Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8
  1. #1
    Utente di HTML.it L'avatar di neo1976
    Registrato dal
    Mar 2015
    Messaggi
    287

    verifica email alice.it

    Coma fate a controllare se una email alice.it esiste ancora ed è valida? ho provato diversi tool e demo per la verifica ma tutti mi dicono che è inverificabile, e questo mi succede per ogni emal di alice.

  2. #2
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2007
    Messaggi
    692
    Non puoi mandare l'email comunque? Se l'indirizzo non è più valido, verrà restituito un messaggio di errore. Non uso sendblaster, ma immagino che in qualche modo abbia uno strumento per tracciare i bounche e che distingua fra soft bounche e hard bounche. Dopo il primo invio, il sistema saprà come gestire le email della tua lista.

  3. #3
    Utente di HTML.it L'avatar di neo1976
    Registrato dal
    Mar 2015
    Messaggi
    287
    Si lo so che restituisce un messaggio di errore con il tipo di bounce, ma volevo capire se le email di alice erano verificabili perché ad ogni bounce restituito aumenta il punteggio dello spam score, aumentando il rischio di farsi inserire in black list.

  4. #4
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2007
    Messaggi
    692
    Quote Originariamente inviata da neo1976 Visualizza il messaggio
    Si lo so che restituisce un messaggio di errore con il tipo di bounce, ma volevo capire se le email di alice erano verificabili perché ad ogni bounce restituito aumenta il punteggio dello spam score, aumentando il rischio di farsi inserire in black list.
    Perché deve aumentare il punteggio spam? Se hai in elenco caselle piene (tipico caso di soft bounce) o non più esistenti (hard bounce), mica è colpa tua.
    Ho controllato ed effettivamente quelle @alice.it non restituiscono risposte corrette. Avranno un sistema per impedire queste verifiche. Per quello, se le metti in lista, hai modo di verificare quali sono realmente attive e quali no.

  5. #5
    Utente di HTML.it L'avatar di neo1976
    Registrato dal
    Mar 2015
    Messaggi
    287
    se non è più esistente anche se non è colpa mia poi all'aumentare dei bounce ricevuti diminuisce il tasso di consegne effettive: https://www.cakemail.com/blog/how-co...eliverability/

    per questo vorrei evitare consegne a email datate non verificabili

  6. #6
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2007
    Messaggi
    692
    Quote Originariamente inviata da neo1976 Visualizza il messaggio
    se non è più esistente anche se non è colpa mia poi all'aumentare dei bounce ricevuti diminuisce il tasso di consegne effettive: https://www.cakemail.com/blog/how-co...eliverability/

    per questo vorrei evitare consegne a email datate non verificabili
    Gestisco un database di 200.000 contatti di un cliente. Un paio di anni fa abbiamo cambiato la società che offre il servizio di mail marketing ed abbiamo importato tutto il nostro database nella nuova piattaforma. Visto che il precedente fornitore non è stato in grado di fornirci il database aggiornato con indicazione dei singoli bounce, abbiamo importato nella nuova piattaforma il database "sporco". Al primo invio, si è ripulito, ma questo non ha influito sul tasso di deliverability.

    E' molto importante avere contatti che si sono iscritti volontariamente alla tua lista, per evitare che classifichino come spam le tue comunicazioni.

  7. #7
    Utente di HTML.it L'avatar di neo1976
    Registrato dal
    Mar 2015
    Messaggi
    287
    Roby 200000 sono molti, cosa succede se per caso anche solo uno di questi per sbaglio ti segnala come spam? tutti gli invii successivi ti verranno segnalati come spam in automatico o il fatto che uno solo su 200000 ti abbia segnalato come spam non ha conseguenze?

  8. #8
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2007
    Messaggi
    692
    Quote Originariamente inviata da neo1976 Visualizza il messaggio
    Roby 200000 sono molti, cosa succede se per caso anche solo uno di questi per sbaglio ti segnala come spam? tutti gli invii successivi ti verranno segnalati come spam in automatico o il fatto che uno solo su 200000 ti abbia segnalato come spam non ha conseguenze?
    Ai primi di ottobre, per un evento, abbiamo scritto a tutto il database, anche rompendo un po' le scatole, tipo riscrivere a chi non aveva aperto e successivamente a chi aveva aperto, ma non aveva cliccato (ci serviva il click per far accedere l'utente al sito e farlo iscrivere all'evento).
    Fra primo invio e recall, abbiamo inviato 460.000 email. Il database è di buona qualità (pensa che abbiamo avuto per questo evento un tasso medio di apertura del 30%, con un picco del 64%). Su 460.000 email inviate, ci sono stati 11 contatti che hanno segnato l'email come spam. In realtà hanno sbagliato perché sono tutte iscrizioni volontarie e se non vogliono più ricevere comunicazioni, non devono fare altro che cliccare sul link di cancellazione che è presente in tutti i messaggi che mandiamo e non segnare l'email come spam.
    Le email non consegnate sono state circa il 3,5% e di queste, la maggior parte sono soft bounce.
    La "reputazione" anche dopo tutti quegli invii non è cambiata.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.