Pagina 3 di 26 primaprima 1 2 3 4 5 13 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 30 su 251
  1. #21
    Utente di HTML.it L'avatar di Deuced
    Registrato dal
    Aug 2011
    Messaggi
    0
    Originariamente inviato da Darksky
    Come dice frank, non credere che un percorso di studi universitario tecnico, ti metta nelle condizioni di essere un lavoratore produttivo non appena termini i bagordi per la festa di laurea. Tanto più in Italia dove il sistema universitario è tarato per preparare futuri ottimi ricercatori ma non professionisti del mondo del lavoro.

    [cut]
    Partiamo dalla prima domanda di Darksky che richiede una risposta "impegnativa"

    Ho scelto informatica perché

    1)Credo che le lauree tecnico scientifiche abbiano ancora qualche possibilità di lavoro in Italia

    2)Mi piace la matematica,ho fatto il liceo scientifico So benissimo che per anni studierò teoria e la cosa non mi spaventa affatto

    3)E' una delle poche che mi lascerebbe aperta la porta dell'estero,dove parlando con alcuni amici oltreoceano valutano poco l'età e molto la produttività.Certo se sei neolaureato a 50 anni...

    Per il resto non ho grandi esperienze con l'IT,senza scadere nel cliché ho iniziato a programmare qualcosina con il vecchio commodore 64,ho qualche esperienza di riparazione e configurazione pc (roba di poco conto,sia chiaro!),smanetto con linux...ecco direi che sono uno smanettone più che un informatico a tutto tondo.

    Lingueurtroppo conosco solo l'inglese ma fluidamente (ho lo ielts con 7,5pt)

    Finita l'università mi piacerebbe lavorare più come programmatore nei vfx (framestore,double negative,ilm) o nei videogames (campo che qui in Italia è poco diffuso ma che altrove è ben remunerato),ma penso che saprei/dovrei adattarmi senza farne una tragedia.

    La domanda che ora tutti vi porrete è:allora perché a 18 anni non sei andato ad informatica?Perché bene o male mi hanno consigliato le stesse cose che ho letto qui (non si lavora,si lavora male,perdi tempo ecc),avevo la passione della musica,un professore che diceva che avevo le qualità artistiche per andare avanti (salvo poi rimangiarsi tutto pochi anni dopo) e ho proseguito per quella strada.Ma con il senno di poi...

    La questione comunque è questa,ora come ora non ho alcuna professionalità,è da un anno che cerco lavoro e non trovo nulla che non sia vendita di qualche misterioso oggetto con stipendio a provvigione.Che dovrei fare?Mi pare di capire che tutti o quasi mi consigliate di cercare lavoro...ma quale?Ormai trovo solo porte chiuse sulla mia strada,al sud la situazione è drammatica e non posso trasferirmi altrove per paghe di 6-700€,non potrei pagarmici l'affitto.

    Detta in maniera più brutale possibile:VOI al posto mio che fareste (oltre ad infermieristica )?Possibile che devo arrendermi all'idea che la mia vita professionale è terminata ancor prima di cominciare?


  2. #22
    Moderatore di foto/videocamere digitali ed elettronica hi-tech L'avatar di astro
    Registrato dal
    Sep 2009
    Messaggi
    584
    Originariamente inviato da Deuced
    ...Che dovrei fare?
    Guarda è molto semplice, se sei un bel ragazzo devi sposare una ricca...

    Se sei brutto o sinistroide, allora

  3. #23
    Utente di HTML.it L'avatar di Deuced
    Registrato dal
    Aug 2011
    Messaggi
    0
    Originariamente inviato da astro
    Guarda è molto semplice, se sei un bel ragazzo devi sposare una ricca...

    ...il difficile è trovarla Comunque il piano B è scendere in politica,mi consenta

  4. #24
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,853
    Originariamente inviato da Deuced
    ...il difficile è trovarla Comunque il piano B è scendere in politica,mi consenta
    Credo sia difficilissimo entrare in quel ramo, quello devi avere anni di esperienza nel settore delle estorsioni, delle rapine o delle frodi fiscali... e non ci sono università che possano prepararti, devi avere la faccia ed il mulo intercambiabili di tuo

  5. #25
    Io ho mollato il lavoro a 30 anni suonati per finire l'università. Ora come ora sono precario (prima avevo un contratto ordinario), sottopagato, schiavizzato, la ditta per la quale lavoro non mi sta formando e non mi lascia il tempo per formarmi per conto mio.
    Nonostante tutto questo non me ne pento, sentivo che il lavoro che avevo prima non mi dava opportunità e mi pesava il fatto di non aver chiuso il discorso studi.
    Fai quello che senti, male che vada cerca un part-time e nel tempo restante studia, ma ti assicuro che sarà molto difficile e ti servirà tanta tenacia.
    Per il resto se uno ci crede alla fine ottiene quello che vuole.
    In culo alla balena.

  6. #26
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Jan 2011
    Messaggi
    1,483
    Originariamente inviato da rebelia
    wow! come sai spronare e incoraggiare tu nessuno mai, eh?
    E poi in questo periodo sono "buono" e non "kattivo" come di solito.

    @franzauker

    sicuro che una laurea non sia più spendibile di una "autocertificazione" di android developer?
    Certo che è MENO spendibile.
    Perchè di laureatini ne trovo a centinaia in ogni fosso, ma non saprebbero neppure come fare un "hello world" su una piattaforma oggi in fase di crescita esponenziale
    Io comunque non prenderei solo la trienale ovviamente,ma quella sicuro devo farla qui a salerno,4-5 anni fuori casa non posso attualmente permettermeli.
    La c.d. specialistica serve ancor meno.
    Doppia perdita di tempo, doppia perdita di soldi
    Per quel che riguarda il mio background...non ridete...ho una laurea presa al conservatorio Utile sul piano musicale,inutile sul piano lavorativo tanto più in questo paese.
    E cosa c'è di male? Anzi... Dal momento che sono totalmente privo di senso artistico, e musicale in particolare, come vedi ognuno ha le sue "inclinazioni".


    Originariamente inviato da Darksky
    ...NOn credere che la laurea sia chissà cosa o ti faccia diventare superman...una master degree...
    Non serve assolutamente a nulla.
    Anche perchè i master informatici non hanno alcun valore (legale), e sono praticamente tutti "rimasticature" di esamini universitari complementari che nessuno (o pochi) si fila
    Nonostante la recente riforma universitaria una laurea tecnica non è una passeggiata...
    Sono del tutto in disaccordo.
    Non c'è differenza ormai tra superiori ed università, anzi quest'ultima ha orari minori.
    Visto che son ormai jurassico e non faccio testo, prendo a riferimento invece i nipoti, una delle quali fa il terzo anno d'ingegneria.
    Non faccio ulteriori commenti sennò ci saranno le solite alzate di cresta.
    Tanto ci pensa il "mondo reale" a chiarire rapidamente come gira la vita.
    ...L'importante è iniziare da qualche parte per potere mettere qualche dannata esperienza di lavoro IT nel tuo CV.
    A mio parere il CV è eccevviamente tenuto in considerazione (lato dipendenti).
    C'è questa leggenda metropolitana che se ci scrivi 10000 pagine, allora ti assumerò [questo lo spacciano fin dalle superiori con le attività extrascolastiche, per poi i tirocinei et. tutte roba inutile].
    E' una cazzata, molto semplice.
    Hic rhodus, hic salta.

    Ci metto 5 minuti a capire se un candidato conosce il fatto suo, indipendentemente dal CV che scrive in pelle umana. Dopo 15 minuti so già l'80% di quello che mi serve.
    Dopo 4 giorni di prova il 99% (manca l'aspetto caratteriale, ma quello tecnico si verifica subito)

  7. #27
    Moderatore di foto/videocamere digitali ed elettronica hi-tech L'avatar di astro
    Registrato dal
    Sep 2009
    Messaggi
    584
    Originariamente inviato da Deuced
    ...Comunque il piano B è scendere in politica,mi consenta


    E' vero! Con le specifiche di Inessuno e munito di pelliccia sullo stomaco sarà un successone

  8. #28
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Jan 2011
    Messaggi
    1,483
    riguardo all'età, come già detto, è del tutto irrilevante.
    Puoi avere 25-27-30-33-40-50 anni. Tanto non saprai fare assolutamente nulla di utile, e dovrai essere preso in carico e formato,
    esattamente come se non avessi alcun pezzo di carta.

    (* nota: esistono le eccezioni di chi sa fare indipendentemente da quello che ha studiato, perchè è davvero in gamba. Ma in questo caso allora si torna al punto di prima: laurea=perdita di tempo e soldi [doppia].
    Bisogna far attenzione: non è che io neolaureati siano tutti tonti (la maggior parte sì, ma non tutti), è solo che hanno una formazione del tutto diversa da quella "vera", è ormai "orecchiata", mi vien da dire googolata. Però, all'interno della massa dei bovini volevo dire neolaureati, gente coi controcazzi c'è, eccome. Pochi)


    All'impresa frega una cippa di quanti anni hai.
    Interessa invece, paradossalmente, se si è sposati, con prole e così via. Perchè questo costa (pochissimo, ma costa), coi mitici assegni famigliari (mi viene da ridere già a scriverlo, penso ormai ci si compri un pacchetto di sigarette etc).

    Quindi, paradossalmente, è più facile che chiedano ad un colloquio "vivi da solo"? piuttosto che "hai 15 master"? Perchè la prima domanda incide sui costi, la seconda no. Quindi la seconda è irrilevante (per l'impresa).

  9. #29
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Jan 2011
    Messaggi
    1,483
    Originariamente inviato da astro


    E' vero! Con le specifiche di Inessuno e munito di pelliccia sullo stomaco sarà un successone
    nella mia università la scala era:

    chi sa fare, fa [e va bene]
    chi non sa fare, insegna [e va bene]
    chi non sa insegnare, amministra [ ]
    chi non sa amministrare, fa politica [ ]

  10. #30
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Jan 2011
    Messaggi
    1,483
    Originariamente inviato da RombodiSuono
    Io ho mollato il lavoro a 30 anni suonati per finire l'università. Ora come ora sono precario (prima avevo un contratto ordinario), sottopagato, schiavizzato, la ditta per la quale lavoro non mi sta formando e non mi lascia il tempo per formarmi per conto mio.
    Che culo!

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.