Pagina 1 di 13 1 2 3 11 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 130

Discussione: Missili sulla Siria

  1. #1
    Utente di HTML.it L'avatar di vonkranz
    Registrato dal
    Sep 2001
    Messaggi
    1,391

    Missili sulla Siria

    credo che chiunque sia ormai al corrente della rappresaglia missilistica da parte degli USA sulla Siria.
    nel caso, agevolo il primo link che esce da una ricerca su google:


    http://www.repubblica.it/esteri/2017...ili-162376837/

    quindi ci siamo: il caro Trump ha cominciato a pigiare i bottoni. ha deciso in maniera assolutamente unilaterale e senza alcuna risoluzione ONU di lanciare 59 Tomahawk su una base militare in Siria.
    e l'ha fatto, a mio personalissimo giudizio, non perche' gli frega qualche cosa della situazione in quel paese ma perche' dopo 77 giorni di insediamento alla Casa Bianca, il suo consenso popolare e' letteralmente precipitato. dovra' pur fare qualche cosa per riconquistare l'opinione pubblica americana sto pover'uomo no?

    ah, a quanto pare ha detto parole forti rivolte alla Corea del Nord e ai suoi test nucleari/missilistici (definirle minacce e' ancora troppo presto, forse). che abbia dei tomahawk da dismettere e non sa se metterli nell'indifferenziata o nell'umido?

    questo per tutta risposta a chi considera questo personaggio poco piu' che una macchietta folcloristica e non una persona pericolosa con in mano i codici di lancio di oltre 6000 testate nucleari.

    Io pensavo che trovare qualcuno peggio di G.W.Bush era impossibile.
    mi sbagliavo.
    ...and I miss you...like the deserts miss the rain...

  2. #2
    Frontend samurai L'avatar di fcaldera
    Registrato dal
    Feb 2003
    Messaggi
    12,925
    Al di là della reali motivazioni che ci possono essere dietro a questa operazione - e tenuto conto che non sono affatto un fan di Trump - ritengo che l'operazione fatta in questi modi e tempi sia stata assolutamente doverosa e necessaria come peraltro hanno ritenuto diversi politici per dare un segnale forte ad Assad.

    Non fare un'azione di rappresaglia sarebbe stato come dare il via libera ad altri attacchi chimici o crimini di guerra impuniti.

    E' stata anche una mossa intelligente da parte degli USA quella di preallertare Russia, UE e Israele; compierla poi con il presidente cinese ospite di Trump per lanciare indirettamente un messaggio a Cina e a Corea del Nord, penso che sia stata anche un'ottima mossa dal punto di vista politico (oltre alla serie di motivazioni più che ragionevoli che citavi tu).

    Circa il pericolo nucleare, questa azione secondo me è stata mirata e circoscritta e non ci sarà una escalation USA. Di questo avviso è perfino la Siria, per cui non credo vi saranno altre azioni (salvo risoluzioni ONU che autorizzino un intervento ovviamente). La Russia poi, proprio questa mattina, ha richiesto una riunione del Consiglio di Sicurezza dell'ONU nella quale (spero) finalmente vi sarà una presa di posizione congiunta tra tutti i principali attori sul da farsi in modo da evitare il ripetersi di azioni prese dai singoli.


    Inoltre noto che spesso si tende a colpevolizzare gli USA di intervenire ovunque nel mondo creando destabilizzazione (il che è stato spesso vero in passato più o meno recente). Però noi europei, che questa volta siamo stati a guardare e tutto quello che abbiamo generato in reazione ad un attacco chimico è stata una dichiarazione della Mogherini e un generico avvertimento dato alla Siria, non abbiamo certo fatto una bella figura (per paura di reazioni russe, dimostrando la nostra debolezza e denotando una volta ancora la nostra irrilevanza).


    Sarebbe quindi il caso di puntare il dito anche contro la Russia che appoggiando Assad e mettendo il veto all'ONU ha di fatto "costretto" "qualcuno" a fare "qualcosa" e (imho) si è resa quantomeno corresponsabile. Ricordiamo anche che la Russia ha fatto da garante di fronte al mondo della distruzione di tutte le armi chimiche del regime siriano (cosa che invece evidentemente non c'è stata)

    Forse sarebbe anche ora che la UE intervenisse con più decisione almeno per le palesi violazioni delle norme internazionali e quando ci sono cose che la riguardano visto anche che siamo la meta dei rifugiati siriani che scappano da quel massacro.
    Ultima modifica di fcaldera; 07-04-2017 a 11:33
    ISSlive , un bot per Telegram per trovare tutti i passaggi visibili della Stazione Spaziale Internazionale.

  3. #3
    Utente di HTML.it L'avatar di vonkranz
    Registrato dal
    Sep 2001
    Messaggi
    1,391
    quindi lasciamo che gli USA facciano da giudice, giuria e anche sceriffo?

    a me invece preoccupa parecchio il fatto che sto tizio dalla capigliatura improbabile, in meno di qualche ora prenda unilateralmente decisioni con un impatto globale di tale portata.

    ammesso di non voler riportare indietro di 80 anni le relazioni diplomatiche a livello planetario.
    ...and I miss you...like the deserts miss the rain...

  4. #4
    Frontend samurai L'avatar di fcaldera
    Registrato dal
    Feb 2003
    Messaggi
    12,925
    Quote Originariamente inviata da vonkranz Visualizza il messaggio
    quindi lasciamo che gli USA facciano da giudice, giuria e anche sceriffo.
    E' una situazione delicata e un'azione doveva essere presa di fronte a questa violazione.
    Questa ha coinvolto un singolo obiettivo militare dal quale è partito il raid aereo, per cui per me l'azione è stata assolutamente proporzionata.

    Non mi piace che siano gli USA (né nessun altro unilateralmente) a fare da gendarme del mondo ma se Trump ne ha sfruttato la situazione anche per motivazioni di politica interna ciò è avvenuto è per corresponsabilità russe e per debolezza/disinteresse della UE.
    Ultima modifica di fcaldera; 07-04-2017 a 12:50
    ISSlive , un bot per Telegram per trovare tutti i passaggi visibili della Stazione Spaziale Internazionale.

  5. #5
    Utente di HTML.it L'avatar di vonkranz
    Registrato dal
    Sep 2001
    Messaggi
    1,391
    Quote Originariamente inviata da fcaldera Visualizza il messaggio
    E' una situazione delicata e un'azione doveva essere presa di fronte a questa violazione.
    e' appunto quello che intendevo.
    la situazione e' estremamente delicata sotto moltissimi aspetti. prendere una decisione di questo calibro nel giro di una manciata di ore secondo il mio punto di vista e' piuttosto azzardato oltre che pericoloso.

    non per niente l'amministrazione Obama in precedenza ci e' andata con i piedi di piombo (anche se suona male visto cos'e' successo). questo decisionista e "uomo solo al comando", rischia di destabilizzare l'intero pianeta.

    qualche cosa andava fatta sicuramente, ma non in questo modo e non in questi termini. lavorare a livello diplomatico e' sempre possibile. e poi e' risaputo che "quando si arriva alle mani" hanno perso tutti.
    ...and I miss you...like the deserts miss the rain...

  6. #6
    Frontend samurai L'avatar di fcaldera
    Registrato dal
    Feb 2003
    Messaggi
    12,925
    Quote Originariamente inviata da vonkranz Visualizza il messaggio
    qualche cosa andava fatta sicuramente, ma non in questo modo e non in questi termini. lavorare a livello diplomatico e' sempre possibile. e poi e' risaputo che "quando si arriva alle mani" hanno perso tutti.
    Guarda, io sono per la diplomazia tutta la vita ma in questo conflitto non mi pare che stia dando grossi risultati. Cioè non so quali margini ci sono per recuperare questa specifica situazione visto che perdura da anni. Ormai le possibilità rimaste (teoriche) penso siano tre

    - La guerra termina per la vittoria di Assad, e intanto c'è stata un'ecatombe di civili e guerriglieri
    - La Russia toglie l'appoggio ad Assad e lo obbliga ad andarsene
    - La Russia toglie l'appoggio ad Assad, toglie il veto, e l'ONU decide di intervenire Siria

    e purtroppo non ne intravedo di migliori.
    Le ultime due sono altamente improbabili a meno di sviluppi clamorosi.

    Oh, poi spero pure di sbagliarmi eh? Se la diplomazia risolve prima di uno di questi eventi ben venga e sarò contento di essermi sbagliato
    Ultima modifica di fcaldera; 07-04-2017 a 13:15
    ISSlive , un bot per Telegram per trovare tutti i passaggi visibili della Stazione Spaziale Internazionale.

  7. #7
    Utente di HTML.it L'avatar di Max Della Pena
    Registrato dal
    Jan 2014
    residenza
    Udine
    Messaggi
    259
    Guardare quanto successo liberi da condizionamenti ed ideologie dovrebbe essere la cosa migliore secondo me.

    Concordo con il pensiero di fcaldera.
    Mi chiedo, caro Alberto, se questo antifascismo rabbioso che viene sfogato nelle piazze oggi a fascismo finito, non sia in fondo un’arma di distrazione che la classe dominante usa su studenti e lavoratori per vincolare il dissenso.

  8. #8
    Utente di HTML.it L'avatar di Linkato
    Registrato dal
    Dec 2002
    Messaggi
    492
    Quote Originariamente inviata da vonkranz Visualizza il messaggio
    non per niente l'amministrazione Obama in precedenza ci e' andata con i piedi di piombo (anche se suona male visto cos'e' successo). questo decisionista e "uomo solo al comando", rischia di destabilizzare l'intero pianeta.
    Questa vicenda però, per me, è indicativa sul comportamento impulsivo di Trump... la questione del bombardamento con il gas non è davvero chiara, si poteva aspettare ancora un po' e verificare con indagini sul posto (che stanno facendo).


    Il giorno dopo l'attacco ho ascoltato in televisione un esperto militare italiano, niente politica, niente pro-america o pro-russia, un vero e proprio tecnico... dal suo punto di vista affermava che gli sembrava strano che il presidente siriano avesse bombardato con un attacco chimico e il ragionamento è abbastanza semplice: ormai sta vincendo dappertutto, rimangono piccole sacche dir esistenza che mano a mano stanno per essere piegate.


    In passato ha usato bombe chimiche, è vero, ma la situazione era enormemente diversa, poteva ancora perdere la guerra con i ribelli, adesso è assurdo che abbia usato l'attacco chimico, non ha alcun senso... anche perchè proprio adesso che sta per completare il conflitto, era da perfetti idioti inimicarsi ancor più l'occidente. Io credo sia un ragionamento più che condivisibile...


    Sempre l'esperto militare indicava, come possibilità, che i missili avessero centrato un deposito, un deposito conosciuto o sconosciuto ai ribelli, non ha importanza... e quindi che non fossero stati gli aerei di Assad a combinare direttamente il disastro.


    Tirare 56 missili per ritorsione quando effettivamente, la logica ce lo impone, Assad non aveva alcun interesse nè politico, nè militare a fare una cosa simile... Trump poteva benissimo aspettare, la mia sensazione è che lo abbia fatto per recuperare un po' di credito in giro a buon mercato (salviamo i bambini).

    Nei bar, su Facebook, sui forum, si può litigare, urlare, reagire con rabbia alle immagini televisive di bellissimi bambini che muoiono o soffrono per le esalazioni chimiche... ma chi ha i bottoni a portata di mano deve ragionare con più freddezza e prendere tempo, aspettare magari che ci siano davvero delle prove... perchè poi l'escalation potrebbe essere terribile.
    Primo Ministro Conte: "Sarà un anno bellissimo!"

  9. #9
    Frontend samurai L'avatar di fcaldera
    Registrato dal
    Feb 2003
    Messaggi
    12,925
    @linkato,
    che fosse stato un attacco con cloro e gas sarin non ci sono dubbi.
    ci sono testimonianze di agenzia di stampa locali e della Turchia che ha aperto le frontiere per accogliere i feriti e siti di fact checking che hanno verificato foto, video e fonti.

    Il fatto che non CI appaiano chiare le motivazioni per cui Assad dovrebbe usare il sarin non esclude comunque che sia stato lui: alcuni commentatori per esempio hanno detto che potrebbe averlo fatto per saggiare le reazioni internazionali e capire fin dove poteva spingersi

    Comunque a scanso di equivoci perfino la Russia (in modo un po' goffo) che difende Assad ha detto che l'attacco proveniva dall'aviazione siriana. E in Siria gli unici ad usare l'aviazione sono l'esercito siriano e la Russia.
    Ultima modifica di fcaldera; 07-04-2017 a 13:42
    ISSlive , un bot per Telegram per trovare tutti i passaggi visibili della Stazione Spaziale Internazionale.

  10. #10
    Utente di HTML.it L'avatar di vonkranz
    Registrato dal
    Sep 2001
    Messaggi
    1,391
    Quote Originariamente inviata da fcaldera Visualizza il messaggio
    Guarda, io sono per la diplomazia tutta la vita [...]
    il vero e reale problema, secondo me ovviamente, di quello che e' successo questa notte e l'azione unilaterale fatta dagli USA.

    Trump ha deciso per motivi suoi (politica interna? politica estera? cuore di padre? disturbi intestinali? poco importa) un'azione di guerra a livello internazionale in uno scacchiere incandescente.

    e l'ha deciso nel giro di qualche ora, non dopo mesi di avvisi, minacce e/o azioni diplomatiche della sua amministrazione.

    non credo di essere l'unico a vederci un grosso problema/pericolo in questa cosa.
    ...and I miss you...like the deserts miss the rain...

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2021 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.