Pagina 1 di 2 1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 11
  1. #1
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    20,093

    [domotica fai da te] arduino e gestione via sms

    l'idea generale è questa:

    devo gestire 12 linee elettriche che saranno attivate da rele passo-passo

    pensavo ad una centralina che controlla i 12 rele e agisce all'arrivo di determinati messaggi da determinati telefoni (ad oggi due, nessuna differenza di configurazione ma magari se si può distinguere il numero chiamante ancora meglio: così posso dare permessi diversi).
    ad esempio arriva un msg con scritto "1" e un impulso eccita il rele "1" per 1 secondo.
    una chiamata/messaggio di conferma da parte della centralina sarebbe l'ideale.

    mai lavorato con arduino, fare questo è roba complicata?
    la scheda deve rimanere collegata ad un pc o poi, una volta programmata, è autonoma?
    Ultima modifica di Vincent.Zeno; 06-03-2014 a 00:31

  2. #2
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    20,093
    http://blog.elettronicain.it/2011/12...aniele-denaro/
    a quanto pare questo, per le sua funzioni, è quello che serve a me.
    ma leggo che ha solo due rele...

    di aumentarli non se ne parla?


    matteoooooooooo!




  3. #3
    Una volta volevo fare una cosa del genere, pensavo di sfruttare un modem seriale che avevo lì e collegarci l'Arduino (meglio lasciare che a lavorare con la linea telefonica sia hardware specializzato).

    Per parlare con il modem in genere bastano i comandi AT e un convertitore di livello seriale TTL (Arduino) - RS232 (modem), il software poi è roba da poco (a patto di avere la documentazione del modem o di stare su funzioni abbastanza standard).

    -edit-
    Ah se vuoi fare con moduli GSM il concetto dovrebbe essere lo stesso (e senza neanche bisogno del convertitore di livello), anche lì si usano i comandi AT su seriale (che comunque dovrebbero essere documentati nella documentazione del modulo che compri).
    Ultima modifica di MItaly; 06-03-2014 a 20:06
    Amaro C++, il gusto pieno dell'undefined behavior.

  4. #4
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    20,093
    hai detto bene... ma io ne ho capita solo mezza

    e non ho capito se proponi delle alternative o cosa...
    riesci ad aiutarmi un po', almeno per capire se ce la posso fare?
    oppure conosci alternative o qualcosa di "pronto" solo da configurare?

    quello che non so è se per quel coso arduino sia sufficiente collegare un'altre scheda per gestire i rele.
    e poi per configurarli?

  5. #5
    Be' quello lì ad occhio ha un bel po' di pin di IO ancora liberi con cui puoi farci quel che ti pare, non credo sarebbe difficile modificarne il firmware per pilotare altri relè se sono disponibili i sorgenti.

    Comunque quell'affare è un semplice arduino con collegato un modem GSM, lato software poi è una baggianata da gestire.
    Ultima modifica di MItaly; 07-03-2014 a 01:00
    Amaro C++, il gusto pieno dell'undefined behavior.

  6. #6
    la logica è abbastanza semplice, ti serve:
    - modem GSM per ricevere/inviare SMS
    - un sistema di shift register in cascata per attivare i relay

    la seconda parte l'ho realizzata per gestire dei solenoidi, la prima parte penso sia abbastanza banale

    però mi sorge una domanda spontanea ... ma non converrebbe tenere su una bella connessione ad internet invece di usare gli SMS così da poter parlare con un node.js e da li fare tutto quello che vuoi? (compreso gli sms tramite un gateway esterno oppure un risponditore automatico che alla pressione dei tasti effettui una chiamata ad una pagina web od ad un altra e via dicendo)

    puoi ottenere lo stesso risultato con una raspberry pi andando ad abbattere i costi (basta un pennino usb per la connessione)

    se non ti va di gestire un sistema di shift register in cascata puoi sempre metter su un arduino mega che ha un'infinita di ingressi ed uscite oppure fare una combo tra raspberry pi + attiny85 che parlano tramite I2C e l'attiny85 gestisce il relé ... per definire l'indirizzo puoi usare una serie di divisori di tensione in cascata (ergo una serie di resistenze) che entrano in funzione con dei pointicelli ... mettendo 6 ponticelli puoi gestire fino a 32 relé senza dover impazzire nella gestione del circuito ... un SMS con il codice 1 significa un msg per la scheda con indirizzo 0x01 su I2C

    EDIT

    per fare il progetto "rapidamente" puoi usare la seguente combo:
    - arduino (o arduino mega se non bastano i pin, ma costa di più)
    - modulo gsm - http://www.robot-italy.com/it/itead-...em-module.html
    - 12 x http://www.robotstore.it/product/509...r-Arduino.html

    (sono abbastanza sicuro che trovi la roba su un solo store)

    puoi ordinare la roba dalla cina se non hai fretta
    Ultima modifica di daniele_dll; 12-03-2014 a 21:44

  7. #7
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    20,093


    brutti sbruffoni

    l'idea di poter gestire ancor più e meglio tramite un connessione alla rete mi piace , è un miglioramento del programma.


    l'essenziale è che funzioni con sms (questioni logistiche).
    se poi si attua tutto un ambaradam extra... benvenga (anzi dovrei proprio integrare un paio di controlli + controllo via web)

    ma, come ho detto, di arduino e relativi SW ne so proprio poco...


    'mo provo a dare un'occhiata.

  8. #8
    Utente di HTML.it L'avatar di Kahm
    Registrato dal
    Dec 2004
    residenza
    Rome
    Messaggi
    3,458
    una persona che ha solo conoscenze ma zero di elettronica
    riuscirebbe a divertirsi con arduino?
    NN vi diro mai chi sono in realta,
    tutti i miei 3D sono orfani, non insistete per farmi rispondere ai 3D aperti da me

  9. #9
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    20,093
    proprio zero è difficile... ma è noto per la su semplicità.
    quindi, se hai tempo da dedicare, di certo ti diverti.

  10. #10
    Quote Originariamente inviata da Kahm Visualizza il messaggio
    una persona che ha solo conoscenze ma zero di elettronica
    riuscirebbe a divertirsi con arduino?
    io ho zero conoscenze di elettronica

    non so nemmeno quanto devono essere "grosse" le resistenze per i led ... però la formula che lega i volts, agli ampere ed ai watt la ricordo a memoria ... e ricordo anche che non è saggio usare resistenze da 1/4 di watt quanto c'è TANTO assorbimento vanno a fuoco

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2021 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.