Pagina 2 di 3 primaprima 1 2 3 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 11 a 20 su 22

Discussione: prospettive lavorative

  1. #11
    Utente di HTML.it L'avatar di SkyLinx
    Registrato dal
    Jun 2017
    residenza
    Espoo, Finland
    Messaggi
    60
    Quote Originariamente inviata da Floky Visualizza il messaggio
    Boh ho amici che fanno i classici lavori da impiegato. Ok avranno dovuto imparare a fare ci� che gli serve ma alla fine sono cose che si imparano relativamente in breve tempo. Non so magari imparare l'utilizzo di un gestionale, o di qualche programma specifico. Fanno la stessa cosa per anni e anni
    Quote Originariamente inviata da Floky Visualizza il messaggio
    Quando facevo l'operaio tempo un paio di settimane ed ero pi� o meno autonomo perch� sono cose ultra ripetitive e dopo un p� che le fai le fai anche ad occhi chiusi.
    ho il massimo rispetto per chi fa qualunque altro tipo di lavoro, ma personalmente non potrei mai fare un lavoro sempre uguale, giorno per giorno, per anni...
    The only way to stay sane is to go a little crazy. - Susanna Kaysen

  2. #12
    Moderatore di Windows e software L'avatar di URANIO
    Registrato dal
    Dec 1999
    residenza
    Casalpusterlengo (LO)
    Messaggi
    1,092
    Quote Originariamente inviata da SkyLinx Visualizza il messaggio
    Certo che consigliare Cobol guardando al futuro...eh
    Pensare fuori dagli schemi.
    E' un linguaggio abbastanza usato, che non evolve e che nessuno studia.

  3. #13
    Utente di HTML.it L'avatar di SkyLinx
    Registrato dal
    Jun 2017
    residenza
    Espoo, Finland
    Messaggi
    60
    Quote Originariamente inviata da URANIO Visualizza il messaggio
    Pensare fuori dagli schemi.
    E' un linguaggio abbastanza usato, che non evolve e che nessuno studia.
    Lo so che e' ancora usato, ma dai consigliarlo adesso ad uno che vuole imparare...
    The only way to stay sane is to go a little crazy. - Susanna Kaysen

  4. #14
    Moderatrice di HTML 5 e Kickstarter L'avatar di electric_g
    Registrato dal
    Jan 2002
    residenza
    Vancouver, BC
    Messaggi
    189
    Quote Originariamente inviata da SkyLinx Visualizza il messaggio
    Nei miei 18 anni di esperienza professionale (anche se programmavo etc da molto prima) ho sempre preferito il lavoro back-end. Lo trovo piu' stimolante in un certo senso e piu' "tecnico", specialmente da quando mi occupo anche di devops. Sviluppare web apps e services, avere a che fare con cloud di migliaia di server, scalability, datastores, distributed computing, sicurezza, etc etc per me' e' molto piu' interessante.
    Pensa che da me siamo noi frontend a fare devops, in pratica : non abbiamo dev backend, ma abbiamo API dev (in Go) e il resto lo facciamo tutto noi dev frontend con React e Next. L'unica incognita e' il db, che non si sa bene chi lo gestisca
    Nope.

  5. #15
    Moderatrice di HTML 5 e Kickstarter L'avatar di electric_g
    Registrato dal
    Jan 2002
    residenza
    Vancouver, BC
    Messaggi
    189
    Quote Originariamente inviata da Floky Visualizza il messaggio
    A parit� di ore, rispetto ad altri lavori, non c'� una grandissima differenza economica a favore degli sviluppatori per un carico di competenze nettamente maggiore.
    Questo perche' in Italia i programmatori sono ancora considerati "nerd che giocano col computer" e internet e' una "diavoleria troppo moderna".
    Comunque in Inghilterra avevo amiche che facevano lavori diversi dal mio, ma sempre nel settore terziario/servizi e anche loro passavano non poco tempo a studiare e/o fare straordinari (gratis) per progredire di carriera.
    Nope.

  6. #16
    Utente di HTML.it L'avatar di Kahm
    Registrato dal
    Dec 2004
    residenza
    Rome
    Messaggi
    3,436
    Quote Originariamente inviata da electric_g Visualizza il messaggio
    Questo perche' in Italia i programmatori sono ancora considerati "nerd che giocano col computer" e internet e' una "diavoleria troppo moderna".
    Comunque in Inghilterra avevo amiche che facevano lavori diversi dal mio, ma sempre nel settore terziario/servizi e anche loro passavano non poco tempo a studiare e/o fare straordinari (gratis) per progredire di carriera.
    sta diventando cosi ovunque
    oramai il vecchio posto del dipendente che mette il timbro e si fa pagare, sta scomparendo
    ora ti devi aggiornare, devi fare piu cose, conoscere alla perfezione tutte le direttive in quanto chiunque pu farti delle domande.
    Ricordo da bambino vari episodi che andando con i miei in comune facevano tutti scaricabarile in quanto NESSUNO sapeva nulla di quello che chiedevamo, una cosa del genere in futuro verr sempre meno.
    Bisogna competere con rumeni che si accontentano di poco, di cinesi che arrivano e lavorano come matti, tutto piu competitivo.
    Ho visto con i miei occhi personale che lavora al comune obbligati a passare delle certificazioni (non ricordo cosa), ho visto professori di scuola riandare in uni a prendere la seconda laurea
    NN vi diro mai chi sono in realta,
    tutti i miei 3D sono orfani, non insistete per farmi rispondere ai 3D aperti da me

  7. #17
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    94
    Quote Originariamente inviata da SkyLinx Visualizza il messaggio

    Io inizierei qualche app, e' il modo migliore per imparare perche' ogni volta che sbatti la testa contro un problema specifico sai cosa cercare invece che semplicemente leggere documentazione etc.
    Si ho fatto cosi. Ho riesumato un vecchio codice di un giochino di dadi che avevo fatto con jquery e lo sto riadattando con vue js.

    Gi� ho risparmiato un bel p� di linee di codice: tutti i codici dove dovevo inserire contenuti (.html()) e continuare ad aggiungere e rimuovere classi sono stati sostituiti da vue in modo efficace.

    Uhm... non conosco il mercato italiano ma dubito che un magazziniere possa guadagnare tanto quanto un contractor developer (o simili) con buona esperienza... ne dubito fortemente.
    Avevo chiarito che mi riferivo a lavori iniziali (in Italia). Un web developer junior non credo guadagni molto di pi� di un qualsiasi altro lavoro (operaio, impiegato normale). Lo stipendio medio di un operaio (anche all'inizio) penso sia attorno ai 1200 euro. Un web developer all'inizio non credo prenda molto di pi�. Non mi riferivo a figure specializzate con esperienza.

    In quel periodo lavoravo 3 mesi e me ne facevo 3 di vacanza
    Cavolo questo si che sarebbe bello. Ho un amico a Londra che fa pi� o meno la stessa cosa.

    Non ti arrendere. Se sei solo agli inizi, non puoi pero' aspettarti chissa' che come "ritorno economico". Se ti piace va' avanti, fai esperienza imparando il piu' possibile e nel giro di qualche anno le cose potrebbero essere molto diverse
    Non mi arrendo per intanto. Anche perch� mi piace e non sopporterei di tornare a fare lavori alienanti in fabbrica.
    Con questo lavoro, lavoro da casa, non ho padroni che mi dicono cosa fare... gi� questo � molto.
    Si diciamo che non sono proprio agli inizi inizi, ormai sono quasi 2 anni che mi cimento. Vorrei iniziare a guadagnare qualcosa in pi� ma per questo devo oltre che consolidare html e css imparare anche qualcosa di pi� ricercato dal mondo del lavoro perch� mi pare che ormai con solo html e css ci si fa poco.

  8. #18
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Dec 2016
    Messaggi
    94
    Quote Originariamente inviata da electric_g Visualizza il messaggio
    Questo perche' in Italia i programmatori sono ancora considerati "nerd che giocano col computer" e internet e' una "diavoleria troppo moderna".
    Comunque in Inghilterra avevo amiche che facevano lavori diversi dal mio, ma sempre nel settore terziario/servizi e anche loro passavano non poco tempo a studiare e/o fare straordinari (gratis) per progredire di carriera.
    Esatto purtroppo � cosi. Fa niente che in quasi tutto ci� che utilizzano c'� dietro programmazione.
    Si chiaro non intendevo dire che in tutti gli altri lavori non c'� nulla da imparare. Intendevo che in questo lavoro le competenze richieste sono maggiori perch� una cosa tira l'altra. E alla fine ti ritrovi a dover imparare mille cose. Io in altri lavori non ho mai dovuto imparare chiss� quante cose.

    Non che sia un male imparare sempre nuove cose, anzi � stimolante... per� tante cose imparate (tempo che devi dedicare ad aggiornarti che non � pagato) a fronte di cosa economicamente ?

    Questo era il succo del discorso. Almeno l'Italia. Poi altri paesi di sicuro sar� diverso. Un qualsiasi ruolo da impiegato, se sei li da un p� ti porti a casa i tuoi 1500 euro come minimo. Un web developer esperto (ma nella media) quanto mai potr� prendere in Italia? Superer� mai i 2000 euro ?

    Buon anno a tutti.

  9. #19
    Utente di HTML.it L'avatar di SkyLinx
    Registrato dal
    Jun 2017
    residenza
    Espoo, Finland
    Messaggi
    60
    Quote Originariamente inviata da electric_g Visualizza il messaggio
    L'unica incognita e' il db, che non si sa bene chi lo gestisca
    LOL, una cosa poco importante insomma

    Quote Originariamente inviata da Floky Visualizza il messaggio
    Non mi arrendo
    The only way to stay sane is to go a little crazy. - Susanna Kaysen

  10. #20
    Io ci ho rinunciato
    Sto vedendo altri settori.
    Come diceva Kahn pure per me impossibile stare dietro

    Sto notando che l'informatica un mestiere ancora pagato mediamente bene. Ci sono lavori che a malapena anche chi ha esperienza non raggiunge i 1200.

    Per ora mi sto accontentando,
    Ma diverso stress ed ovviamente paga
    Ho anche le sere libere per leggere cose che piacciono a me

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.