Pagina 8 di 8 primaprima ... 6 7 8
Visualizzazione dei risultati da 71 a 80 su 80

Discussione: Internette e minori

  1. #71
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,187
    vabbè, se vogliamo buttarla sul nerd penso di vincere io a mani basse

    http://www.ex-parrot.com/pete/upside-down-ternet.html

    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  2. #72

    Re: Re: Re: Internette e minori

    Originariamente inviato da Neptune
    Per altro non è detto che quel che pensi tu sia davvero la cosa giusta
    guarda, di tutte le cose che hai scritto sui miei metodi educativi, questa e' l'unica che hai azzeccato: come tutti i genitori del mondo io PENSO di avere la ricetta giusta in tasca, ma razionalmente SO che non e' cosi' e che anzi e' esattamente l'opposto, perche' il genitore e' uno dei pochi mestieri che si imparano a suon di errori

    detto cio', mio figlio ha 19 anni e mia figlia 15 e mi ritengo abbastanza tranquillamente "fuori dalle secche", ormai e ti diro' di piu': sono anche orgogliosa di dove sono arrivati e di come l'hanno fatto! abbiamo avuto qualche periodo piu' o meno tosto, ma se io emigrassi ora a timbuctu', sarei abbastanza tranquilla su come proseguirebbero da qui in avanti, perche' le basi ormai ci sono (anche se lasciano sempre i calzini per terra )

  3. #73
    Originariamente inviato da hfish
    vabbè, se vogliamo buttarla sul nerd penso di vincere io a mani basse

    http://www.ex-parrot.com/pete/upside-down-ternet.html

    ma rotfl!

  4. #74
    Originariamente inviato da hfish
    vabbè, se vogliamo buttarla sul nerd penso di vincere io a mani basse

    http://www.ex-parrot.com/pete/upside-down-ternet.html

    È stato il mio maestro spirituale, non ho fatto quel genere di cose solo per non mettere carico sul proxy.
    Amaro C++, il gusto pieno dell'undefined behavior.

  5. #75

    Re: Re: Re: Re: Internette e minori

    Originariamente inviato da rebelia
    guarda, di tutte le cose che hai scritto sui miei metodi educativi, questa e' l'unica che hai azzeccato: come tutti i genitori del mondo io PENSO di avere la ricetta giusta in tasca, ma razionalmente SO che non e' cosi' e che anzi e' esattamente l'opposto, perche' il genitore e' uno dei pochi mestieri che si imparano a suon di errori

    detto cio', mio figlio ha 19 anni e mia figlia 15 e mi ritengo abbastanza tranquillamente "fuori dalle secche", ormai e ti diro' di piu': sono anche orgogliosa di dove sono arrivati e di come l'hanno fatto! abbiamo avuto qualche periodo piu' o meno tosto, ma se io emigrassi ora a timbuctu', sarei abbastanza tranquilla su come proseguirebbero da qui in avanti, perche' le basi ormai ci sono (anche se lasciano sempre i calzini per terra )
    Sia chiaro che non volevo insegnare a nessuno come fare i genitori piuttosto mi immedesimavo nella parte dei figli. A me se qualcuno controlla i miei messaggi mi sarei infastidito decisamente molto.

    L'idea che mi sono fatto degli insegnamenti dei miei genitori è che quando sei bambino effettivamente devi fare da controllore, ma quando sei adolescente devi metterti un pò da parte e diventare un consigliere ed intervenire solo su cose davvero gravi.

    Ovviamente questo è come ho vissuto io l'essere "bambino e adolescente" ed il risultato almeno per me è stato buono. Ovvero quando la situazione poteva potenzialmente sfuggirmi di mano ero il primo a sottoporre la questione ai genitori. Ma avevo anche un pò della mia privacy.

    Del resto i porni li rarravo con password e li nascondevo con nomi strani tra i file di sistema, sapevo fin da piccolissimo come far sparire la cronologia e le e-mail scomode le facevo volare. Avevo anche una cassaforte con le mie "cose private" e la chiave me la portavo con me. Ma alla fine erano tutte paranoie perchè mai mia madre si sarebbe messa a cercare i cavolacci miei.
    "Estremamente originale e fantasioso" By darkiko;
    "allora sfiga crepuscolare mi sa che e' meglio di atmosfera serale" By NyXo;
    "per favore, già è difficile con lui" By fcaldera;
    "se lo apri te e invece di "amore" ci metti "lavoro", l'effetto è lo stesso" By fred84

  6. #76

    Re: Re: Re: Re: Re: Internette e minori

    Originariamente inviato da Neptune
    A me se qualcuno controlla i miei messaggi mi sarei infastidito decisamente molto.
    mai letto una mail
    mai letto uno sms
    mai letto una cronologia di chat
    mai letto un diario
    mai fatto nulla di nascosto da loro

    ma cosa fanno [facevano] online i miei figli e chi frequentano, credo sia non solo mio diritto, ma anche mio dovere saperlo, soprattutto finche' minorenni e tra l'altro il fare le cose "in chiaro" e' stato utile, perche' ha permesso che ci fosse un clima di onesta' nei nostri rapporti (che per inciso sono sempre stati di genitore-figlio, con oneri e onori del caso: non credo ai genitori "amicici")

    tornassi indietro, rivedrei l'interazione nei primi anni, ma l'adolescenza la gestirei esattamente come ho fatto

  7. #77
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,187
    l'opposto di mia mamma

    e nonostante abbia le prove provate ancora continua a negare di avermi letto gli sms niente di rilevante da trovarci dentro, ovviamente...
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  8. #78
    Originariamente inviato da hfish
    l'opposto di mia mamma

    e nonostante abbia le prove provate ancora continua a negare di avermi letto gli sms niente di rilevante da trovarci dentro, ovviamente...
    ho sempre pensato che far le cose di nascosto fosse controproducente, percio' ho seguito la strada opposta: patti chiari, amicizia lunga

  9. #79
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,187
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  10. #80
    Utente di HTML.it L'avatar di miki.
    Registrato dal
    Oct 2004
    Messaggi
    1,924
    andavo su internet che i miei manco sapevano che era tra un po'!
    Ho visto cose che forse avrei dovuto non vedere, ho letto cose non proprio adatte alla mia eta', ho fatto cose che non avrei dovuto fare, ma alla fine tutti i rischi che ho corso son sempre stati lievi non tanto perche' i miei mi hanno detto cos'e' pericoloso in internet ma perche' mi hanno sempre insegnato cosa e' pericoloso e da evitare nella vita di tutti i giorni, e io l'ho applicato ad internet.

    E giusto controllare che un figlio non spenda tutto il tempo al computer e che non tralasci amici o impegni, ma non mi farei troppe paranoie se non so esattamente cosa visita su internet.


    Il blocco dei social network, internet o computer li metterei solo con lo stesso principio di vietare di vedere la televisione per troppe ore, e non per bloccarli accesso a siti che reputo pericolosi in quanto so benissimo (specialmente poi a 14-15 anni) che troverebbero modo di accedervi in altre maniere.

    Nel caso di bambini piu' piccoli, esistono siti appositamente creati per loro che li permettono di giocare con altri bambini senza correre rischi.
    Uno dei piu' famosi qui in UK e' http://www.moshimonsters.com/
    You cannot discover new oceans unless you have the courage to lose sight of the shore

    Caro Dio, quando nelle preghiere ti chiedevo di far morire quel pedofilo truccato, liftato,mentalmente disturbato e di colore indefinibile, non intendevo Michael Jackson.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.