Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9
  1. #1
    Utente di HTML.it L'avatar di koolk
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    88

    Lavoro all'estero: Australia

    Ciao ragazzi,
    mi sta balenando sempre più in mente l'idea di lasciare l'italia x un pò e fare esperienza lavorativa all'estero, e pensavo all'australia come una delle mete "papabili", anche perchè ne sentivo parlare x radio.
    Qualcuno può darmi informazioni in generale sulla nazione (che prenderò naturalmente come opinione personale) e della visa (non la carta di credito eh!) che ci vuole per rimanerci?

    Grazie a todos,
    Francesco
    Kool K

  2. #2

  3. #3
    Utente di HTML.it L'avatar di Kahm
    Registrato dal
    Dec 2004
    residenza
    Rome
    Messaggi
    3,427

    Re: Lavoro all'estero: Australia

    Originariamente inviato da koolk
    Ciao ragazzi,
    mi sta balenando sempre più in mente l'idea di lasciare l'italia x un pò e fare esperienza lavorativa all'estero, e pensavo all'australia come una delle mete "papabili", anche perchè ne sentivo parlare x radio.
    Qualcuno può darmi informazioni in generale sulla nazione (che prenderò naturalmente come opinione personale) e della visa (non la carta di credito eh!) che ci vuole per rimanerci?

    Grazie a todos,
    Francesco
    iscriviti qui
    http://www.tripcentre.org/bbforum/vi...960a9f1abe89b8

    è un forum che sto frequentando anche io
    in effetti è anche un mio pensieri trasferirmici
    NN vi diro mai chi sono in realta,
    tutti i miei 3D sono orfani, non insistete per farmi rispondere ai 3D aperti da me

  4. #4
    El rumbero
    Guest

    Re: Re: Lavoro all'estero: Australia

    Originariamente inviato da Kahm
    in effetti è anche un mio pensieri trasferirmici
    Me too

    Thanks for the info [realy and seriously]

  5. #5
    Io ci sono stato sei mesi con questo visto:

    http://www.immi.gov.au/visitors/work.../417/index.htm

  6. #6
    Ad andarmene ci sto seriamente pensando anche io e la Nuova Zelanda sarebbe la meta dei miei sogni.
    MI sono informato sia per l'Australia che per la Nuova Zelanda e credo che siano tra i paesi più rigorosi al mondo per le politiche di immigrazione.
    Per avere un visto definitivo in Australia bisogna avere dei requisiti ben precisi(età , conoscenza dell'inglese, titoli di studio, tipo di attività da svolgere, disponibilità economica nel caso tu voglia fare l'imprenditore), la Nuova Zelanda ti chiede anche gli esami del sangue .
    Ottenere dei visti temporanei invece è un po' più facile.
    Ci sono anche delle associazioni in Italia che aiutano a compiere i passi necessari, ma comunque non è uno dei posti più facili in cui trasferirsi.
    Però vedo che non sono l'unico a volersene andare da questo assurdo paese

  7. #7
    Utente di HTML.it L'avatar di Kahm
    Registrato dal
    Dec 2004
    residenza
    Rome
    Messaggi
    3,427
    Originariamente inviato da paveliere
    Ad andarmene ci sto seriamente pensando anche io e la Nuova Zelanda sarebbe la meta dei miei sogni.
    MI sono informato sia per l'Australia che per la Nuova Zelanda e credo che siano tra i paesi più rigorosi al mondo per le politiche di immigrazione.
    Per avere un visto definitivo in Australia bisogna avere dei requisiti ben precisi(età , conoscenza dell'inglese, titoli di studio, tipo di attività da svolgere, disponibilità economica nel caso tu voglia fare l'imprenditore), la Nuova Zelanda ti chiede anche gli esami del sangue .
    Ottenere dei visti temporanei invece è un po' più facile.
    Ci sono anche delle associazioni in Italia che aiutano a compiere i passi necessari, ma comunque non è uno dei posti più facili in cui trasferirsi.
    Però vedo che non sono l'unico a volersene andare da questo assurdo paese
    eh come?? AH NO??
    non capisco, qui in italia arivano con i barconi, senza carta di identità, senza visto
    e gli danno un sussidio e lavoro

    IO che pago le tasse, se vado nel LORO paese devo essere trattato come un pezzente?

    p.s.
    per fortuna che ho cittadinanza AU
    NN vi diro mai chi sono in realta,
    tutti i miei 3D sono orfani, non insistete per farmi rispondere ai 3D aperti da me

  8. #8
    Originariamente inviato da Kahm
    eh come?? AH NO??
    non capisco, qui in italia arivano con i barconi, senza carta di identità, senza visto
    e gli danno un sussidio e lavoro

    IO che pago le tasse, se vado nel LORO paese devo essere trattato come un pezzente?

    p.s.
    per fortuna che ho cittadinanza AU
    Beh non mi risulta che gli Australiani emigrino clandestinamente in italia con i barconi .
    Nè mi risulta che in italia vengano a vivere molti tedeschi, americani, francesi o britannici.
    Qua arrivano quelli più disperati di noi, che peraltro vanno anche in tutti gli altri paesi occidentali ( Germania Austria Stati Uniti Francia compresi ).
    Il problema dell'immigrazione dai paesi poveri a quelli ricchi è vecchio come il mondo, nessuno lo ha mai risolto e nessuno lo risolverà mai.
    Se vuoi emigrare clandestinamente in Nuova Zelanda sicuramente lo puoi fare , a patto di avere una bel barcone.
    Se vuoi emigrare regolarmente da quelle parti invece devi rispettare una serie di requisiti.
    Ma hai davvero la cittadinanza Australiana?E che ca22o ci fai qua ?

  9. #9
    Utente di HTML.it L'avatar di koolk
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    88
    Grazie a tutti x gli utilissimi link: adesso me li vado a sbirciare un pò...
    Kool K

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.