Pagina 13 di 43 primaprima ... 3 11 12 13 14 15 23 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 121 a 130 su 430

Discussione: Pilloline per linux

  1. #121
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,265

    Recuperare o cancellare la password del bios

    Semplice programmino Open Source per decrittare, recuperare o cancellare la password del bios:

    http://www.cgsecurity.org/wiki/CmosP...ctober_2007.29

    esiste in versione Linux e Win

    per scaricarlo e installarlo:

    wget http://www.cgsecurity.org/cmospwd-5.0.tar.bz2
    tar -jxfv cmospwd-5.0.tar.bz2


    per usarlo:

    cd cmospwd-5.0
    cd src
    sudo ./cmospwd


    vi mostrera' tutti i bios supportati in cui ci sara' anche il vostro con a fianco la password del boot in chiaro tra parentesi quadre

    - esempio nel mio caso (Samsung Q1 Tablet PC):

    .........
    .........
    .........
    Phoenix 4 release 6 (User) [Q ]
    Phoenix 4.0 release 6.0 [D35]
    Phoenix 4.05 rev 1.02.943 [][]
    Phoenix 4.06 rev 1.13.1107 []
    Phoenix A08, 1993 [][]
    Gateway Solo Phoenix 4.0 r6 [][fO-]
    Samsung P25 [][1324][] #e' effettivamente 1324 la password
    Sony Vaio EEPROM [ ) ] [ (@]
    Toshiba [QRWEERD][EDQDDW]
    Zenith AMI Supervisor/User [] []
    Keyboard BIOS memory []
    Award backdoor [` BB2 ]



    per resettare la password del bios:

    sudo ./cmospwd /k
    Progettista elettronico, appassionato di informatica dal 1982, sistemista Linux dal 2002, sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  2. #122
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,265

    Installare Fax server su Linux e client per Windows

    L' ho gia postato in qualche altro 3D ma lo metto anche qui per avere tutto a portata di mano

    Istruzioni su come installare Hylafax server e il client per Windows:
    http://www.lovisolo.com/hylafax/howto-hylafax.pdf

    P.S.: la guida l'ho redatta per distribuzioni Red Hat (8 e 9) e Fedora, ma la procedura va bene anche per le altre distribuzioni

    NOTA: per l'edit dei files io ho usato "pico" ("nano" su Ubuntu e Fedora) ma va bene qualsiasi altro editor
    ** tutti i comandi vanno dati con i privilegi di "root"
    Progettista elettronico, appassionato di informatica dal 1982, sistemista Linux dal 2002, sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  3. #123
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,265

    Browser leggero e ottimizzato per la propria CPU

    http://getswiftfox.com

    browser leggero e veloce basato su mozilla Firefox ottimizzato per una vasta serie di processori:

    * Athlon 64
    * Athlon 64 (32bit OS)
    * Athlon-XP
    * Sempron
    * Duron
    * Athlon (Thunderbird)
    * Pentium 4
    * Prescott
    * Core Solo/Duo
    * Pentium M
    * Pentium 3
    * Pentium 3M
    * Celeron (Willamette, Northwood, Celeron D)
    * Celeron M
    * Celeron (Coppermine, Tualatin)
    * Pentium 2

    Forum di supporto: http://forums.getswiftfox.com/
    Progettista elettronico, appassionato di informatica dal 1982, sistemista Linux dal 2002, sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  4. #124
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,265

    Procedura semplice per reinstallare Grub utilizzando il CD di Ubuntu

    Dopo aver avviato il CD di Ubuntu in modalita' "Live" aprire un finestra terminale e al promp dei comandi digitare:

    sudo grub

    questo vi fara' entrare nel menu' di grub, e dovreste vedere il prompt "grub>"

    quindi digitate

    find /boot/grub/stage1

    questo comando di grub vi dara' in output la locazione della vostra installazione, nel mio caso e' "(hd0,2)"
    N.B. nel caso abbiate come output piu' locazioni scegliete quella per cui volete installare grub

    inserite quindi il comando

    root (hd?,?)

    N.B. sostituite (hd?,?) con quanto trovato sopra, nel mio caso "root (hd0,2)"

    a questo punto siete pronti per riscrivere il bootloader di grub con il seguente comando

    setup (hd0)

    quindi potete uscire dalla shell di grub con il comando

    quit

    ------------------------------------------------------------
    ATTENZIONE: mi sembra banale ricordarlo ma sappiate che questa procedura sovrascrive il bootloader del vostro disco

    ------------------------------------------------------------

    Nel caso grub non fosse in grado di riconoscere il vostro disco rigido ecco la procedura aggiuntiva per montare il disco e le directory /proc e /dev indispensabili in questo caso.

    sudo mkdir /mnt/root

    sudo mount -t ext3 /dev/sda? /mnt/root

    N.B.: sostituire /dev/sda? con i parametri del vostro HD (es. /dev/sda1, /dev/hda1, ecc.)
    ovviamente il filesystem in questo caso deve essere "ext3"

    sudo mount -t proc none /mnt/root/proc

    sudo mount -o bind /dev /mnt/root/dev

    sudo chroot /mnt/root /bin/bash

    a questo punto seguite la procedura sopra descritta

    sudo grub
    find /boot/grub/stage1
    ....
    Progettista elettronico, appassionato di informatica dal 1982, sistemista Linux dal 2002, sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  5. #125
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,265

    Semplice configurazione di Samba per condividere files con Windows

    Per condividere una directory e i files in essa contenuti con macchine Windows ecco come fare in tre passi.

    Iniziamo con l'installazione di Samba, da terminale digitate il seguente comando:

    sudo apt-get install samba

    quindi a installazione avvenuta editiamo il file di configurazione di Samba:

    sudo gedit /etc/samba/smb.conf

    e copiamo dentro il seguente testo editando quello che appare in corsivo MAIUSCOLO adattandolo alla nostra rete Windows:

    [global]
    workgroup = WORKGROUPNAME
    server string = COMPUTERDESCRIPTION
    security = share
    [Shared]
    path = /home/USERNAME/FOLDER
    available = yes
    browsable = yes
    public = yes
    writable = yes
    guest ok = yes


    NOTA:
    1) WORKGROUPNAME e' il nome Windows assegnato alla rete (di solito WORKGROUP)
    2) COMPUTERDESCRIPTION e' il nome da dare al computer Linux sulla rete Windows
    3) /home/USERNAME/FOLDER e' il percorso della directory Linux da condividere nella rete Windows

    quindi salviamo il file sopra editato
    e diamo i giusti permessi alla cartella da condividere

    chmod 777 -R /home/USERNAME/FOLDER

    NOTA: cambiando ovviamente /home/USERNAME/FOLDER con la path reale

    quindi riavviamo samba e il gioco e' fatto:

    sudo /etc/init.d/samba restart
    Progettista elettronico, appassionato di informatica dal 1982, sistemista Linux dal 2002, sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  6. #126
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,265

    Condividere una stampante Linux in una rete Windows

    Innanzitutto occorre che abbiate installato sulla vostra macchina Linux il pacchetto di gestione stampanti CUPS, poi dovete condividere le vostre stampanti.

    Con Ubuntu il percorso e' "Sistema>Amministrazione>Stampa" selezionando la stampante da condividere e spuntando il box "Condivisa" nelle Impostazioni

    Quindi da una macchina Windows su cui volete installare la stampante aprite Internet Explorer o Firefox e digitate:

    http://indirizzoIPdellamacchinaLinux:631/printers

    nel mio caso ad esempio: http://192.168.1.101:631/printers

    a questo punto, tramite il pannello di controllo web di CUPS vedrete tutte le stampanti installate sulla macchina Linux.
    Cliccate sul nome della stampante da installare e ricopiate l'URL che vi appare nella barra indirizzi

    Esempio: http://192.168.1.101:631/printers/LaserJet-2420-1

    adesso lanciate la GUI di aggiunta nuova stampante di Windows
    "Impostazioni>Stampanti e Fax>Aggiungi stampante" selezionando "Stampante di rete", quindi scegliete "Connetti ad una stampante in Internet o della rete domestica o aziendale" e copiate il link di cui sopra nel box URL:
    Scegliete poi il driver giusto per la stampante e cliccare su "fine" per uscire

    Ora la stampante e' installata

    Progettista elettronico, appassionato di informatica dal 1982, sistemista Linux dal 2002, sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  7. #127
    pilovis, volevo ringraziarti di cuore per il tuo utilissimo lavoro. :)

    saluti

  8. #128
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,265

    Stato di salute del vostro Hard Disk

    Utilizzando il pacchetto smartmontools che contiene smartctl e smartd
    troverete tutti i dettagli alla pagina http://smartmontools.sourceforge.net/

    iniziamo con installarlo sulla nostra macchina Linux

    per Ubuntu:
    sudo apt-get install smartmontools

    poi per vedere tutti i parametri del vostro hard disk:

    sudo smartctl -d ata -a /dev/hda

    Nota: sostituite /dev/hda con il vostro device, nel mio caso e' /dev/sda
    Progettista elettronico, appassionato di informatica dal 1982, sistemista Linux dal 2002, sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  9. #129
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,265

    Vedere i parametri di impostazione delle vostre schede di rete

    Per vedere i parametri delle vostre schede di rete:

    sudo ifconfig

    per i parametri delle vostre schede wireless

    sudo iwconfig

    per vedere le routes e il gateway

    sudo route -nee

    in alternativa

    sudo ip route show
    Progettista elettronico, appassionato di informatica dal 1982, sistemista Linux dal 2002, sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

  10. #130
    Utente di HTML.it L'avatar di pilovis
    Registrato dal
    Mar 2001
    Messaggi
    3,265

    Configurare parametri di rete in 20 secondi

    Ammettiamo di dover configurare la nostra macchina linux per una rete LAN cosi' impostata:

    Indirizzo Ip da assegnare alla macchina linux (eth0): 192.168.1.2 Netmask: 255.255.255.0

    comando da dare:

    sudo ifconfig eth0 192.168.1.2 netmask 255.255.255.0 up

    ----------------------------
    Indirizzo Gateway: 192.168.1.1

    comando da dare:

    sudo route add default gw 192.168.1.1 eth0

    ----------------------------
    DNS primario e secondario: 212.216.112.112, 212.216.172.62

    comando da dare:

    sudo gedit /etc/resolv.conf

    e dentro copiare quanto segue:

    nameserver 212.216.112.112
    nameserver 212.216.172.62


    NOTA: gedit e' un editor grafico di testo per gnome, si puo usare in alternativa qualsiasi altro editor

    Su alcune debian networkmanager riscrive il file /etc/resolv.conf quando si passa in dhcp, per bloccarlo:
    sudo chmod 444 /etc/resolv.conf

    -----------------------------------
    Se invece volete un ottimo programma grafico per configurare tutti i parametri di rete (sia cablata, sia wireless) vi consiglio WICD ( http://wicd.sourceforge.net/ )
    e' un ottimo prrogramma, per me il migliore nel suo genere!
    Progettista elettronico, appassionato di informatica dal 1982, sistemista Linux dal 2002, sono consulente tecnico del Giudice per le indagini preliminari, valuto richieste di consulenza, in ambito Voip/Telefonia anche con grado di sicurezza militare.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2021 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.