Pagina 1 di 4 1 2 3 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 39
  1. #1
    Utente di HTML.it L'avatar di fedrock
    Registrato dal
    Jun 2009
    residenza
    Milan
    Messaggi
    342

    Come se la passano i programmatori...

    Come da titolo, volevo informazioni di vita vissuta da programmatori e programmatrici...
    Come avete iniziato, perché avete iniziato, quali percorsi di studio avete fatto...

    La programmazione è per tutti?

    E se mi sono rotto le scatole dell'Italia e me ne volessi andare all'estero, che possibilità ho di trovare lavoro come mansione programmatore?

    Quali sono i linguaggi che "vanno" oggi? e quali gli O.S.?

    Si riescono a beccare i 2000€ per mese?

    Quante ore al giorno programmate?

    Per ora mi sembrano pure troppe ste domande...

    I SHOULD TELL YOU SOMETHING NEW:
    don't want you here.


  2. #2
    Utente di HTML.it L'avatar di Nuvolari2
    Registrato dal
    Oct 2001
    Messaggi
    1,228

    Re: Come se la passano i programmatori...

    Originariamente inviato da fedrock
    La programmazione è per tutti?
    Sì, basta che ti piaccia e che studi e ti applichi.

    Originariamente inviato da fedrock
    E se mi sono rotto le scatole dell'Italia e me ne volessi andare all'estero, che possibilità ho di trovare lavoro come mansione programmatore?
    Dipende dal tuo livello di preparazione, e magari anche se conosci la lingua del posto dove devi andare a lavorare.

    Originariamente inviato da fedrock
    Quali sono i linguaggi che "vanno" oggi? e quali gli O.S.?
    Dipende dagli ambiti di applicazione.
    Web? industria? Video Game? automazione? software applicativi? ...

    Originariamente inviato da fedrock
    Si riescono a beccare i 2000€ per mese?
    In Italia sì, ma solo se sei veramente in gamba e se hai la fortuna di trovare il posto giusto.
    Oppure se ti metti in proprio e ci sai fare anche a livello commerciale (cioè nel trovarti i clienti).
    «Nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Ventisei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto» - Michael Jordan

    «Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.» - Gandhi

  3. #3
    Moderatore di Programmazione L'avatar di LeleFT
    Registrato dal
    Jun 2003
    Messaggi
    17,138

    Re: Re: Come se la passano i programmatori...

    Originariamente inviato da Nuvolari2
    In Italia sì, ma solo se sei veramente in gamba e se hai la fortuna di trovare il posto giusto.
    Oppure se ti metti in proprio e ci sai fare anche a livello commerciale (cioè nel trovarti i clienti).
    Dimmi dove, che mollo immediatamente il mio posto a tempo indeterminato e ci vado di corsa.

    2000 al mese? In Italia? Ai giorni nostri? Pura utopia, purtroppo.
    Che qualcuno arrivi ai 1.500 posso anche crederci, ma 2.000 forse dopo 20 anni di carriera.
    "Perchè spendere anche solo 5 dollari per un S.O., quando posso averne uno gratis e spendere quei 5 dollari per 5 bottiglie di birra?" [Jon "maddog" Hall]
    Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza

  4. #4
    Guest
    Registrato dal
    Jun 2012
    residenza
    Espoo, Finland
    Messaggi
    304
    Ouch, peggio di quello che pensavo - molto peggio! 2k dopo 20 anni di carriera?
    Dai non ci posso credere.... Cmq 2k prima o dopo tasse?
    Giusto per fare un confronto, ho 8k mensili prima di tasse, o 104k l'anno - in estate c'è un mese extra per le vacanze.
    Il mio lavoro? Sono manager di uno dei due teams di developers nello UK per l'azienda per cui lavoro (abbiamo due teams anche in Ukraine, uno in Malaysia).
    14 anni di esperienza etc etc.

  5. #5
    Guest
    Registrato dal
    Jun 2012
    residenza
    Espoo, Finland
    Messaggi
    304

    Re: Come se la passano i programmatori...

    Originariamente inviato da fedrock
    Come da titolo, volevo informazioni di vita vissuta da programmatori e programmatrici...
    Come avete iniziato, perché avete iniziato, quali percorsi di studio avete fatto...
    Ho cominciato all'high school scrivendo viruses e trojans

    La programmazione è per tutti?
    Nope. Devi avere una passione per scrivere codice e allo stesso tempo divertirti lavorando. Se ti occupi di questa roba soltanto perché si può guadagnare di più allora....

    E se mi sono rotto le scatole dell'Italia e me ne volessi andare all'estero, che possibilità ho di trovare lavoro come mansione programmatore?
    Al momento, da quello che scrivi, nessuna
    Inoltre A giudicare dalle impressioni che ho leggendo questo forum mi sembra - senza offesa- che gli standard in Italia siano molto inferiori quando si parla di job specs; ma altrove é diverso e i requisiti sono normalmente più alti. Almeno é cosí in Finlandia e UK che conosco più direttamente, ma anche in altri paesi che conosco come i vicini Norvegia e Svezia.

    Quali sono i linguaggi che "vanno" oggi? e quali gli O.S.?
    Posso dirti di web stuff che è il mio campo. Come linguaggio Ruby è quello che sta crescendo più velocemente credo (ci lavoro), assieme al framework Rails. OS ....lavoro con Mac (development) e Linux (infrastructure) e quindi la risposta per me è ovvia.

    Si riescono a beccare i 2000€ per mese?
    A quanto pare dipende parecchio da dove sei

    Quante ore al giorno programmate?
    Mi porto spesso il lavoro in vacanza quindi fai tu
    Cmq scrivo codice ma parte del mio lavoro è project management.

  6. #6
    Utente di HTML.it L'avatar di fedrock
    Registrato dal
    Jun 2009
    residenza
    Milan
    Messaggi
    342
    Originariamente inviato da Little Hawk
    Ouch, peggio di quello che pensavo - molto peggio! 2k dopo 20 anni di carriera?
    Dai non ci posso credere.... Cmq 2k prima o dopo tasse?
    Giusto per fare un confronto, ho 8k mensili prima di tasse, o 104k l'anno - in estate c'è un mese extra per le vacanze.
    Il mio lavoro? Sono manager di uno dei due teams di developers nello UK per l'azienda per cui lavoro (abbiamo due teams anche in Ukraine, uno in Malaysia).
    14 anni di esperienza etc etc.
    Amico, tu si che ti sei realizzato nella vita

    Ti va di dirci qualcosina in più, come hai iniziato, che percorso di studio hai fatto, insomma butta giù qualche mezza notizia

    I SHOULD TELL YOU SOMETHING NEW:
    don't want you here.


  7. #7
    Utente di HTML.it L'avatar di Nuvolari2
    Registrato dal
    Oct 2001
    Messaggi
    1,228

    Re: Re: Re: Come se la passano i programmatori...

    Originariamente inviato da LeleFT
    Dimmi dove, che mollo immediatamente il mio posto a tempo indeterminato e ci vado di corsa.

    2000 al mese? In Italia? Ai giorni nostri? Pura utopia, purtroppo.
    Che qualcuno arrivi ai 1.500 posso anche crederci, ma 2.000 forse dopo 20 anni di carriera.
    conosco gente che ne piglia 2.000 e anche qualcosa di più. Ovviamente non sono pischelli. E', come ho scritto, gente veramente in gamba e che ha trovato l'azienda giusta.
    «Nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Ventisei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto» - Michael Jordan

    «Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.» - Gandhi

  8. #8
    Utente di HTML.it L'avatar di mamo139
    Registrato dal
    May 2005
    residenza
    Londra
    Messaggi
    849
    Io non programmo per lavoro ma solo per hobby. Anche se devo ammettere che mi torna utile a volte.
    Pero' ho amici nella divisione IT della mia societa', sia qui a Londra che a Milano in Italia.

    Nella divisione IT (dove ci sono sia business analyst che veri e propri programmatori (si programma principalmente in C++)) la paga per il neolaureato esperienza lavorativa minore di un anno e':
    - 2400 sterline al mese senza straordinari pagati a Londra
    - 1700 euro + straordinari pagati + tredicesima a Milano
    NETTI, che e' quello che ci interessa, lordi sono molti di piu ovviamente.
    in entrambi i posti c'e' il bonus di produzione anche se a Milano tende a essere molto piu basso.

    Lavorando in media fino alle 8 di sera normalmente a Milano mi dicono che altri 3-400 euro al mese li tirano su. Questo significa che di fatto prendono sui 1900/2000/2100 euro netti al mese.
    Questo al primo anno di lavoro da neolaureato... poi ovviamente lo stipendio sale con la carriera.

  9. #9
    Ho iniziato a copiare le chiavi del cancello della casa di mio zio, poi quelle della sua auto. Quando si è accorto che aveva su 150.000km invece dei classici 20.000 si è insospettito e mi ha sgridato.
    Poi da li a clonare carte di credito il passo è breve.
    Quanto guadagno al mese? difficile da stabilire, dipende quanto riesco a spillare dalle singole credit card.
    Ad esempio ora ho appena prelevato 1.500€ da quella di fedrock

  10. #10
    No scherzo, ho iniziato per caso ma non mi ritengo un vero programmatore, diciamo che faccio un po' di tutto dagli acquisti informatici [chi ha detto cartucce stampanti?]), a piccoli programmi interni, a piccoli siti interni, qualche gestionale in access, un po' di web, a sistemare i casini che i colleghi non informatici provocano....

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.