Visualizzazione dei risultati da 1 a 7 su 7

Discussione: stima dei danni...

  1. #1
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,188

    stima dei danni...

    quanti criceti sono deceduti?
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  2. #2
    Moderatore di Windows e software L'avatar di URANIO
    Registrato dal
    Dec 1999
    residenza
    Casalpusterlengo (LO)
    Messaggi
    1,093
    Tutta colpa dell'indicizzazione

  3. #3
    problemi di alimentazione......
    non dei criceti ma dei server
    "ci vorrebbero anche più persone come quaestio (a reb verrà un brivido)" wallrider, 22/10/2012

    "Se hai una vita di merda facebook non può essere molto meglio...". kalosjo, 16/10/2012

  4. #4
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    19,776
    tutti. ma essendo molto prolifici c'è già la nuova generazione al lavoro

  5. #5
    In questi tempi di magra HTML.it mette a disposizione i criceti anche per la sperimentazione di farmaci; questi sono i risultati.
    Amaro C++, il gusto pieno dell'undefined behavior.

  6. #6

    (edit: post triplo, sei tentativi con due 503 e un paio di timeout per eliminare i doppioni... questo forum è un rottame )
    Immagini allegate Immagini allegate
    Amaro C++, il gusto pieno dell'undefined behavior.

  7. #7

    Re: stima dei danni...

    Originariamente inviato da hfish
    quanti criceti sono deceduti?
    rotfl! non ti avevo letto

    ero troppo occupata coi funerali

    @mitaly:

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.