Pagina 1 di 2 1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 12

Discussione: fallback o retroazione

  1. #1
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Dec 2013
    Messaggi
    101

    fallback o retroazione

    Cosa sono esattamente?
    Per quanto ne so, una retroazione è un'azione da compiere nel caso si verificasse un errore (throwable)
    Codice PHP:
    try {
        
    // ...
    } catch (\Throwable  $throwable) {
        
    // retroazione (oppure fallback?)



    Un fallback è la stessa cosa?
    Ultima modifica di astros3; 24-06-2019 a 09:58

  2. #2
    Moderatore di PHP L'avatar di Alhazred
    Registrato dal
    Oct 2003
    Messaggi
    11,645
    Intendi proprio fallback o callback?

  3. #3
    In informatica si intende per fallback una riduzione di velocità relativa ad un trasferimento dati.
    Invece feedback è traducibile con retroazione.

  4. #4
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Dec 2013
    Messaggi
    101
    Quote Originariamente inviata da Alhazred Visualizza il messaggio
    Intendi proprio fallback o callback?
    fallback

    Quote Originariamente inviata da Marcolino's Visualizza il messaggio
    In informatica si intende per fallback una riduzione di velocità relativa ad un trasferimento dati.
    Dipende.

    https://getcomposer.org/doc/04-schema.md
    "If you want to have a fallback directory where any namespace will be looked for, you can use an empty prefix like:"

    Invece feedback è traducibile con retroazione.
    OK
    Ultima modifica di astros3; 24-06-2019 a 16:30

  5. #5
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Sep 2016
    Messaggi
    630
    Un fallback è quello che in italiano potresti chiamare "ripiego", che sia una funzione, un file di configurazione o un settaggio dipende dal contesto, è una semplice traduzione del termine inglese.

    Feedback/retroazione francamente non sono termini che uso in programmazione (feedback si, ma anche qui come semplice traduzione di "risposta").

    Io non li uso/conosco come termini relativi a particolari caratteristiche o strutture del linguaggio php.

  6. #6
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Dec 2013
    Messaggi
    101
    Quote Originariamente inviata da M4V1 Visualizza il messaggio
    Un fallback è quello che in italiano potresti chiamare "ripiego", che sia una funzione, un file di configurazione o un settaggio dipende dal contesto, è una semplice traduzione del termine inglese.

    Feedback/retroazione francamente non sono termini che uso in programmazione (feedback si, ma anche qui come semplice traduzione di "risposta").

    Io non li uso/conosco come termini relativi a particolari caratteristiche o strutture del linguaggio php.
    Avrai le tue opinioni, ma qui se ne parla abbastanza concretamente
    https://groups.google.com/d/msg/it.c...U/Yz4b37HUBAAJ
    Ultima modifica di astros3; 24-06-2019 a 19:17

  7. #7
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Sep 2016
    Messaggi
    630
    Si si ma infatti volevo solo ammettere la mia ignoranza, inoltre non parlo quasi mai di programmazione in italiano quindi spesso non so neanche bene che terminologia usare. Però retroazione (ammetto di averlo cercato su Google) sembra più un termine legato all'elettronica che alla programmazione vera e propria.

  8. #8
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Dec 2013
    Messaggi
    101
    In questo contributo ad esempio si parla di fallback
    https://www.php.net/manual/en/langua...ons.php#121228

    Poi c'è chi lo chiama feedback (retroazione).

    Qui invece si parla di catch block
    https://www.php.net/manual/en/langua...ceptions.catch
    Ultima modifica di astros3; 24-06-2019 a 20:05

  9. #9
    Utente di HTML.it L'avatar di luca200
    Registrato dal
    Apr 2002
    Messaggi
    4,135
    Mi sa che hai le idee un po' confuse. Fallback e feedback sono due concetti ben diversi, e nessuno dei due ha un significato tecnico rispetto alla programmazione.

    Fallback rappresenta qualcosa da fare o da utilizzare quando hai scartato tutte le altre ipotesi possibili (vedi l'esempio che hai postato su: non trovo il namespace in nessuna directory, lo cerco in quella di fallback); oppure, in modo un po' più sofisticato: esiste un programma/funzione/procedura (A) che gestisce una situazione X; io scrivo un'alternativa (B) che gestisce una situazione Y, che è un sottoinsieme di X: quando riconosco di trovarmi in Y utilizzerò B, mentre negli altri casi (fallback) continuo ad utilizzare A. Un esempio concreto di questo tipo può essere un metodo di una classe figlia che sovrascrive quello omonimo della classe madre per gestire una situazione specifica: quando si rende conto di non trovarsi in tale situazione richiama il metodo della classe madre, usandolo come fallback.

    Feedback è un concetto ancora meno tecnico e rappresenta semplicemente un "ritorno di informazione" che viene dato a chi, per qualche motivo, ne necessita o lo gradisce: ad es. ti presto la mia auto, dimmi come ti sei trovato => dammi un feedback; in contesto più informatico, ti faccio una modifica al programma, dammi un feedback ovvero dimmi se funziona meglio / se il problema è sparito. Peraltro, la citazione di "user feedback" nel gruppo Google che hai linkato non è che sia particolarmente appropriata.

    Il discorso cambia se si parla di catch block, che hai tirato fuori nell'ultimo post anche se non ho capito cosa c'entra col resto della discussione. Questo sì che è un concetto tecnico: rappresenta un blocco di codice che viene eseguito all'interno di un catch, ovvero quando si verifica un'eccezione, per gestire la situazione di errore.

  10. #10
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Dec 2013
    Messaggi
    101
    Quote Originariamente inviata da luca200 Visualizza il messaggio
    Mi sa che hai le idee un po' confuse. Fallback e feedback sono due concetti ben diversi, e nessuno dei due ha un significato tecnico rispetto alla programmazione.

    Fallback rappresenta qualcosa da fare o da utilizzare quando hai scartato tutte le altre ipotesi possibili (vedi l'esempio che hai postato su: non trovo il namespace in nessuna directory, lo cerco in quella di fallback); oppure, in modo un po' più sofisticato: esiste un programma/funzione/procedura (A) che gestisce una situazione X; io scrivo un'alternativa (B) che gestisce una situazione Y, che è un sottoinsieme di X: quando riconosco di trovarmi in Y utilizzerò B, mentre negli altri casi (fallback) continuo ad utilizzare A. Un esempio concreto di questo tipo può essere un metodo di una classe figlia che sovrascrive quello omonimo della classe madre per gestire una situazione specifica: quando si rende conto di non trovarsi in tale situazione richiama il metodo della classe madre, usandolo come fallback.

    Feedback è un concetto ancora meno tecnico e rappresenta semplicemente un "ritorno di informazione" che viene dato a chi, per qualche motivo, ne necessita o lo gradisce: ad es. ti presto la mia auto, dimmi come ti sei trovato => dammi un feedback; in contesto più informatico, ti faccio una modifica al programma, dammi un feedback ovvero dimmi se funziona meglio / se il problema è sparito. Peraltro, la citazione di "user feedback" nel gruppo Google che hai linkato non è che sia particolarmente appropriata.

    Il discorso cambia se si parla di catch block, che hai tirato fuori nell'ultimo post anche se non ho capito cosa c'entra col resto della discussione. Questo sì che è un concetto tecnico: rappresenta un blocco di codice che viene eseguito all'interno di un catch, ovvero quando si verifica un'eccezione, per gestire la situazione di errore.
    Per mantenere una certa pulizia del codice, voglio usare una Classe::metodo(), che dovrà gestire una eventuale exception.

    Codice PHP:
    try {
       
    // ...
    } catch (Exception $ex) {
       
    Cather::catch($ex); // alternativa 1
       
    Handler::handle(ex); // alternativa 2
       
    Fallback::invoke(ex); // alternativa 3
       
    Fallback::fallback(ex); // alternativa 4
       
    Feedback::invoke(ex); // alternativa 5
       
    Feefback::feedback(ex); // alternativa 6
       // qualcos'altro...


    Che nomi daresti a tale la Classe::metodo() (ho elencato ben 6 alternative tanto per non esagerare)?

    In programmazione si sa com'è: dare dei nomi decenti hai vari elementi strutturali, è la cosa più difficile che ci sia
    Ultima modifica di astros3; 25-06-2019 a 12:42

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.