Pagina 1 di 2 1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 17
  1. #1
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Dec 2006
    Messaggi
    32

    Classe media! Chi è costei?

    Oramai da anni si continua a parlare di crisi della classe media, ma ci fosse mai uno che espliciti i parametri che identificano la classe media! In definitiva chi è secondo voi la classe media?
    Le famiglie con un determinato reddito?
    Le famiglie con un determinato patrimonio?
    Le famiglie i cui componenti hanno un determinato livello culturale?
    ........
    .......
    .......

  2. #2
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,853
    Le famiglie che non possono permettersi di non fare troppi conti per arrivare a fine mese, ma senza essere abbastanza benestanti da potersi permettere di non farne affatto. Quelli che se hanno un piccolo sfizio da togliersi possono farlo senza che l'economia famigliare ne risenta troppo, per intenderci

    Non credo ci siano parametri assoluti, ma di sicuro il numero di famiglie che appartengono alla classe media sta diminuendo paurosamente, negli ultimissimi anni.

  3. #3
    Utente di HTML.it L'avatar di linoma
    Registrato dal
    Mar 2010
    Messaggi
    1,266
    ... riflessione profonda
    Per gli Spartani e Sparta usa spartan

  4. #4
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Dec 2006
    Messaggi
    32
    Non essendoci parametri assoluti mi chiedo però come facciano a esprimere delle statistiche!?!

  5. #5
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,853
    Se è vero il detto "le statistiche sono quelle che se hai la testa nel forno ed i piedi nel freezer ti dicono che in media stai bene".... ho l'impressione che statistiche del genere possano solo essere quantomeno spannometriche

  6. #6
    Utente di HTML.it L'avatar di Electro
    Registrato dal
    Dec 2003
    Messaggi
    577
    Si, certo che ci sono dei parametri, che si basano sul reddito, numero di componenti famigliari...
    Nulla

  7. #7
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,853
    Se è vero ciò che diceva Bukowski "Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media.".... ho l'impressione che statistiche del genere possano solo essere quantomeno spannometriche

  8. #8
    Quote Originariamente inviata da lnessuno Visualizza il messaggio
    Se è vero il detto "le statistiche sono quelle che se hai la testa nel forno ed i piedi nel freezer ti dicono che in media stai bene"....
    Con tutto il rispetto per Bukowski, questa frase è una gran cazzata.
    Amaro C++, il gusto pieno dell'undefined behavior.

  9. #9
    Utente di HTML.it L'avatar di Kahm
    Registrato dal
    Dec 2004
    residenza
    Rome
    Messaggi
    3,428
    Quote Originariamente inviata da spimi99 Visualizza il messaggio
    Non essendoci parametri assoluti mi chiedo però come facciano a esprimere delle statistiche!?!
    la classe media sarebbe la gran parte dei cittadini Italiani,è come una media statistica degli stipendi
    se un parlamentare guadagna 1B di euro/mese, ed un idraulico dichiara 1k euro/anno, la media sarebbe appunto 50k euro/anno

    perchè si parla tanto di questa classe media? perchè è la piu tassata, proprio per il fatto che in parlamento vanno a vedere nelle statistiche chi si può colpire maggiormente con le tasse esempio: "in media gli italiani hanno 1,5 case!", significa che se si imposta una tassa di proprietà colpirà gran parte degli italiani

    perchè si inizia ad avere una crisi per questa classe? proprio per il fatto che è troppo tassata, i ricchi non pagano abbastanza ed i poveri vengono aiutati molto ed agevolati, chi paga di piu è proprio questa classe

    come si potrebbe risolvere il problema? è una questione spinosa, è come dire :"chi di voi accetterebbe di pagare di piu?". tutti vogliono piu soldi è normale, peccato che al parlamento fanno le leggi per gli amici degli amici e alla fine chi paga veramente è proprio chi ha qualche spicciolo in tasca

    perchè ho dichiarato che il problema è anche il fatto che i poveri vengono aiutati troppo? starno ma vero è una realtà con cui scontrarsi, fa aumentare voti l'aiutare le persone, il riconoscere diritti ai migranti, nell'agevolare sovvenzioni statali a gente che non riesce a racimolare abbastanza reddito, purtroppo questi "redditi bassi" alla fine, non vengono stimolati per diventare produttivi, anzi sanno che tanto possono dipendere passivamente dallo stato a vita!, le leggi devono farli diventare PRODUTTIVI, e non PASSIVI come attualmente sta avvenendo

    di chi è la colpa? mettiamoci tutti nel peso della bilancia, è colpa nostra! noi li votiamo, loro sono il nostri riflesso allo specchio, deve cambiare la mentalità, in italia vige la legge del piu furbo la ha vinta!, in qualsiasi altro paese civile il piu furbo: MUORE!
    NN vi diro mai chi sono in realta,
    tutti i miei 3D sono orfani, non insistete per farmi rispondere ai 3D aperti da me

  10. #10
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,853
    Quote Originariamente inviata da MItaly Visualizza il messaggio
    Con tutto il rispetto per Bukowski, questa frase è una gran cazzata.
    Non penso volesse essere scientificamente corretta, ma solo sottolinare (a suo modo) l'assurdità di un certo tipo di statistiche.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.