Pagina 73 di 82 primaprima ... 23 63 71 72 73 74 75 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 721 a 730 su 817
  1. #721
    Originariamente inviato da agiaco
    Ma chi se ne frega del profilo basso o alto di mourinho, del tempismo e delle cacchiate.

    Lui l'allenatore faceva, vincere doveva ed ha fatto.

    E' un professionista ed è libero di cambiare aria ed andare dove vuole.

    Per sempre riconoscenti, ci rincontreremo con affetto, in bocca al lupo per tutto e speriamo di scontrarci nella prossima champions.

    Di tutto il resto, a chi frega niente?
    a qualche interista pare che freghi, ad iniziare dal vostro Presidentissimo.

    Comunque, contenti voi, contenti tutti. Ma non sembra che siate proprio tutti tutti tutti contenti... qualcuno a cui la cosa ha dato fastidio c'è...

    Non è certo solo opinione di qualche forumsita sparuto che l'uscita di Mou a 3 secondi dal fischio finale, sia stata fastidiosa ed egoista.

    Poi, oh... avete vinto una champions league dopo 45 anni, e dopo 24 ore dalla fine della partita non si celebra la vittoria ma si discute di come Mourinho se ne va... contenti voi di festeggiare così...
    «Nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Ventisei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto» - Michael Jordan

    «Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.» - Gandhi

  2. #722
    Originariamente inviato da Nuvolari2
    Ma di sicuro non è l'epilogo cui tutti avrebbero voluto assistere...
    Ah beh, poco ma sicuro.

    Mi stupisco di non leggere commenti rabbiosi riguardo la candidatura di Capello. Io sono un moderato e me ne frego del passato. Ma i tifosi più beceri per me non hanno dimenticato le bordate ai tempi della juve. E invece: silenzio. Boh abbè, le strane meccaniche sociali del calcio

  3. #723
    Originariamente inviato da figaro
    Sono pragmatico anche io e mi allineo alla visione di agiaco e trinityck.

    Noi tifiamo l'inter, non il singolo per quanto gli si rimanga grati per il lavoro svolto. Gli uomini passano, l'inter resta.
    beh, ma è ovvio.. nessuno dice che l'inter per questo sparisce dalla faccia della Terra... che ragionamenti...

    Quello che conta è la vittoria, ed è giusto. Ma tempi, modi e atmosfere contano eccome.

    Vincere con uno Zanetti in campo non da più gusto? Pensare ai sacrifici di Eto'o, all'impegno di Cambiasso, alla sofferenza di Materazzi non è appagante, se sfocia tutto in una meravigliosa vittoria? Sarebbe stato lo stesso se aveste vinto con 11 giocatore comprati per assurdo il giorno prima? (per fare un esempio banale). Certo sarebbe sempre stata un vittoria e quindi bella per definizione... ma sarebbe stata la stessa cosa?

    Le emozioni contano eccome... fingere che non sia così, dimostra solo quanto al contrario sia stato irritante il comportamento di Mourinho in un momento di festa per tutti i neroazzurri...
    «Nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Ventisei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto» - Michael Jordan

    «Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.» - Gandhi

  4. #724
    Utente di HTML.it L'avatar di figaro
    Registrato dal
    Oct 2001
    Messaggi
    11
    Originariamente inviato da Nuvolari2
    beh, ma è ovvio.. nessuno dice che l'inter per questo sparisce dalla faccia della Terra... che ragionamenti...

    Quello che conta è la vittoria, ed è giusto. Ma tempi, modi e atmosfere contano eccome.

    Vincere con uno Zanetti in campo non da più gusto? Pensare ai sacrifici di Eto'o, all'impegno di Cambiasso, alla sofferenza di Materazzi non è appagante, se sfocia tutto in una meravigliosa vittoria? Sarebbe stato lo stesso se aveste vinto con 11 giocatore comprati per assurdo il giorno prima? (per fare un esempio banale). Certo sarebbe sempre stata un vittoria e quindi bella per definizione... ma sarebbe stata la stessa cosa?

    Le emozioni contano eccome... fingere che non sia così, dimostra solo quanto al contrario sia stato irritante il comportamento di Mourinho in un momento di festa per tutti i neroazzurri...
    Ti dico che: sì, ci si affeziona ai propri beniamini. A chi dimostra attacamento alla maglia come atleta e come tifoso. Quindi gente come Zanetti rimane un punto fermo nel mio e nostro immaginario.
    Mi sarei stupito davvero tanto se quest'ultimo avesse fatto le valigie come mourinho.

    Mourinho l'abbiamo capito come è fatto: narcisista, ambizioso, preparato e fortunato. Il suo passato lo conosciamo. Personalmente, ero già pronto al suo congedo. E' prevedibile e comprensibile. Poteva sicuramente evitare di essere così intempestivo. Però con gli anni si diventa pragmatici e razionali riguardo certi comportamenti. Per queste ragioni, la mia gioia non è stata assolutamente intaccata.

    Su capello: è molto simile a mourinho quanto a opportunismo. Però quello che fece con la roma è peggio di ciò che ha fatto il portoghese. E' un grande allenatore ma a pelle mi sta molto antipatico.

  5. #725
    Originariamente inviato da andropoff
    noi zeru tituili non abbiamo diritto di parola, lo so...

    però io sono moderatore zeru tituli, per cui mi elevo a portavoce non designato, tanto chissenefraga
    Questo si che è rosicare tanto tantissimo

  6. #726
    Originariamente inviato da SkOrPiOn`87
    Questo si che è rosicare tanto tantissimo
    la mia posizione non mi permette di risponderti, per cui dacci dentro finchè puoi perchè poi i mondiali finiscono..

  7. #727
    Originariamente inviato da andropoff
    la mia posizione non mi permette di risponderti, per cui dacci dentro finchè puoi perchè poi i mondiali finiscono..

  8. #728
    Originariamente inviato da SkOrPiOn`87
    Questo si che è rosicare tanto tantissimo
    posso fare una domanda indiscreta?

    io sono Giuventino gobbo maledetto, quindi vabbè.... rientro anche io senz'altro, secondo te, nella top ten dei rosiconi d'Italia che devono grattugiarsi i denti a furia di rodersi il fegato. Ma detto questo, ti volevo chiedere:

    secondo te, per quale motivo un tifoso milansita che ha vinto 7 champions league (più del doppio dell'inter), di cui 3 nei soli ultimi 15 anni - ovvero quelle che voi avete vinto in più di un secolo -, che ha visto alzare la coppa per l'ultima volta appena 3 anni fa, che ha festeggiato scudetti e trofei internazionali a ripetizione sin da quando era bambino, dovrebbe rosicare per due o tre anni di supremazia neroazzurra?

    voglio dire, sì ok ci sta la delusione e tutto quello che vuoi... ma rosicare.... boh...

    Anche io che sono Juventino e come squadra abbiamo vinto meno del Milan, non rosico affatto... sono uscito persino con amici interisti la sera dei festeggiamenti, siamo andati in Duomo, in piazza castello in mezzo ai caroselli...

    Se devo essere onesto, da Juventino rosico solo sullo scudetto di cartone che vi hanno assegnato a tavolino e che forse pare che non fosse poi così corretto assegnarvelo, viste le intercettazioni che stanno emergendo. Giusto su quello posso rosicare, nella speranza che quello scudetto venga definitivamente reso nullo e non assegnato a nessuno.

    Ma per tutto il resto, per cosa dovremmo rosicare? davvero non ci arrivo.... illuminami...
    «Nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Ventisei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto» - Michael Jordan

    «Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.» - Gandhi

  9. #729
    Originariamente inviato da Nuvolari2
    posso fare una domanda indiscreta?

    io sono Giuventino gobbo maledetto, quindi vabbè.... rientro anche io senz'altro, secondo te, nella top ten dei rosiconi d'Italia che devono grattugiarsi i denti a furia di rodersi il fegato. Ma detto questo, ti volevo chiedere:

    secondo te, per quale motivo un tifoso milansita che ha vinto 7 champions league (più del doppio dell'inter), di cui 3 nei soli ultimi 15 anni - ovvero quelle che voi avete vinto in più di un secolo -, che ha visto alzare la coppa per l'ultima volta appena 3 anni fa, che ha festeggiato scudetti e trofei internazionali a ripetizione sin da quando era bambino, dovrebbe rosicare per due o tre anni di supremazia neroazzurra?

    voglio dire, sì ok ci sta la delusione e tutto quello che vuoi... ma rosicare.... boh...

    Anche io che sono Juventino e come squadra abbiamo vinto meno del Milan, non rosico affatto... sono uscito persino con amici interisti la sera dei festeggiamenti, siamo andati in Duomo, in piazza castello in mezzo ai caroselli...

    Se devo essere onesto, da Juventino rosico solo sullo scudetto di cartone che vi hanno assegnato a tavolino e che forse pare che non fosse poi così corretto assegnarvelo, viste le intercettazioni che stanno emergendo. Giusto su quello posso rosicare, nella speranza che quello scudetto venga definitivamente reso nullo e non assegnato a nessuno.

    Ma per tutto il resto, per cosa dovremmo rosicare? davvero non ci arrivo.... illuminami...
    ma si,
    ma questo è uno che ha rosicato e di brutto per praticamente tutta la vita..
    sicuramente uno di quelli che ha denigrato OGNI vittoria altrui, perchè ladri, perchè troppo facile, perchè è una coppetta..

    probabilmente è convinto che sia l'anno ZERO del calcio.. la prima assegnazione della champions nella storia del calcio..

    siccome l'intersta deve autolevarsi a "io sono più migliore di te" quest'anno hanno quella del triplete.. per carità grande traguardo.. ma come per il "mai in B" non esiste un trofeo specifico se non erro...

    poi se vogliamo vedere chi ha fatto il triplete nella storia.

    Celtic Glasgow 1967, Ajax1972, PSV Eindhoven 1988, Manchester United FC 1999,FC Barcelona 2009, Inter 2010

    tra questi, leva l'ajax di cruiff e dimmi te quale formazione STORICA (cioè di quelle che ci si ricorda 3/4 della formazione) c'è che a vinto il triplete...

    barca e inter ce lo diranno tra 4 o 5 anni se sono da "leggenda".. perchè non ditemi ceh il celtic o il PSV anche se "triplettati", sono da leggenda

    il milan di sacchi, il real di di stefano, etc.. di triplete non ne hanno vinti ma li conoscono in tutto il mondo.. qualcuno sa invece qualcosa del PSV dell'88?

  10. #730
    Originariamente inviato da andropoff
    la mia posizione non mi permette di risponderti, per cui dacci dentro finchè puoi perchè poi i mondiali finiscono..
    Stai parlando del mondiale per club?

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.