Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10
  1. #1
    Utente di HTML.it L'avatar di Linkato
    Registrato dal
    Dec 2002
    Messaggi
    492

    E' meglio farsi finanziare o usare i liquidi?

    Per una impresa lavorativa: è meglio farsi finanziare dalla banca o utilizzare i propri liquidi?
    Primo Ministro Conte: "Sarà un anno bellissimo!"

  2. #2
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    20,048
    definisci finanziare, da come l'hai messa sembra un prestito

  3. #3
    Frontend samurai L'avatar di fcaldera
    Registrato dal
    Feb 2003
    Messaggi
    12,924
    "meglio" da quale punto di vista?
    ISSlive , un bot per Telegram per trovare tutti i passaggi visibili della Stazione Spaziale Internazionale.

  4. #4
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2002
    Messaggi
    455
    Contando che c'e' gente che favorisce un extrasconto 3% per pagamento in contanti immediato e non per un bonifico a 30gg, direi che forse usare i propri fondi è meglio ( cosi risparmi una % di soldi che dovrai dare come interessi ).

    Se poi temi che ciò per cui stai spendendo i soldi, possa fallire e quindi potrai "evitare" di pagare quanto preso in prestito, allora è un altro discorso.

    Se però devi COMUNQUE ritornare tutti i soldi che hai preso, allora usa i liquidi, tanto gli interessi attivi ormai son prossimi allo 0,X%
    Veloce,Affidabile,Economico : Scegline 2

    Se la tua ragazza non te la da, tu non prendertela

  5. #5
    Utente di HTML.it L'avatar di Max Della Pena
    Registrato dal
    Jan 2014
    residenza
    Udine
    Messaggi
    263
    Quote Originariamente inviata da saucer Visualizza il messaggio
    Contando che c'e' gente che favorisce un extrasconto 3% per pagamento in contanti immediato e non per un bonifico a 30gg, direi che forse usare i propri fondi è meglio ( cosi risparmi una % di soldi che dovrai dare come interessi ).

    Se poi temi che ciò per cui stai spendendo i soldi, possa fallire e quindi potrai "evitare" di pagare quanto preso in prestito, allora è un altro discorso.

    Se però devi COMUNQUE ritornare tutti i soldi che hai preso, allora usa i liquidi, tanto gli interessi attivi ormai son prossimi allo 0,X%

    Ella conosce banche che prestano denaro se non dopo garanzie depositate che coprano oltre il 100% del finanziato?

    Se no, tolga pure la frase "Se poi temi che ciò per cui stai spendendo i soldi, possa fallire e quindi potrai "evitare" di pagare quanto preso in prestito, allora è un altro discorso"
    Mi chiedo, caro Alberto, se questo antifascismo rabbioso che viene sfogato nelle piazze oggi a fascismo finito, non sia in fondo un’arma di distrazione che la classe dominante usa su studenti e lavoratori per vincolare il dissenso.

  6. #6
    Utente di HTML.it L'avatar di Linkato
    Registrato dal
    Dec 2002
    Messaggi
    492
    (oggi ho un casino di messaggi, non faccio altro che scrivere si sono scatenati tutti... scrivo di getto e senza correggere).

    L'attività economica da intraprendere è relativamente sicura, sono del settore e quindi conosco bene il tutto, so come muovermi senza fare caxxate, inoltre la Banca avrebbe comunque la copertura necessaria e anche oltre per darmi il prestito (non ci sarebbero problemi, anzi, si sono già offerti di farlo senza neanche chiederglielo... i furboni).
    Quindi non sto puntando al fallimento, anzi, a valorizzare un bene che attualmente non fornisce reddito.

    Per rendere però profittabile questo bene e l'attività conseguente, occorre completarlo e quindi una certa somma.

    Ora, conviene utilizzare la liquidità che già ho, oppure meglio tenersela per dormire al "caldo" e poterla comunque utilizzare in caso di problemi.

    Un finanziamento bancario certamente è detraibile dall'impresa (non cifre enormi, magari fose totalmente detraibile), ma comunque è una spesa che si può detrarre in parte. L'attività dovrebbe già fornirmi i soldi per pagare le rate del prestito, senza intaccare i miei liquidi.

    D'altro canto, però, è una questione psicologica. Avere un bene totalmente libero da vincoli, senza mutuo, utilizzando i liquidi, potrebbe essere risolutivo durante i miei sonni notturni.

    Per quanto riguarda il rendimento dei liquidi, occorre dire che fino adesso, grazie a fondi ben distribuiti in diversi settori (tra chi negativo, chi molto positivo) il risultato è di un +10% l'anno, ovvio che se andasse sempre così un direbbe: "ma sei scemo? Tieni i liquidi, continua ad investire e paga le rate del mutuo al 3%". Il problema ovviamente è che non c'è garanzia che faccia sempre 10% l'anno (anche se negli ultimi 3 è andata così). Potrei anche andare in negativo con i rendimenti dei "liquidi".

    Il dilemma è quindi: farsi finanziare dalla Banca o utilizzare le "riserve"? Ci sto pensando da un po' e i pareri, anche di amici coinvolti nel settore, è discordante.

    Pro e contro. Voi che ne pensate?

    Fosse un capitale di rischio, si potrebbe mettere su una bella Srl e rischiare i soldi della Banca, ma questi non sono fessi: qui non si fallisce comunque saranno "coperti" abbondantemente dalle garanzie.
    Primo Ministro Conte: "Sarà un anno bellissimo!"

  7. #7
    Utente di HTML.it L'avatar di Max Della Pena
    Registrato dal
    Jan 2014
    residenza
    Udine
    Messaggi
    263
    Ti cito la mia esperienza di 4 anni fa.

    Dovevo aprire una attività in quanto mi ero licenziato dalla ditta per cui ho lavorato per anni, chiesi alla mia banca un prestito presentando un business plan dettagliatissimo dove indicavo praticamente tutto, anche la mia attività si preannunciava vincente in quanto avrei rifatto praticamente quello che facevo prima solo da titolare.

    Una buona mano me la stava dando la mia ex azienda in quanto stava per fallire (motivo per cui me ne andai prima di dovermi mettermi in fila ad attendere i miei soldi) e fallì esattamente nello stesso periodo della mia apertura.

    Tornando al finanziamento, a garanzia la banca poteva mettere tutte le azioni del mio deposito titoli vincolandole, il valore dei titoli era esattamente del 15/20% maggiore di quanto sarei andato a chiedere, chiesi un finanziamento per poter gestire nel migliore dei modi eventuali richieste di contante per spese necessarie e convenienti per l'attività, sempre a tale scopo avevo anche in pancia tutti i miei investimenti in fondi comuni.

    Anche io pensai che era meglio dormire tranquilli non pensando alle rate del prestito, se proprio ci fossero state delle difficoltà avrei attinto ai fondi.

    Ebbene ci pensò la mia banca a togliermi ogni dubbio, per finanziarmi, pur avendo praticamente il triplo di quanto chiedevo già depositato nei loro fondi e nel mio deposito titoli, il direttore mi disse che per il bene di entrambi (mio e suo.....) era meglio se facevamo una piccola "ipotechina" su casa mia.

    Aprii senza chiedere finanziamenti, facendolo avendo cura di non spendere un Euro in più dello stretto necessario usando i miei soldi e fù un bene in quanto la mia attività venne rilevata dopo soli 9 mesi e non mi ritrovai con prestiti ed "ipotecuccie" da estinguere, presi e spostai completamente fondi titoli presso una banca diversa ove appoggiai il conto della mia ditta.

    La morale del racconto è che se puoi fare con i tuoi secondo me è meglio, contieni sicuramente sprechi e spese non necessarie e quei soldini te li ritrovi in tasca.
    Mi chiedo, caro Alberto, se questo antifascismo rabbioso che viene sfogato nelle piazze oggi a fascismo finito, non sia in fondo un’arma di distrazione che la classe dominante usa su studenti e lavoratori per vincolare il dissenso.

  8. #8
    Wee belli,

    se la tua azienda non ha potere contrattuale elevato, evita le banche più che puoi.
    Altrimenti, fatti finanziare il triplo del necessario che i tassi di questi periodi non li rivedi più.. per triplo intendo: "approfitta del periodo e cerca di farti finanziare qualunque cosa ti venga in mente che sia finanziabile e utile per la tua attività"
    Questa volta, più che un voto.. è favoreggiamento.

  9. #9
    Utente di HTML.it L'avatar di Linkato
    Registrato dal
    Dec 2002
    Messaggi
    492
    Max, un backup non aggiornatissimo del forum ha tagliato le mie risposte, la tua risposta e la mia risposta ancora...
    Primo Ministro Conte: "Sarà un anno bellissimo!"

  10. #10
    Utente di HTML.it L'avatar di Max Della Pena
    Registrato dal
    Jan 2014
    residenza
    Udine
    Messaggi
    263
    Quote Originariamente inviata da Linkato Visualizza il messaggio
    Max, un backup non aggiornatissimo del forum ha tagliato le mie risposte, la tua risposta e la mia risposta ancora...
    Andiamo avanti singolarmente o facciamo causa assieme?

    Io pensavo a 150.000 Euro
    Mi chiedo, caro Alberto, se questo antifascismo rabbioso che viene sfogato nelle piazze oggi a fascismo finito, non sia in fondo un’arma di distrazione che la classe dominante usa su studenti e lavoratori per vincolare il dissenso.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2021 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.