Pagina 3 di 4 primaprima 1 2 3 4 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 30 su 36
  1. #21
    Tognazzi perdona la mia gravissima mancanza, ma devi aggiungere all'elenco il capolavoro

    Das Kabinett des Doktor Caligari (Caligarissssss cit.) del maestro Robert Wiene.

    Allego il link per visionare il suddetto capolavoro:

    http://www.archive.org/details/DasKa...etofDrCaligari

    se vedi nero,
    spara a vista

  2. #22
    Utente di HTML.it L'avatar di tognazzi
    Registrato dal
    Jan 2007
    Messaggi
    1,491
    grazie

    intanto completo la visione di "the birth of a nation" (tre ore)

    il maestro parteggiava vagamente per il sud razzista nella guerra di secessione

  3. #23
    Utente di HTML.it L'avatar di wsim
    Registrato dal
    May 2002
    Messaggi
    930

    Re: [cinema] film alla guido-maria riccardelli

    Originariamente inviato da tognazzi
    sarei interessato a conoscere qualche titolo dei film pi assurdi che avete visto, del genere "film cecoslovacchi ma coi sottotitoli in tedesco"

    thanks
    Le valigie di Tulse Luper (1- storia di Moab) di Peter Greenaway (oltretutto di recente realizzazione) credo si meriti la palma d'oro quale film pi assurdo.
    Provare per credere ( se ci riuscite )


    Devo invece smentire la critica fantozziana su "L'uomo di Aran di Robert J. Flaherty (nove tempi!!)" . Sono invece soltanto 77 minuti e il film un bellissimo documentario (girato in condizioni difficilissime causa le condizioni del mare perennemente agitato) sulla vita dei pescatori nelle inospitali isole Aran al largo dell'Irlanda.
    me ne sono andato, ma posso sempre riapparire con la grazia e la leggerezza di un B-52 carico di bombe.

  4. #24
    "Arca Russa " di Sokurov e' piuttosto incomprensibile, ma e' un capolavoro

    "32 piccoli film su Glenn Gould" di Franois Girard, bel mattone

    I primi film di Von Trier ("L'elemento del crimine " su tutti ma anche "Europa") se la battono bene

    Ma il primo film 'assurdo' visto in vita mia e' stato "Lo stato delle cose" di Wim Wenders. Ma ero giovane, ora lo vedrei con occhi diversi

  5. #25
    Utente di HTML.it L'avatar di wsim
    Registrato dal
    May 2002
    Messaggi
    930
    Originariamente inviato da raven74
    "Arca Russa " di Sokurov e' piuttosto incomprensibile, ma e' un capolavoro
    No, da, incomprensibile eccessivo: un viaggio attraverso la storia russa che si compie percorrendo le stanza dell'Hermitage. Idealmente quindi un viaggio sia nel tempo che nello spazio, indubbiamente una conoscenza almeno a grandi linee della storia russa aiuta a gustarlo appieno.
    me ne sono andato, ma posso sempre riapparire con la grazia e la leggerezza di un B-52 carico di bombe.

  6. #26
    Originariamente inviato da wsim
    No, da, incomprensibile eccessivo: un viaggio attraverso la storia russa che si compie percorrendo le stanza dell'Hermitage. Idealmente quindi un viaggio sia nel tempo che nello spazio, indubbiamente una conoscenza almeno a grandi linee della storia russa aiuta a gustarlo appieno.
    Infatti a me e' piacuito, pero' ammetterai che non e' un film dei piu' facili se visto senza l'adeguata preparazione

  7. #27
    Utente di HTML.it L'avatar di wsim
    Registrato dal
    May 2002
    Messaggi
    930
    Originariamente inviato da raven74
    Infatti a me e' piacuito, pero' ammetterai che non e' un film dei piu' facili se visto senza l'adeguata preparazione
    Sicuramente
    me ne sono andato, ma posso sempre riapparire con la grazia e la leggerezza di un B-52 carico di bombe.

  8. #28
    Utente di HTML.it L'avatar di tognazzi
    Registrato dal
    Jan 2007
    Messaggi
    1,491
    grazie a tutti

    intanto comincio dalle opere proposte

    mi incuriosisce a questo punto "l'arca russa" di sokurov, vedr di rimediarlo

    anche il film di greenaway sembra promettente, fra l'altro i film di greenaway che ho visto finora mi sono piaciuti

  9. #29

    Re: Re: [cinema] film alla guido-maria riccardelli

    Originariamente inviato da wsim


    Devo invece smentire la critica fantozziana su "L'uomo di Aran di Robert J. Flaherty (nove tempi!!)" . Sono invece soltanto 77 minuti
    beh, anche quella della Corazzata (18 bobine): o sono 18 bobine da circa 4 minuto l'una, oppure una presa in giro. Nemmeno Dies Irae non dura sei ore.
    se vedi nero,
    spara a vista

  10. #30
    Utente di HTML.it L'avatar di alda
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    1
    Il titolo non me lo ricordo, ma era un terrificante film cecoslovacco (credo) incentrato sulla vita di un capostazione, ovviamente confinato in una stazione sperduta ma dove rimaneva per la gloria del socialismo... Un film talmente inguardabile che alla fine non si sapeva se riderci su o andare a malmenare pesantemente il distributore...
    Se capire significa mettersi al posto di chi diverso da noi, i ricchi e i dominatori del mondo hanno mai potuto capire milioni di emarginati?

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.