Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8
  1. #1

    Preventivare meglio per guadagnare di più!

    Ciao ragazzi,
    Ho scritto un articolo che mi piacerebbe davvero condividere assieme ai professionisti del ramo.
    Ditemi cosa ne pensate, correggetemi oppure... prendete spunto per qualche miglioria al vostro!

    Perchè questo articolo? La comunità mi ha dato parecchio e sento di poter aiutare qualche "nuova leva" (anche sotto pressione di alcuni recenti richieste) in ambiti tutt'ora oscuri nei quali vengono commessi ancora parecchi errori.

    eccolo: il Preventivo di un sito web in 10 passi

    buona serata
    Andrea

  2. #2
    Ciao,
    iniziativa interessante

    Ho letto molto rapidamente l'articolo, mi sono saltati all'occhio due passaggi su cui vorrei fare un paio di considerazioni:

    1) il passo "0" non dovrebbe essere la definizione degli obiettivi del sito web?

    2) riguardo la definizione di SEO e SEM: SEM sta per Search Engine Marketing, e a mio parere questo comprende anche il SEO. Quello che tu chiami SEM è in realtà Pay Per Click, una disciplina che rientra anch'essa nel SEM.
    A parte questo, sembra (a una prima lettura, ma poi rileggendo meglio si capisce che non è così) che il dominio dovrebbe essere scelto in funzione della SEO.

    Per il resto complimenti, molto valida la sezione "perché questa lens".
    L'unica cosa che non trovo è un link al tuo sito :P

    Ciao!

  3. #3
    ciao Petro,
    grazie per esserti preso il tempo di leggere l'articolo e mi fa piacere che ti sembri una buona idea!
    Riguardo al link... costa meno del dono, quel che si compra, no non voglio pubblicità.

    invece mi accorgo con piacere --ed è proprio questo l'obiettivo del confronto-- di aver dato per scontato la "definizione degli obiettivi del sito web".
    Anche sul SEM hai fatto centro, la SEO ne è parte integrante assieme alle campagne PPC di cui ho dato una definizione imprecisa.

    Già 2 modifiche che mi aiutano ad alzare tangibilmente il livello qualitativo dell'articolo
    ti ringrazio e sentiti il benvenuto per qualsiasi altro sugerimento...
    Anche il più lungo dei viaggi comincia con un semplice singolo passo. (Lao Tzu)

  4. #4
    ciao dagofee, intanto complimenti per l'articolo: e' una bella idea e se me lo permetti, lo linko tra gli strumenti utili nel thread in evidenza

    visto che lo solleciti tu stesso, ne approfitto per darti il mio commento; parti dal presupposto che il mio campo e' l'usabilita' e credo che vada a condizionare molto il mio feed back

    la prima cosa che ho notato e' che hai usato una quantita' di termini in inglese: se in alcuni casi e' una scelta obbligata o comunque il termine e' abbastanza diffuso da non creare problemi (es. SEO o keywords), in altri sceglierei termini piu' alla portata dei possibili utilizzatori di questo tuo decalogo, cioe' persone che stanno iniziando questa professione, per esempio "time consuming" lo sostituirei con "impegnativa in termini di tempo" o "rilevante in termini di tempo" o "che impiega molto tempo"; e' vero che mediamente un minimo di inglese lo mastichiamo tutti, ma non lo darei per scontato

    stessa cosa per il primo punto: hai ragione quando parli di importanza nella scelta del dominio, ma li' il linguaggio e' davvero un po' troppo tecnico, anche perche' poi torni a toccare le questioni relative al posizionamento piu' sotto; se riesci ad "abbassare" il livello tecnico del linguaggio usato/a renderlo piu' generico, secondo me si armonizza maggiormente col resto

    inoltre - scusa, ormai arrivo fino in fondo - considera che il decalogo puo' essere usato anche da chi si occupa di grafica o di programmazione, quindi renderei piu' generiche quelle parti che denotano come tu sia un professionista del webmarketing che si adatta ad altre attivita' per necessita' e "fingerei" di essere di volta in volta un grafico, un programmatore o un posizionatore; per esempio, partire dall'idea che la prima opzione sia un template gia' pronto, secondo me non e' la sequenza giusta: io metterei per prima l'opzione di un template ad hoc e il template gia' pronto lo metterei come ultima opzione, se capisci cosa intendo

    ti segnalo inoltre - bassa manovalanza - due errori di battitura:
    sezione dominio: effettuale -> effettuare
    sezione struttura: bebbano -> debbano

    ripeto: mi sono permessa di far le pulci, perche' l'hai chiesto espressamente, ma l'articolo resta comunque interessante ed utile

  5. #5
    Ciao Rebelia,
    ti ringrazio di aver letto l'articolo così a fondo e sopattutto del contributo che stai dando per renderlo utile, linkalo pure!

    guarda cadi proprio a fagiolo ed è una fortuna lo scopo dell'articolo è di essere utile e quindi usabile
    * Riguardo ai termini in inglese hai ragione devo tradurli altrimenti già diminuiscono le probabilità di una lettura "senza intoppi".
    ** Riguardo alla scelta del dominio anche li in effetti è inutile entrare in dettagli tecnici che possono essere semplicemente menzionati, il loro funzionamento, come mi suggerisci, non è il target dell'articolo.
    *** Riguardo all'esempio sul template hai perfettamente ragione, non solo mi rendo conto di aver scritto l'articolo pensando ai CMS ma hai dimostrato che è ancora troppo soggettivo

    qui ci sono ancora già altre 3 migliorie che possono aumentare la qualità dell'articolo
    ti ringrazio davvero per essere stata così precisa
    Anche il più lungo dei viaggi comincia con un semplice singolo passo. (Lao Tzu)

  6. #6
    ... ben fatto mi piace assai

  7. #7
    Originariamente inviato da Brown
    ... ben fatto mi piace assai
    grazie Brown,
    se hai dei suggerimenti accomodati !

    saluti da una Soleggiata (stranamente) Berlino
    Anche il più lungo dei viaggi comincia con un semplice singolo passo. (Lao Tzu)

  8. #8
    ok ho revisionato l'articolo riscrivendo alcune parti e cercando di seguire i vs. consigli in particolare:
    Petro_suse91:
    - aggiunta la definizione degli obiettivi
    - corretto SEM / SEO

    Rebelia
    Scriverlo con in testa più di una figura professionale devo dire che non è facile specie su un terreno così scivoloso...comunque
    - tolti svariati inglesismi inutili
    - sfoltite le divagazioni tecniche
    - riscritto molte parti con in testa varie figure professionali

    il link rimane questo
    ...se avete voglia di vedere come ho adoperato i vs. sugerimenti!

    grazie ancora della partecipazione
    Andrea
    Anche il più lungo dei viaggi comincia con un semplice singolo passo. (Lao Tzu)

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2021 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.