Pagina 1 di 2 1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 14
  1. #1

    aumento classe assicurazione auto

    Ciao! devo rinnovare la mia assicurazione auto
    dieci giorni fa ho fatto un piccolo incidente, colpa mia...
    siccome devono ancora registrare il sinistro il mio attestato di rischio è ancora pulito, cioe' con la stessa classe!

    cosa mi conviene fare, rinnovare l'assicurazione con la stessa (piu' economica), oppure cambiare e spendere un poco di piu'??
    in pratica, visto che l'attestato di rischio è senza questo sinistro vorrei evitare che mi aumenti una classe e pagare di piu'....

    cosa mi consigliate??


    Grazie 1000

  2. #2
    cambiala.
    praticamente "perdi" il sinistro.
    a me è successo
    "ci vorrebbero anche più persone come quaestio (a reb verrà un brivido)" wallrider, 22/10/2012

    "Se hai una vita di merda facebook non può essere molto meglio...". kalosjo, 16/10/2012

  3. #3
    Utente di HTML.it L'avatar di Angioletto
    Registrato dal
    Jan 2004
    Messaggi
    1,376
    ma dite davvero ?

    quando si fa un sinistro, non aumenta la classe ministeriale ? mica cambiando compagnia si perde il sinistro ?
    Per liquidare un popolo si comincia con il privarli della memoria.Si distruggono i loro libri, la loro cultura, la loro storia. E qualcun’ altro scrive loro altri libri, li fornisce di un’altra cultura, inventa per loro un’altra storia. (Milan Kundera)

  4. #4
    non e' una cosa correttissima, ma alla fine non si puo' dire che le assicurazioni lo siano eh.

    se tu hai l'attestato pulito, e cambi assicurazione (occhio a non prenderne una dello stesso gruppo di quella da cui arrivi...), nei loro sistemi entri "pulito", e ci resti, a meno che tu non faccia incidenti con loro.
    e ti conviene, perche' con un incidente con colpa, sali di due classi, non di una...

    la classe non e' ministeriale che cavolo c'entra il ministero?
    la classe bonus malus e' una questione delle assicurazioni, tant'e' che a seconda di come gli gira, entri in classi differenti se riesci a contrattare un po'...
    http://larsen.altervista.org/
    Larsen O: 19/06/2001-21/04/2011 (la Rebelia bannara e' stata qui)

  5. #5
    Originariamente inviato da Angioletto
    ma dite davvero ?

    quando si fa un sinistro, non aumenta la classe ministeriale ? mica cambiando compagnia si perde il sinistro ?
    è successo a me.
    se l'incidente avviene dopo che hanno rilasciato il coso della classe di destinazione tu porti il coso alla nuova assicurazione e via.

    nn so se sia la regola.......
    "ci vorrebbero anche più persone come quaestio (a reb verrà un brivido)" wallrider, 22/10/2012

    "Se hai una vita di merda facebook non può essere molto meglio...". kalosjo, 16/10/2012

  6. #6
    Utente di HTML.it L'avatar di Angioletto
    Registrato dal
    Jan 2004
    Messaggi
    1,376
    Originariamente inviato da Lars
    non e' una cosa correttissima, ma alla fine non si puo' dire che le assicurazioni lo siano eh.

    se tu hai l'attestato pulito, e cambi assicurazione (occhio a non prenderne una dello stesso gruppo di quella da cui arrivi...), nei loro sistemi entri "pulito", e ci resti, a meno che tu non faccia incidenti con loro.
    e ti conviene, perche' con un incidente con colpa, sali di due classi, non di una...

    la classe non e' ministeriale che cavolo c'entra il ministero?
    la classe bonus malus e' una questione delle assicurazioni, tant'e' che a seconda di come gli gira, entri in classi differenti se riesci a contrattare un po'...
    http://www.conte.it/sinistri/conseguenze.php

    qui in fondo alla pagina
    http://www.studiocataldi.it/guida_as...-di-merito.asp


    Da quello che ho compreso le compagnie si passano la CU, che è il loro parametro di riferimento, in funzione del quale ti calcolano poi la tariffa (classe interna) effettiva di pagamento, che varia da compagnia a compagnia.

    Io quest'anno ho avuto un sinistro a pochi gg dalla scadenza dell'assicurazione. L'attestato di rischio è arrivato pulito, ma in fase di ricerca del preventivo, tutte le compagnie vedevano il sinistro in corso (ancora non si sa se ho torto o meno)
    Per liquidare un popolo si comincia con il privarli della memoria.Si distruggono i loro libri, la loro cultura, la loro storia. E qualcun’ altro scrive loro altri libri, li fornisce di un’altra cultura, inventa per loro un’altra storia. (Milan Kundera)

  7. #7
    tralasciando che fanno sempre come gli pare, l'unico documento che fa fede e' l'attestato di rischio.
    eventuali sinistri ancora da risolvere ricadranno sull'anno successivo.
    http://larsen.altervista.org/
    Larsen O: 19/06/2001-21/04/2011 (la Rebelia bannara e' stata qui)

  8. #8
    Originariamente inviato da Lars
    non e' una cosa correttissima, ma alla fine non si puo' dire che le assicurazioni lo siano eh.

    se tu hai l'attestato pulito, e cambi assicurazione (occhio a non prenderne una dello stesso gruppo di quella da cui arrivi...), nei loro sistemi entri "pulito", e ci resti, a meno che tu non faccia incidenti con loro.
    e ti conviene, perche' con un incidente con colpa, sali di due classi, non di una...

    la classe non e' ministeriale che cavolo c'entra il ministero?
    la classe bonus malus e' una questione delle assicurazioni, tant'e' che a seconda di come gli gira, entri in classi differenti se riesci a contrattare un po'...
    interessante

  9. #9
    quindi per sicurezza mi conviene cambiarla?

    non si sa mai...magari mi va bene e non aumeta??

  10. #10
    Originariamente inviato da otrebor81
    quindi per sicurezza mi conviene cambiarla?

    non si sa mai...magari mi va bene e non aumeta??
    esatto.
    come ti hanno detto verifica che nn siano dello stesso gruppo, però )
    "ci vorrebbero anche più persone come quaestio (a reb verrà un brivido)" wallrider, 22/10/2012

    "Se hai una vita di merda facebook non può essere molto meglio...". kalosjo, 16/10/2012

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.