Pagina 3 di 3 primaprima 1 2 3
Visualizzazione dei risultati da 21 a 23 su 23
  1. #21
    aaaaah, io me ne stavo bello tranquillo a zappare il mio orticello, ma visto che vengo citato, mi tocca rispondere. E rispondere ovviamente in modalità OT (chiedo venia al moderatore), perché in questo thread - francamente - di programmazione se ne parla mica tanto.

    Però prima una osservazione: di personaggi come Baudelaire qui ciclicamente ne atterrano, con le loro domande vaghe ma che richiedono riposte precisissime; è però la prima volta che mi capita che vengano richieste le referenze per rispondere ("ho 32 anni ecc ecc") o che le modalità di risposta vengano messe a confronto ("la risposta di x mi piace, quella di y così così, quella di optime no"): ovviamente sono contento di essere arrivato ultimo , è un'altra cosa di cui vantarmi la sera con gli amici al bar.

    Rientrando nel thread, l'unica risposta seria a queste domande vaghe è: DIPENDE! Se tu fai domande vaghe, ottieni risposte vaghe. Inizia tu con l'essere più preciso (es.: l'app gestisce dati anche remoti o solo locali?) e riceverai risposte precise (dati remoti? devi sapere di server, strati di backend, rotte di instradamento, data base, backup, sicurezza -- e mi trattengo).

    Però, un'idea di massima magari ti fa comodo: il tempo di sviluppo di app un minimo complesse non si misura né in giorni né in settimane, ma quando va bene in mesi; e parlo di squadre, al netto delle attività di analisi, di messa in piedi e in sicurezza dell'infrastruttura e dei necessari test.

    Poi tu mi dirai: sì, ma io ho ambizioni più modeste. Eccoci allora tornati al punto di partenza: butta giù due specifiche e vedrai che otterrai risposte più precise/adeguate.

    E prima che mi dica che non sono obbligato a rispondere alle tue domande, ti ricordo che vale anche per te: non sei obbligato a leggere le mie risposte

  2. #22
    Quote Originariamente inviata da optime Visualizza il messaggio
    E rispondere ovviamente in modalità OT (chiedo venia al moderatore)...
    mmmmmmmm, LeleFT aveva già spostato la discussione in OT, me ne ero dimenticato (dopo 40 anni spesi a sviluppare di neuroni me ne sono rimasti due, e uno rientra martedì dalle ferie )

  3. #23
    Moderatore di Programmazione L'avatar di alka
    Registrato dal
    Oct 2001
    residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    23,843
    Quote Originariamente inviata da Baudelaire- Visualizza il messaggio
    Perchè su Google molto spesso si trovano risposte parziali e frammentate.
    Parlando di "Google che fornisce risposte", non mi riferisco al fatto che ti dia esattamente le risposte alle tue domande; tuttavia, ti fornisce le risorse (articoli, post, tutorial, libri, ecc.) che parlano dell'argomento e che puoi consultare per ottenere - con il tempo richiesto e un po' di buona volontà - le risposte che cerchi.

    Qualsiasi ricerca fornisce sempre risultati parziali, ma mettendo assieme le cose senza troppi sforzi si arriva tranquillamente al quadro completo: basta dedicarci il tempo necessario.

    Quote Originariamente inviata da Baudelaire- Visualizza il messaggio
    Esistono i forum specifici proprio per darsi una mano, o sbaglio?
    Sì, ma ci sono delle regole.

    Porre qualsivoglia domanda frulla nella propria testa perché è una via più rapida rispetto a quella di documentarsi e ottenere da soli le risposte non è "darsi una mano", anche perché il "darsi" presuppone che ci sia uno scambio, mentre in questo caso il beneficio è unidirezionale: nessuno guadagna dalla discussione, tu benefici della "scorciatoia" che altri creano riportando nel thread i link e le risorse da consultare che potresti già ottenere con la ricerca, magari "distillandole" per te.

    Quote Originariamente inviata da Baudelaire- Visualizza il messaggio
    Devi comunque metterti nei panni di chi inizia.
    Io mi metto nei panni di chi inizia, perché facendo formazione ne conosco tanti tutti i giorni, e a suo tempo anche io ho fatto questo percorso partendo da zero, e ogni giorno anche io "inizio" con qualcosa di nuovo, che sia un linguaggio, un tool, una libreria ecc., anche se ho un'esperienza alle spalle.

    E quando inizio faccio le mie ricerche e inizio a documentarmi, perché questa è una responsabilità individuale e non c'è nessun forum che dovrebbe assumersela.

    Concluso questo passaggio, se all'atto pratico mi restano dei dubbi o c'è qualcosa che non riesco a fare, ecco che posso rivolgermi al forum per esporre il mio dubbio specifico con tutte le dovute premesse e ottenere magari aiuto da qualcuno a cui il mio problema possa interessare.

    Quote Originariamente inviata da Baudelaire- Visualizza il messaggio
    Ad esempio, con tutta l'umiltà del mondo ho chiesto a Uranio se sono necessarie altre competenze propedeutiche a Java e/o Swift.
    Ecco, sarebbe bastato cercare la prima guida introduttiva disponibile gratuitamente online su Java e/o su Swift, leggere le prime lezioni e provare a seguire ciò che viene spiegato: se ci riesci, significa che non serve nient'altro, in caso contrario chiedi su un forum.

    Quote Originariamente inviata da Baudelaire- Visualizza il messaggio
    Non ho mica la pretesa di dire: "vado su Google, trovo l'informazione che serve Java, imparo Java e sono a posto".
    Non vedo perché non dovresti avere questa pretesa: è la cosa che fa chiunque al mondo.

    E' peggiore la pretesa di dire "vado su un forum e, senza neanche approfondire prima la questione, mi faccio dire per filo e per segno qualsiasi aspetto preliminare". Si rischierebbe di non finire più...

    Quote Originariamente inviata da Baudelaire- Visualizza il messaggio
    Prima di imparare i linguaggi Java, Kotlin, Swift C# sono necessarie altre conoscenze propedeutiche?
    Ti rispondo io: NO.

    Quote Originariamente inviata da Baudelaire- Visualizza il messaggio
    Perchè io non posso sapere a prescindere se iniziare direttamente da Java sia corretto o meno. Magari inizio ed è la strada sbagliata.
    Non so se riesco a spiegarmi. In caso dimmi se non sono stato chiaro, che cerco di esprimermi diversamente.
    Queste sono scelte del tutto individuali. Se poni domande di questo tipo, otterrai mille risposte, tutte diverse.
    Non c'è una risposta esatta che vale per chiunque: fai una prova (basta un paio d'ore, forse anche meno) e lo scopri subito.

    Quote Originariamente inviata da Baudelaire- Visualizza il messaggio
    Giusto, specifico però che la discussione degenera solo in caso di un certo tipo di risposte
    La discussione degenera anche perché alcune delle risposte "di quel tipo" ti dicono, in modo diverso e magari più diretto, quello che ti sto dicendo io, e come pretendi che gli altri si mettano nei tuoi panni, anche tu devi accettarle per quello che sono e non puoi a tua volta pretendere che altri rispondano esattamente come vuoi tu.

    Quote Originariamente inviata da Baudelaire- Visualizza il messaggio
    Cosa mi aspettavo da questa discussione?
    In modo molto semplicistico
    - cosa serve?
    - il linguaggio x, l'y e lo z.
    - serve altro prima di impararli?
    - no / sì (e se sì, cosa?)
    Tu non puoi sapere se la questione che poni sia esattamente riassumibile nei punti che hai indicato sopra, dato che non hai idea di ciò che stai esattamente chiedendo e non è detto che a priori tutto si possa limitare a quei punti.

    Quote Originariamente inviata da Baudelaire- Visualizza il messaggio
    Lele all'inizio si è premurato di mostrarmi una distinzione fondamentale. Ottimo!
    Uranio ha esplicitato chiaramente i linguaggi. Centrato!
    Tu hai aggiunto altro materiale. Grazie!
    optime ha sentenziato "sempre affascinato da quest'idea romanticissima che il software si sviluppa a tempo perso "
    Trovi qualche differenza? (posto che 600h/anno per x anni sia definibile come "tempo perso").
    Sì, optime ti ha semplicemente detto (e io concordo) che lo sviluppo del software richiede tempo, e se ci sono degli obiettivi da raggiungere, farlo a tempo perso potrebbe non essere possibile o non garantire i risultati sperati.

    Magari lo ha fatto con una battuta, ma non è che ti ha insultato.

    In conclusione, sei qui per avere informazioni sulla risoluzione di un tuo problema su cui altri stanno investendo il proprio "tempo perso" per risponderti... prima di pretendere umiltà, secondo me dovresti provare ad averne più tu nell'accettare qualche commento più ironico che, al netto della forma che ha, magari vuole comunque suggerirti qualcosa, invece di reagire subito piccato, o forzare la struttura e il tenore delle risposte, o spiegare a cosa servono i forum, o ancora fare le classifiche sull'utilità delle risposte che hai ricevuto e segnalare ai moderatori quelle che non ti piacciono.

    Ciao!
    MARCO BREVEGLIERI
    Software and Web Developer, Teacher and Consultant

    Home | Blog | Delphi Podcast | Delphi Succinctly (e-book)

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.