Pagina 11 di 43 primaprima ... 9 10 11 12 13 21 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 101 a 110 su 430

Discussione: Pilloline per linux

  1. #101
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,259

    Clonare la nostra partizione Linux e usarla per fare test oppure come backup

    Questo programma http://lubi.sourceforge.net/bubakup.html permette di clonare tutta o parte della nostra partizione linux creando un disco virtuale su singolo file che puo' essere salvato su una qualsiasi delle partizioni del nostro disco locale (indifferentemente dal filesystem presente) per poi poterla "boottare" come fosse una normale installazione di linux.
    Infatti il programma si occupa di creare il disco virtuale su singolo file, copiarci sopra la nostra partizione linux, eventualmente escludendo le directory che non vogliamo clonare e poi di modificare il bootloader per aggiungerci questa nuova installazione di linux.
    Le istruzioni sono in Inglese ma sono molto semplici in quanto ci sono gli screenshoot per ogni passaggio.
    Con questa soluzione possiamo avere un duplicato perfettamente funzionante della nostra partizione linux, avviabile (selezionandola dal Bootloader) e utilizzabile normalmente per fare prove senza rischiare nulla.
    Possiamo anche usare la partizione duplicata per ripristinare il sistema originale.

    NOTA: se selezioniamo una partizione FAT32 per salvare il nostro disco virtuale ricordate che su FAT32 il limite massimo per un singolo file e' di 4 Gigabytes!

    Al momento questo programma esiste solo per Ubuntu (ma suppongo funzioni anche su altre distro Debian based) ed e' stato testato sulle versioni 7.04 e 7.10

    Il mio piccolo forum personale con tutte le mie guide: http://forum.49v.com
    Sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  2. #102
    Utente di HTML.it L'avatar di taylorella
    Registrato dal
    Feb 2005
    Messaggi
    1,068

    Ottenere l'elenco dei contenuti di una directory

    Mi permetto di aggiungere un banale comando che non era stato nominato.
    Per visualizzare il contenuto di una directory digitare:

    ls -hl

    In questo modo si otterrà la lista dei file contenuti con la relativa dimensione (opzione -h) e con tutti gli attributi e le informazioni relative (opzione -l).


  3. #103
    Utente di HTML.it L'avatar di taylorella
    Registrato dal
    Feb 2005
    Messaggi
    1,068

    Ottenere la lista dell'hardware installato

    Per ottenere la lista dettagliata di tutto l'hardware presente sul pc:

    sudo su

    e dopo essere diventati root (è molto importante avere i privilegi di root) dare il comando:

    lshw


    Lo stesso discorso vale per le porte usb collegate al pc:

    lsusb


    e per le componenti pci del pc:

    lspci

  4. #104
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,259
    Per avere la lista di tutto il software installato sulla vostra macchina Ubuntu:

    dpkg --get-selections > installed-software

    nota: viene creato il file "installed-software" nella vostra home directory

    per usare questo file per reinstallare tutti i pacchetti su una nuova distribuzione Ubuntu:

    dpkg --set-selections < installed-software

    seguito dal comando:

    dselect
    Il mio piccolo forum personale con tutte le mie guide: http://forum.49v.com
    Sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  5. #105
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,259
    Per importare la posta elettronica da Outlook Express o da un altro programma di posta su kmail:

    installare

    sudo apt-get install kmailcvt

    nota: se kmail non e' installato verra' installato automaticamente.

    a questo punto e' sufficiente lanciare "kmail", selezionare "File">"Import Messages" e seguire le istruzioni.
    Il mio piccolo forum personale con tutte le mie guide: http://forum.49v.com
    Sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  6. #106
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,259

    PDF Virtual Printer

    Per creare un file PDF a partire da qualsiasi tipo di sorgente.

    Installare il pacchetto cups-pdf da terminale

    sudo apt-get install cups-pdf

    Aprire da teminale (con i permessi di root) il filemanager grafico Nautilus

    sudo nautilus

    esplorare il file /usr/lib/cups/backend/cups-pdf
    selezionare "Proprieta'" poi "Permessi" e selezionare il box "Esecuzione: consentire l'esecuzione del file come programma"

    poi da terminale dare il comando:

    sudo chmod +s /usr/lib/cups/backend/cups-pdf

    Andare su "Sistema > Amministrazione > Stampa" e selezionare "Nuova Stampante" utilizzando la stampante "PDF Printer" che ora apparira',
    come driver selezionare "Generic - Postscript Color Printer"

    (l'URL del dispositivo e' cups-pdf:/)

    Il gioco e' fatto, ora potete stampare (stampa su file) qualsiasi cosa e avere come output un file in formato PDF

    NOTA: potete anche configurare la stampante direttamente dal browser digitando http://localhost:631

    Ovviamente occorre avere CUPS installato e attivo.
    Il mio piccolo forum personale con tutte le mie guide: http://forum.49v.com
    Sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  7. #107
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,259

    Scaricare e scompattare un file .tar in un'unico colpo

    Invece di fare:

    wget http://wordpress.org/latest.tar.gz

    poi

    tar xvzf latest.tar.gz

    poi per rimuovere il file scaricato dopo averlo estratto

    rm latest.tar.gz

    semplicemente si puo' utilizzare questo comando:

    curl http://wordpress.org/latest.tar.gz | tar xvz

    ----------------------------------------

    NOTA: se CURL non fosse installato installarlo da terminale con il comando

    sudo apt-get install curl
    Il mio piccolo forum personale con tutte le mie guide: http://forum.49v.com
    Sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  8. #108
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,259

    Creare floppy di boot per Ubuntu

    Ecco la procedura per creare un floppy di boot di emergenza per Ubuntu
    ------------------------------------------------------------------------------

    innanzitutto otteniamo i privilegi di "root" per tutti i comandi che seguiranno:

    sudo -s

    poi formattiamo il Floppy

    mke2fs /dev/fd0

    NOTA: nel mio caso il device essendo un floppy disk USB esterno e' /dev/sdb, per cui adattate il device al vostro sistema

    Montiamo il floppy e copiamo i files necessari dal nostro /boot/grub sul floppy


    mkdir /media/floppy
    mount /dev/fd0 /media/floppy
    mkdir /media/floppy/boot
    mkdir /media/floppy/boot/grub
    cd /boot/grub
    cp stage1 stage2 /media/floppy/boot/grub
    cp menu.lst /media/floppy/boot/grub
    cp device.map /media/floppy/boot/grub


    poi smontiamo il floppy

    umount /dev/fd0

    lanciamo grub con il comando

    grub

    dal prompt di grub > diamo in sequenza i seguenti comandi:

    device (fd0) /dev/fd0
    root (fd0)
    setup (fd0)
    quit


    a questo punto il floppy di boot e' pronto


    -------------------
    * ADDENDUM *
    -------------------

    se si vuole anche fare una copia del boot record del nostro hard disk per poi reinstallarlo in caso di casini ecco le istruzioni:

    da terminale dare il seguente comando per fare un file di backup del nostro boot record:

    sudo dd if=/dev/hda of=/media/floppy/boot.mbr bs=512 count=1

    NOTA: nel mio caso il device del disco principale e' /dev/sda, per cui adattate il device al vostro sistema

    per ripristinare il boot record sul nostro harddisk dalla copia fatta sul floppy dare invece il seguente comando:

    sudo dd if=/media/floppy/boot.mbr of=/dev/hda bs=512 count=1
    Il mio piccolo forum personale con tutte le mie guide: http://forum.49v.com
    Sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  9. #109
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,259

    Update del vostro dominio di terzo livello su dyndns.org con Linux

    Per aggiornare automaticamente il vostro dominio di terzo livello tipo "nomescelto.dyndns.org" ecco la procedura:

    Scaricare il file http://cdn.dyndns.com/inadyn.zip

    scompattatelo, dentro la cartella /inadyn/bin/linux/ troverete il file "inadyn"
    estraetelo e copiatelo direttamente nella vostra home,
    quindi occorre renderlo eseguibile con il comando

    chmod 777 inadyn

    poi da console basta lanciare il comando:

    inadyn --username vostrousername --password vostrapassword --update_period_sec 600 --alias nomescelto.dyndns.org

    ovviamente sostituite "vostrousername", "vostrapassword" e "nomescelto.dyndns.org" con i vostri dati

    Tutto qui

    NOTA: il comando sopra puo' essere messo in esecuzione automatica all'avvio del computer con questa sintassi:

    inadyn --username vostrousername --password vostrapassword --background --update_period_sec 600 --alias nomescelto.dyndns.org
    Il mio piccolo forum personale con tutte le mie guide: http://forum.49v.com
    Sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  10. #110
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,259

    [UBUNTU] Splash screen piu' esaustivo

    Per rendere lo splash screen (immagine di boot con logo) piu' esaustivo con l'indicazione dei singoli servizi e programmi con il relativo stato [OK] o [KO] che vengono avviati al boot.

    Editare il file di configurazione di Grub:

    sudo gedit /boot/grub/menu.lst

    cambiare la riga:

    # defoptions=quiet splash

    in:

    # defoptions=splash

    salvare il file modificato e aggiornare GRUB con il seguente comando:

    sudo update-grub

    riavviare e la modifica sara' operativa
    Il mio piccolo forum personale con tutte le mie guide: http://forum.49v.com
    Sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.