Pagina 4 di 12 primaprima ... 2 3 4 5 6 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 31 a 40 su 111
  1. #31
    Utente di HTML.it L'avatar di Kahm
    Registrato dal
    Dec 2004
    residenza
    Rome
    Messaggi
    3,435
    Originariamente inviato da lnessuno
    Per molti ma non per tutti. E nell'esempio il ragazzo vorrebbe andare a lavorare in pizzeria, dove un diploma non è certo necessario.

    E poi «Il diploma potrà sempre prenderlo l’anno prossimo». Quando non ci saranno più "incentivi" del genere.
    pizzeria...dove è il posto piu precario
    ma dai, è un articolo con baggianità assurde

    chi è che aspira a lavorare in pizzeria? al massimo aprire una pizzeria, proprio pizzaiolo non so..dipende da paga e altro
    che aspiri a fare il cameriere?
    lavapiatti?
    NN vi diro mai chi sono in realta,
    tutti i miei 3D sono orfani, non insistete per farmi rispondere ai 3D aperti da me

  2. #32
    Utente di HTML.it L'avatar di joker06
    Registrato dal
    Dec 2006
    Messaggi
    796
    Ogni tanto io mi domando se si impegnano pure a scrivere ste cose oppure se utilizzano una funziona random dove mettono dentro un paio di parole e costruisce le frasi da sola

  3. #33
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,853
    Originariamente inviato da Kahm
    chi è che aspira a lavorare in pizzeria?

  4. #34
    Originariamente inviato da lnessuno
    Una cosa che mi fa incazzare da besta è proprio questa.
    solo? avevo capito fossero molte di piu'

    cmq come hai scritto e' una bozza: fanno ancora in tempo a scriverlo piu' chiaro, visto che si sono gia' resi conto della possibile incomprensione

  5. #35
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,288
    Originariamente inviato da lnessuno
    Certo che... non so se sia vera oppure no, ma è sicuramente verosimile la situazione è paradossale ed inquietante.

    b) siano privi di un diploma di scuola media superiore o professionale;

    http://www.lastampa.it/2013/06/27/cu...mI/pagina.html




    ... in effetti, a queste condizioni per un diplomando senza intenzione di iscriversi all'università diventerebbe davvero vantaggioso, a breve termine, essere bocciati...
    molto poco verosimile, per quanto mi riguarda....
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  6. #36
    Utente di HTML.it L'avatar di Cisco x™
    Registrato dal
    Oct 2004
    residenza
    Barranquilla (Colombia)
    Messaggi
    7,292
    praticamente hanno messo delle restrizioni...

    La solita buffonata solo per far vedere (all'esterno ??) che lo stato incentiva le aziende ad assumere a raffica,quindi posti di lavoro, ma alla fine è molto ma molto restrittiva, solo per pochi.

  7. #37
    Originariamente inviato da lnessuno
    ... in effetti, a queste condizioni per un diplomando senza intenzione di iscriversi all'università diventerebbe davvero vantaggioso, a breve termine, essere bocciati...
    se fossi genitore di quel figlio (e ne sto "maturando" uno, per inciso), lo prenderei a testate sul naso fino a quando non rimette il culo sotto il banco

    non possiamo sempre incolpare di tutto lo stato, dobbiamo prenderci le nostre responsabilita' e questa in particolare e' una responsabilita' da genitore, non da stato

    e no, non citarmi quello che tocca proprio che il figlio lavori, senno' a casa non mangia nessuno, perche' quello pianterebbe li' la scuola lo stesso

  8. #38
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,853
    Originariamente inviato da rebelia
    se fossi genitore di quel figlio (e ne sto "maturando" uno, per inciso), lo prenderei a testate sul naso fino a quando non rimette il culo sotto il banco
    Aspe.
    L'articolo parla di un figlio che va anche molto bene a scuola, che, con i recenti incentivi, avrebbe in vista un contratto a tempo indeterminato in pizzeria. Cosa che probabilmente (sempre secondo l'articolo) non avrebbe in caso di diploma, perché non avrebbe più i requisiti per ottenere l'agevolazione.

    In pratica, secondo quell'articolo (che secondo me, ripeto, è verosimile ma non reale), prendere il diploma mentre sta per uscire un incentivo simile rischierebbe di rendere più difficile ottenere un contratto a tempo indeterminato. Che è un po' assurdo.

  9. #39
    Non c'è lavoro, ma che state a parlare di cosa? Non c'è lavoro, non puoi incentivare a fare figli una che non può averne

    Non si assume nessuno, non sapresti cosa fargli fare, occorre che PRIMA si pensi a far ripartire un attimo l'economia e POI ad incentivare le assunzioni.

    Si inizi a fare un taglio alle pensioni oltre un certo importo, si inizi a fare cumulo, si limitino anche certi stipendi di alti dirigenti statali..... si faccia un centro unico di spesa per la sanità.

    Vivadio si faccia quel che va fatto senza menare il can per l'aia.

    E chi non è d'accordo è uno scilipoto.

  10. #40
    Nell'attuale periodo di crisi quel padre ha ragione. Intanto il figlio incomincia a lavorare, se è bravo poi può sempre riprendere e/o continuare gli studi anche lavorando.

    Non sono più tempi in cui c'è questa necessità di chissà quali titoli di studio per trovare più facilmente lavoro.
    Errare humanum est, perseverare ovest
    IP camera con Raspberry Pi 2> http://forum.html.it/forum/showthrea...readid=2935440

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.