Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5
  1. #1

    notebook senza cd e che non fa boot da usb

    salve
    ho un portatile asus cui ho rotto lettore cd e il bios non prevede boot dalle usb.
    adesso ho cambiato hard disk ma non so come reinstallare s.o. .
    esistono delle immagini pronte di linux da copiarci sopra?
    parte poi qsto notebook?
    grz in anticipo
    ciao

  2. #2
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Feb 2008
    Messaggi
    814
    ma di quanti anni è sto notebook? io ho un acer di 5 / 6 anni e il boot da usb lo fa...
    Nell'anno 1968 è bastata la potenza di due Commodore 64 per lanciare con successo una navicella sulla Luna; nell'anno 2007 ci vogliono la potenza di un processore quad core 3.30 GHz e 3 Gb di RAM (requisiti minimi ufficiali) per utilizzare Windows Vista. Qualcosa deve essere andato storto!

  3. #3
    Beh, non importa quanto sia vecchio... Linux ci gira sicuramente...

    Se il portatile ha un lettore floppy puoi usare:
    http://www.plop.at/en/bootmanager.html
    che è un programmino da installare sul floppy e che ti fa poi fare il boot da usb.

    In alternativa puoi staccare l'HD, installarci sopra linux tramite un altro pc ed infine riattaccarlo (se fai le cose per bene funziona, lo ho testato personalmente). Volendo e partizionando l'HD in maniera furba si può anche scompattarci sopra solo l'iso da far partire e poi da quella installare il tutto direttamente dal portatile incriminato! Se poi hai fatto le cose per bene puoi anche recuperare lo spazio della ISO (la metti in una partizione in fondo al disco che poi cancelli e ci espandi sopra la partizione immediatamente prima, consiglio di fare in modo che sia la home)

    Terza ipotesi (più laboriosa, e solo se supportata) il boot via rete tramite tftp, con questo puoi iniziare una installazione di molte versioni di linux senza nessun tipo di supporto aggiuntivo!

    Di modi ce ne sono tanti, questo è uno dei fregi di linux a parer mio! Lo puoi installare anche su un sasso con la giusta pazienza!
    Can You See Curtains? Then Isn't Windows!

  4. #4
    credo la soluzione migliore sia quella di scompattare sopra una partizione solo l'iso da far partire e poi da quella installare il tutto.

    attacco l'hard disk via box usb su altro pc e da questo lo preparo e poi lo rimonto sul portatile.
    se avete qualche guida da suggerirmi, nn sono un guru di linux...
    tks

  5. #5
    Moderatore di Linux e software L'avatar di francofait
    Registrato dal
    Aug 2001
    Messaggi
    13,650
    Originariamente inviato da maldo
    credo la soluzione migliore sia quella di scompattare sopra una partizione solo l'iso da far partire e poi da quella installare il tutto.

    attacco l'hard disk via box usb su altro pc e da questo lo preparo e poi lo rimonto sul portatile.
    se avete qualche guida da suggerirmi, nn sono un guru di linux...
    tks
    Se puoi attaccare l' harddisk via usb su un' altro pc funzionante , linux ce lo puoi installare direttamente da li gli fai collocare il bootloader direttamente nel suo master boot record , poi lo rimonti sul vecchietto portatile e completi la configurazione di sistema

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.