti o li fai tu?

    le variabili sono tantissime ed e' difficile quantificare

    normalmente il calcolo e':
    - quel che vuoi guadagnare all'ora
    - raddoppiato, visto che meta' se ne va in tasse
    - per le ore di lavoro
    - + iva

    in alternativa, se lo consideri prestazione occasionale:
    - quel che vuoi guadagnare all'ora
    - per le ore di lavoro
    - con l'aggiunta della ritenuta d'acconto

    dove "quel che vuoi guadagnare all'ora" e' determinato dalle tue capacita' rispetto al mercato: sei bravo? sei molto bravo? oppure sei alle prime armi?

    inoltre considera il rischio di lavorare per i parenti: e' facile che qualcosa non vada come dovrebbe; loro se ti pagano si sentono autorizzati a chiederti il mondo, mentre tu - giustamente - non vuoi fare piu' lavoro di quanto per cui sei stato pagato; il rischio e' che si deteriorino i rapporti familiari e non e' mai una buona cosa, percio' si lavora per i parenti quando si ha pratica e si sa stilare un contratto con i controfiocchi, oppure si lavora aggratis perche' in futuro un portfolio da presentare a clienti veri ed "esterni" serve sempre e siccome il portfolio e' il nostro meglio, anche i siti gratuiti fatti per portfolio devono essere fatti a puntino

    inoltre: se lavori gratis gli zii avranno piu' remore a chiederti millemila modifiche e tu puoi dire "vi faccio il lavoro gratis, ma mi lasciate carta bianca" e puoi ottenere un ottimo risultato -> un ottimo biglietto da visita per altra clientela

  10. #10
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Jul 2010
    Messaggi
    3
    Originariamente inviato da rebelia
    guarda che nessuno ti ha preso per il culo, eh?

    quant'e' grande 'sto sito?
    ha parti dinamiche?
    contenuti multimediali?
    comprende un e-commerce?
    comprende... che ne so... un sistema di statistiche?
    ha aree riservate?
    e' multilingua?
    ti occupi tu dei contenuti?
    serve anche posizionarlo?
    devi formare chi lo seguira'?
    usi piattaforma e grafica gratuiti o li fai tu?

    le variabili sono tantissime ed e' difficile quantificare

    normalmente il calcolo e':
    - quel che vuoi guadagnare all'ora
    - raddoppiato, visto che meta' se ne va in tasse
    - per le ore di lavoro
    - + iva

    in alternativa, se lo consideri prestazione occasionale:
    - quel che vuoi guadagnare all'ora
    - per le ore di lavoro
    - con l'aggiunta della ritenuta d'acconto

    dove "quel che vuoi guadagnare all'ora" e' determinato dalle tue capacita' rispetto al mercato: sei bravo? sei molto bravo? oppure sei alle prime armi?

    inoltre considera il rischio di lavorare per i parenti: e' facile che qualcosa non vada come dovrebbe; loro se ti pagano si sentono autorizzati a chiederti il mondo, mentre tu - giustamente - non vuoi fare piu' lavoro di quanto per cui sei stato pagato; il rischio e' che si deteriorino i rapporti familiari e non e' mai una buona cosa, percio' si lavora per i parenti quando si ha pratica e si sa stilare un contratto con i controfiocchi, oppure si lavora aggratis perche' in futuro un portfolio da presentare a clienti veri ed "esterni" serve sempre e siccome il portfolio e' il nostro meglio, anche i siti gratuiti fatti per portfolio devono essere fatti a puntino

    inoltre: se lavori gratis gli zii avranno piu' remore a chiederti millemila modifiche e tu puoi dire "vi faccio il lavoro gratis, ma mi lasciate carta bianca" e puoi ottenere un ottimo risultato -> un ottimo biglietto da visita per altra clientela
    Quindi glielo fo aggratis sperando in qualcosa..
    Non è dinamico, al max è multilingua, lo seguo esclusivamente io, e-commerce per ora non saprei neanche da dove cominciare!
    Va bene mi avete chiarito un bel pò le idee..
    Grazie ancora x le dritte
    Ciaoooooo (tornerò SICURAMENTE con altre domande insulse!)
    SushoNC

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2021 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.