Pagina 1 di 2 1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 12
  1. #1
    Utente di HTML.it L'avatar di sylvaticus
    Registrato dal
    Aug 2004
    Messaggi
    1,207

    Pubblicità con caratteri minuscoli anche in Francia.. propongo una legge contro !!!

    A volte (ehmm.. praticamente sempre) si trovano pubblicità che sparano gli aspetti positivi con mega-font e poi quelli "negativi" con caratteri minuscoli o, alla TV/radio, ad una velocità supersonica..

    Quest'immagine dimostra che tale pratica è ampiamente utilizzata anche all'estero (Francia nel caso particolare)..
    pubblicità_ingannevole_anche_in_francia.png

    Shame all'azienda interessata.. ma in generale, propongo una legge (ce ne sono tante di inutili, forse una in più, UTILE, non sarebbe male) che renda nulli i vincoli contrattuali nelle relazioni azienda/privato se questi sono pubblicizzati in termini che riducano la loro comprensione rispetto ad altre parti del messaggio pubblicitario, ad es. adoperando un font più piccolo, di minor contrasto cromatico o, per le pubblicità audiofoniche, con un volume inferiore o una velocità superiore...

    A volte mi domando se, vista l'evidente intenzionalità di far cadere in errore il consumatore, tali pubblicità non configurino una rilevanza penale...
    <<contro i gas serra, spero più nelle nuove tecnologie pulite che nelle conferenze internazionali>>
    -- Steven Chu

  2. #2
    Io proporrei una legge contro alla pubblicità tutta.

  3. #3
    Utente di HTML.it L'avatar di Kahm
    Registrato dal
    Dec 2004
    residenza
    Rome
    Messaggi
    3,452
    ogni nazione ha le leggi che si merita
    NN vi diro mai chi sono in realta,
    tutti i miei 3D sono orfani, non insistete per farmi rispondere ai 3D aperti da me

  4. #4
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,187
    ben venga!
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  5. #5
    Utente di HTML.it L'avatar di Giorg10
    Registrato dal
    Aug 2014
    Messaggi
    141
    Il fatto principale è credo capire quale sia il limite tra "chiaramente manifestato" e non, in quel limbo si potrebbe discutere per ore...

  6. #6
    Utente di HTML.it L'avatar di sylvaticus
    Registrato dal
    Aug 2004
    Messaggi
    1,207
    Quote Originariamente inviata da Giorg10 Visualizza il messaggio
    Il fatto principale è credo capire quale sia il limite tra "chiaramente manifestato" e non, in quel limbo si potrebbe discutere per ore...
    bè, nella mia idea è semplice: se inserisci ad es. un prezzo con font 24 e poi vuoi aggiungere un'eccezzione o specificare che si tratta di un prezzo promozionale per i primi 3 mesi, bene, puoi farlo, ma devi usare lo stesso font 24.

    Io credo che le persone si possano mettere d'accordo nei termini che preferiscono e che non ci dovrebbero essere regole che dettino loro cosa devono fare (inclusi i temi "morali", fine-vita, matrimoni gay, ecc..). Però nelle transazioni economiche, sopratutto se c'è una assimmetria informativa/di potere contrattuale, l'informazione deve essere fornita in maniera completa ed accessibile alle parti.
    <<contro i gas serra, spero più nelle nuove tecnologie pulite che nelle conferenze internazionali>>
    -- Steven Chu

  7. #7
    Qualcosa che cada nel concetto di trasparenza verso il consumatore: l'informazione deve essere data tutta e completa in modo uniforme, senza differenza di font se è stampata o in sovraimpressione in TV (e in questo caso non deve essere nemmeno ammessa l'estrema velocità con cui passano le strisce).

  8. #8
    Utente di HTML.it L'avatar di badaze
    Registrato dal
    Jun 2002
    residenza
    Lyon
    Messaggi
    5,337
    Alcuni anni fa, in Francia avevano inventato l'illimitato limitato. Cioè era illimitato finché non superavi il limite.
    Ridatemi i miei 1000 posts persi !!!!
    Non serve a nulla ottimizzare qualcosa che non funziona.
    Cerco il manuale dell'Olivetti LOGOS 80B - www.emmella.fr

  9. #9
    Quote Originariamente inviata da badaze Visualizza il messaggio
    Alcuni anni fa, in Francia avevano inventato l'illimitato limitato. Cioè era illimitato finché non superavi il limite.

    esiste anche in italia con le tariffe telefoniche unlimited, dopo tot minuti staccano la linea
    Prima vedevo.. ora ero cieco!! http://www.youtube.com/watch?v=Y1RWxPMSe3E

  10. #10
    Utente di HTML.it L'avatar di sylvaticus
    Registrato dal
    Aug 2004
    Messaggi
    1,207
    Altra chicca.. ho notato che in Francia veramente amano prenderla in quel posto quanto e più che in Italia.. Pubblicità di un operatore telefonico con flat sui fissi di ben 52 "destinazioni".. solo che Sardegna, Sicilia e Italia sono destinazioni diverse e contano come tre.. ora, niente commenti leghisti s.v.p...

    <<contro i gas serra, spero più nelle nuove tecnologie pulite che nelle conferenze internazionali>>
    -- Steven Chu

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2021 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.