Visualizza i risultati del sondaggio: ***

Chi ha votato
89. Non puoi votare questo sondaggio
  • acqua: affidamento e gestione - SI

    79 88.76%
  • acqua: affidamento e gestione - NO

    4 4.49%
  • acqua: affidamento e gestione - non voto

    1 1.12%
  • acqua: tariffe - SI

    80 89.89%
  • acqua: tariffe - NO

    3 3.37%
  • acqua: tariffe - non voto

    2 2.25%
  • nucleare - SI

    71 79.78%
  • nucleare - NO

    12 13.48%
  • nucleare - non voto

    3 3.37%
  • legittimo impedimento - SI

    83 93.26%
  • legittimo impedimento - NO

    2 2.25%
  • legittimo impedimento - non voto

    1 1.12%
  • non vado a votare

    3 3.37%
Sondaggio singolo o multiplo.
Pagina 3 di 8 primaprima 1 2 3 4 5 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 30 su 79
  1. #21
    Utente bannato
    Registrato dal
    Apr 2010
    Messaggi
    6
    cmq non vale, si sa che su questo forum sono tutti comunisti mangiabambini io cmq voto: si si si si

  2. #22
    Utente di HTML.it L'avatar di wallrider
    Registrato dal
    Apr 2003
    Messaggi
    2,754
    infatti.
    sul sito del giornale, che uso come "termometro" per i sostenitori del pdl, in molti professano l'astensionismo. Mi piacerebbe sapere perchè non optano per i 4 NO
    RIP Cicciobenzina 9/11/2010

    "Riseminaciceli, i ceci nell'orto"

  3. #23
    Originariamente inviato da scarmar80
    cmq non vale, si sa che su questo forum sono tutti comunisti mangiabambini io cmq voto: si si si si
    comunista mangiabambini

    ieri sera ho sentito che l'unica zona non sismica d'italia - e quindi adatta ad accogliere una centrale nucleare - e' la pianura padana: vorrei esser li' quando bossi va a spiegarlo ai suoi elettori

  4. #24
    Utente di HTML.it L'avatar di vonkranz
    Registrato dal
    Sep 2001
    Messaggi
    1,391
    Originariamente inviato da rebelia
    comunista mangiabambini

    ieri sera ho sentito che l'unica zona non sismica d'italia - e quindi adatta ad accogliere una centrale nucleare - e' la pianura padana: vorrei esser li' quando bossi va a spiegarlo ai suoi elettori
    4 SI pure io

    secondo me le uniche zone qui in Italia in cui si puo' costruire una centrale nucleare sono quelle in cui c'e' gia' una centrale nucleare

    faremo delle centrali nucleari a castello un po' come si fa' con i letti per ottimizzare lo spazio nella stanza.
    ...and I miss you...like the deserts miss the rain...

  5. #25
    che poi non voler costruire centrali non credo c'entri qualcosa con la ricerca, non vedo perchè quella si dovrebbe fermare.

  6. #26
    Utente di HTML.it L'avatar di vonkranz
    Registrato dal
    Sep 2001
    Messaggi
    1,391
    Originariamente inviato da fulgeenia
    che poi non voler costruire centrali non credo c'entri qualcosa con la ricerca, non vedo perchè quella si dovrebbe fermare.
    a me spiace doverlo ammettere, ma questa cosa del nucleare e' il classico esempio di "gestione all'italiana": tutto raffazzonato, inconcludente, dispersivo, fumoso e chi piu' ne ha piu ne metta.

    quasi quanto il ponte sullo stretto di Messina
    ...and I miss you...like the deserts miss the rain...

  7. #27
    Sul nucleare ancora non ho deciso, gli altri sono tutti sì.

  8. #28
    Moderatore di Programmazione L'avatar di alka
    Registrato dal
    Oct 2001
    residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    23,919
    Originariamente inviato da vonkranz
    quasi quanto il ponte sullo stretto di Messina
    Scherzi? Quello è avantissimo... a forza di posare migliaia di volte la "prima pietra", ormai è fatto.
    MARCO BREVEGLIERI
    Software and Web Developer, Teacher and Consultant

    Home | Blog | Delphi Podcast | Twitch | Altro...

  9. #29
    Originariamente inviato da alka
    Scherzi? Quello è avantissimo... a forza di posare migliaia di volte la "prima pietra", ormai è fatto.

  10. #30
    Avete letto il referendum sul nucleare come riformulato dalla Corte di Cassazione?

    A mio avviso assume un significato abbastanza diverso:

    Volete voi che siano abrogati i commi 1 e 8 dell’articolo 5 del decreto-legge 31/03/2011 n.34 convertito con modificazioni dalla legge 26/05/2011 n.75?
    Se il comma 1 parla dell’energia nucleare, il comma 8 in realtà è ben più vago e generale. Dispone, infatti, che il Governo vari una nuova Strategia energetica nazionale, che “individua le priorità e le misure necessarie al fine di garantire la sicurezza nella produzione di energia, la diversificazione delle fonti energetiche e delle aree geografiche di approvvigionamento, il miglioramento della competitività del sistema energetico nazionale e lo sviluppo delle infrastrutture nella prospettiva del mercato interno europeo, l’incremento degli investimenti in ricerca e sviluppo nel settore energetico e la partecipazione ad accordi internazionali di cooperazione tecnologica, la sostenibilità ambientale nella produzione e negli usi dell’energia, anche ai fini della riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra, la valorizzazione e lo sviluppo di filiere industriali nazionali”. In sostanza, questo non è più un referendum sul nucleare bensì sulla Strategia energetica nazionale del Governo: sulla sua stessa esistenza, non sui suoi contenuti.
    http://www.ilpost.it/2011/06/03/guid...-abrogativi/3/

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2021 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.