Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: rivista ioprogrammo

  1. #1
    Utente di HTML.it L'avatar di Kahm
    Registrato dal
    Dec 2004
    residenza
    Rome
    Messaggi
    3,427

    rivista ioprogrammo

    sono anni che non compro piu IoProgrammo
    in effetti avevo smesso in quanto sia per il fatto che ogni volta cercavo un articolo sul linguaggio su cui lavoro, sia per il fatto che mi ero accorto del fatto che spesso riciclava articoli,

    poi mi accorgo che il sito web non funziona: http://www.ioprogrammo.it/
    e una discussione su reddit che chiede se sia fallito :https://www.reddit.com/r/ItalyInform...C3%A8_fallito/

    eh vabbeh
    il cambiamento, oggi ci sei, sei famoso e domani non piu
    ieri i treni andavano a carbone ,oggi elettrici , domani nucleare
    oggi HTML è pieno di gente, domani chiude l'area forum

    quanti ricordi, quante sere a leggere (cercare di capire) gli articoli, cui molti sono stati mia fonte di ispirazione
    sono triste
    NN vi diro mai chi sono in realta,
    tutti i miei 3D sono orfani, non insistete per farmi rispondere ai 3D aperti da me

  2. #2
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2002
    Messaggi
    484
    nulla è per sempre Kahm, ho letto anch'io della situazione della casa editrice e dei vari collaboratori ( alcuni se non ricordo male, dovevano ancora percepire dei compensi ).

    Si stava tentando di creare un qualcosa di alternativo, ma in Italia...
    Veloce,Affidabile,Economico : Scegline 2

    Se la tua ragazza non te la da, tu non prendertela

  3. #3
    Moderatore di Windows e software L'avatar di URANIO
    Registrato dal
    Dec 1999
    residenza
    Casalpusterlengo (LO)
    Messaggi
    1,041
    La vera domanda è: c'è spazio per una rivista cartacea sulla programmazione?

  4. #4
    Utente di HTML.it L'avatar di Kahm
    Registrato dal
    Dec 2004
    residenza
    Rome
    Messaggi
    3,427
    Quote Originariamente inviata da URANIO Visualizza il messaggio
    La vera domanda è: c'è spazio per una rivista cartacea sulla programmazione?
    secondo me: NO
    oltre ai normali costi di redazione , bisogna aggiungere: la stampa, la distribuzione, nel caso il ritorno di invenduti

    quello che non capisco è come mai spesso i libri online costano lo stesso degli stampati...MAH

    contro Ioprogrammo avevo:
    -troppo caro
    -su 20 articoli, me ne interessava 1
    -cd pieni di monnezza o di tool inutili, forse riceveva sponsorizzazioni
    Ultima modifica di Kahm; 28-08-2019 a 16:34
    NN vi diro mai chi sono in realta,
    tutti i miei 3D sono orfani, non insistete per farmi rispondere ai 3D aperti da me

  5. #5
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2002
    Messaggi
    484
    Quote Originariamente inviata da URANIO Visualizza il messaggio
    La vera domanda è: c'è spazio per una rivista cartacea sulla programmazione?
    Per una "seria"...si. IoProgrammo vendeva abbastanza.
    Purtroppo gli articoli a volte lasciavano un pò a desiderare.

    Ma secondo me, una buona rivista di programmazione ( periodico, di alto livello ) avrebbe un suo senso di esistere ed un suo pubblico.

    Preferisco sempre una rivista cartacea ad una digitale.
    Non riesco a leggere agilmente sullo smartphone o sul tablet.
    Veloce,Affidabile,Economico : Scegline 2

    Se la tua ragazza non te la da, tu non prendertela

  6. #6
    Moderatore di Windows e software L'avatar di URANIO
    Registrato dal
    Dec 1999
    residenza
    Casalpusterlengo (LO)
    Messaggi
    1,041
    Tieni conto che anche il magazine di MSDN (tecnicamente solo digitale) della microsoft ha cessato di esistere.
    Il problema è che appena hai finito di scrivere un articolo e pubblicarlo è già vecchio

  7. #7
    Bei tempi.
    I'll see you on the dark side of the moon

  8. #8
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2002
    Messaggi
    484
    Quote Originariamente inviata da URANIO Visualizza il messaggio
    Tieni conto che anche il magazine di MSDN (tecnicamente solo digitale) della microsoft ha cessato di esistere.
    Il problema è che appena hai finito di scrivere un articolo e pubblicarlo è già vecchio
    Il "successo" di IoProgrammo, erano quegli articoli che ti spiegavano con un esempio pratico un linguaggio o un ambiente di sviluppo.
    Fatto per tutti e non solo per gli addetti ai lavori paranoici ( quelli che passerebbero una serata dinanzi ad un pc a programmare piuttosto che stare con un altro essere umano ).
    Veloce,Affidabile,Economico : Scegline 2

    Se la tua ragazza non te la da, tu non prendertela

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.