Pagina 1 di 3 1 2 3 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 29

Discussione: default programmato

  1. #1
    Utente di HTML.it L'avatar di Il Pazzo
    Registrato dal
    Jul 2004
    Messaggi
    1,072

    default programmato

    cos è? perchè se è programmato è meglio?

  2. #2
    Utente di HTML.it L'avatar di bako
    Registrato dal
    Feb 2004
    Messaggi
    1,797
    e' meglio programmato perche' cosi' hai tempo di comperare la vaselina

  3. #3
    Utente di HTML.it L'avatar di Andrea786
    Registrato dal
    Jan 2005
    residenza
    Verona
    Messaggi
    6,924
    Originariamente inviato da bako
    e' meglio programmato perche' cosi' hai tempo di comperare la vaselina
    ahahahaha fortissimo , mi sa che sta volta ce ne vogliano a tonnellate di vasellina perchè passi

    Originariamente inviato da Il Pazzo
    cos è? perchè se è programmato è meglio?
    Programmato significa che siccome non sanno e non hanno mai saputo cosa fare cercano di perdere tempo per capire cosa devono fare percui sostanzialmente stanno facendo quello che hanno fatto da 40 anni a sta parte direi proprio che il nostro è paese dei asini che volano e del bunga bunga

    Provate ad immaginare per un solo secondo se gli USA saltassero come conti , gia il fatto che la CINA ha il 60% del debito USA praticamente gli andrebbe dietro trascinando con se tutto il resto ! ecco perchè Obama parlava di Armaghedon a me piacerebbe di piu una Tomb Raider però ognuno ha i suoi gusti

  4. #4
    In effetti spesso non ci pensiamo, ma il default di certi Stati aprirebbe le porte a scenari di guerre a cui non siamo più abituati, che non riteniamo neppure vicini o possibili e che invece sarebbero dietro l'angolo.

    Parlo del default di Paesi come gli Stati Uniti, piuttosto che della UE nella sua ossatura storica (Italia, Germania, Francia, etc.). L'UE da quel punto di vista rischia di più perchè il default di uno Stato più piccolo trascinerebbe al default - a catena - praticamente tutti gli altri.

    Non sono tempi facili...
    «Nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Ventisei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto» - Michael Jordan

    «Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.» - Gandhi

  5. #5
    Utente di HTML.it L'avatar di Il Pazzo
    Registrato dal
    Jul 2004
    Messaggi
    1,072
    Originariamente inviato da Andrea786
    ahahahaha fortissimo , mi sa che sta volta ce ne vogliano a tonnellate di vasellina perchè passi



    Programmato significa che siccome non sanno e non hanno mai saputo cosa fare cercano di perdere tempo per capire cosa devono fare percui sostanzialmente stanno facendo quello che hanno fatto da 40 anni a sta parte direi proprio che il nostro è paese dei asini che volano e del bunga bunga

    Provate ad immaginare per un solo secondo se gli USA saltassero come conti , gia il fatto che la CINA ha il 60% del debito USA praticamente gli andrebbe dietro trascinando con se tutto il resto ! ecco perchè Obama parlava di Armaghedon a me piacerebbe di piu una Tomb Raider però ognuno ha i suoi gusti
    la prima volta che ho sentito parlare di default programmato è stato proprio da obama... da quel che ho capito sono gli stati uniti a volerlo fare

  6. #6
    Originariamente inviato da Nuvolari2
    ossatura storica (Italia...
    gia'... peccato che sia gravemente ammalata di osteoporosi

  7. #7
    Utente di HTML.it L'avatar di Andrea786
    Registrato dal
    Jan 2005
    residenza
    Verona
    Messaggi
    6,924
    Originariamente inviato da Il Pazzo
    la prima volta che ho sentito parlare di default programmato è stato proprio da obama... da quel che ho capito sono gli stati uniti a volerlo fare
    Si sostanzialmente vanno avanti come sono sempre andati avanti !! se guardi appena Obama ha fatto questa affermazione le borse si sono come congelate poi quando hanno capito sono precipitate e poi sulla firma si sono bloccate di nuovo ! il fatto che ora sono tutti in crisi come governi è l ennesima conferma che non vogliono risolvere la crisi perchè la vera misura da adottare è quella della riduzione drastica della spesa politica ! finchè non vareranno queste misure in maniera seria dubito che vedremo dei cambiamenti sostanziali in meglio

    Gli USA hanno un debito enorme ma hanno anche una crisi immobiliare e una marea di disoccupazione che non hanno mai conosciuto gli States , dubito sinceramente che anche mandando avanti i politici a pane e acqua i problemi si risolvano prima di un ventennio

    Originariamente inviato da Nuvolari2
    In effetti spesso non ci pensiamo, ma il default di certi Stati aprirebbe le porte a scenari di guerre a cui non siamo più abituati, che non riteniamo neppure vicini o possibili e che invece sarebbero dietro l'angolo.

    Parlo del default di Paesi come gli Stati Uniti, piuttosto che della UE nella sua ossatura storica (Italia, Germania, Francia, etc.). L'UE da quel punto di vista rischia di più perchè il default di uno Stato più piccolo trascinerebbe al default - a catena - praticamente tutti gli altri.

    Non sono tempi facili...
    Come ho detto prima se la CINA detiene il 60% dei debiti USA si trova da oggi e domani con la USA che è fallita , molto probabilmente si troverà in seri disagi economici , se fai il conto la CINA è un continente che da lavoro al resto del mondo fai un po te ....

    Parliamo di Eurozona , attualmente nell Euro ci sono stati come Italia , Grecia , Spagna e Portogallo che non sono messi per nulla bene senza contare Inghilterra con ancora gli effetti dell Irlanda , e la Francia che non gode di ottima salute , attualmente l unica che pare star bene è la Germania !! prova ad immaginare se saltasse la Grecia e poi l Italia , per effetto domino anche le altre ci andrebbero dietro perchè paesi come la Francia hanno il 60% del nostro debito percui vedete che alla fine anche vendendo il nostro debito non si sono risolti i problemi ma li si sono messi sotto il tappetto ??

    Concordo con te che i tempi saranno tutt altro che facili specialmente per coloro che non hanno ancora un lavoro !!

  8. #8
    Frontend samurai L'avatar di fcaldera
    Registrato dal
    Feb 2003
    Messaggi
    12,925

    Re: default programmato

    Originariamente inviato da Il Pazzo
    cos è? perchè se è programmato è meglio?
    certo che è meglio
    immagina di avere un codice come questo

    codice:
    var risultato = computazione();
    switch (risultato) {
      case 1 : // fai qualcosa
      case 2 : // fa qualcos'altro
      ...
    se non sai a priori il valore ritornato dalla funzione dovresti prevedere molti casi diversi
    o magari casi inaspettati

    se invece programmi il default puoi gestire questo problema

    codice:
    var risultato = computazione();
    switch (risultato) {
      case 1 : // fai qualcosa
      case 2 : // fa qualcos'altro
      ...
      default : throw new Error('risultato non previsto')








    ...



    : fuggeveloce :
    ISSlive , un bot per Telegram per trovare tutti i passaggi visibili della Stazione Spaziale Internazionale.

  9. #9
    Utente di HTML.it L'avatar di Ranma2
    Registrato dal
    Mar 2003
    Messaggi
    2,667
    Gli Stati Uniti hanno spostato il problema aumentato la soglia massima per il debito

  10. #10
    Utente di HTML.it L'avatar di Andrea786
    Registrato dal
    Jan 2005
    residenza
    Verona
    Messaggi
    6,924
    Originariamente inviato da Ranma2
    Gli Stati Uniti hanno spostato il problema aumentato la soglia massima per il debito
    e lo continueranno a spostare finchè non ci sarà un altro calo delle borse !! alla fine però finche non ce un aumento di lavoro non cambierà nulla !!

    Mi viene in mente il film : The Net intrappolata nella rete se dovessimo attualizzarlo mi verrebbe in mente : The world intrappolato nel debito

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.