Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10
  1. #1

    versione sito in giapponese

    Mi hanno chiesto di fare una versione in giapponese di un sito con nome a dominio .it
    Ho espresso abbondanti dubbi sulla possibilità di indicizzazione da parte di Google (japan) e in genere dei motori di ricerca ma sembra che lo vogliano ugualmente.
    Fermo restando le cose "ovvie":
    codice HTML:
    lang="jp"
    (e metatag tradotti in giapponese come tutto il testo esistente e i menu)

    Ci sono altre variazioni che potrebbero influire positivamente sull'indicizzazione?
    Parlo solo di modifiche al codice e non dei vari analytics etc etc
    Il sito avrà due versioni una in italiano e una in giapponese con le bandiere in home per scegliere.
    Sarebbe di aiuto avere un .org o .com invece di un .it?
    Grazie a chiunque avrà voglia (e tempo) per rispondere.

  2. #2
    nessuno ne sa niente o ho posto una domanda stupida e quindi indegna di risposta?

  3. #3
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    19,800
    i domini geografici, chiaramente, inducono ad intendere che il sito sia scritto nella lingua relativa.
    tuttavia non esiste alcuna regola, umana o meccanica, che inibisca la comprensione del contenuto in altre lingue. specialmente se le si specifica nelle intestazioni e se i link che vi ci portano sono chiarificanti.
    è buona pratica utilizzare singole cartelle per ogni lingua, compresa quella madre.

  4. #4
    Grazie Vincent.Zeno, io ho fatto ma adesso dobbiamo aspettare che la traduttrice si dia una mossa!

  5. #5
    Quote Originariamente inviata da Bibliofila Visualizza il messaggio
    Grazie Vincent.Zeno, io ho fatto ma adesso dobbiamo aspettare che la traduttrice si dia una mossa!
    C'è un problema di fondo qui: Google è il secondo o il terzo (non ricordo) motore di ricerca in giappone!
    Devi utilizzare yahoo e lavorarlo da li.

    Per quanto riguarda il dominio hai 3 possibili strade che mi sento di consigliarti:
    1, La soluzione migliore, sarebbe creare un sito in italiano .it e un sito in giapponese .jp oltre al fatto che è meglio a livello di geolocalizzazione.
    2, Oppure visto che vuoi utilizzare le due bandierine, puoi utilizzare il .com
    3, Poco utilizzata per siti web semplici, è l'utilizzo del sottodominio: jp.tuonome.com - it.tuonome.com
    Spero di averti evitato delle grane future, scusami il ritardo nella risposta ma ho deciso dopo anni, di riscrivermi al forum (penso che comunque la traduttrice abbia finito ormai...)
    www.graziolidesign.com | Agenzia di comunicazione e marketing

  6. #6
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    19,800
    Quote Originariamente inviata da Giorgio Graziol Visualizza il messaggio
    utilizzo del sottodominio: jp.tuonome.com - it.tuonome.com
    chiamasi dominio di terzo livello, non confondiamo le acque...

  7. #7
    Quote Originariamente inviata da Vincent.Zeno Visualizza il messaggio
    chiamasi dominio di terzo livello, non confondiamo le acque...
    Giusto! Si chiama anche dominio di terzo livello.
    www.graziolidesign.com | Agenzia di comunicazione e marketing

  8. #8
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    19,800
    Quote Originariamente inviata da Giorgio Graziol Visualizza il messaggio
    ...ho deciso dopo anni, di riscrivermi al forum...
    da regolamento non è consentito l'uso di più account riconducibili alla stessa persona.
    elimino l'altro account (zero post, non si perde nulla).


  9. #9
    Grazie
    www.graziolidesign.com | Agenzia di comunicazione e marketing

  10. #10
    Grazie Giorgio! Nel frattempo è stato deciso di prendere un dominio .com
    il sito sarà solo in giapponese, adesso è tradotto in parte quando sarà finito tenterò di capire se i motori lo vedono o no.
    Io ho sempre avuto molti dubbi, vedremo se sono stata pessimista o se ci ho azzeccato.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.