Pagina 1 di 2 1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 16
  1. #1

    Ubuntu non si avvia il giorno dopo l'installazione

    Salve, ieri ho installato Caine, una versione modificata di Ubuntu, su un computer affiancato a Windows 10.
    Ho effettuato un partizionamento manuale, in modo da lasciare dello spazio riservato. Ho predisposto una partizione root /, una /home e lo swap.
    Il sistema è partito regolarmente, l'ho spento, riacceso, riavviato... Ho anche installato da terminale un paio di applicativi necessari all'uso di Caine.

    Stamattina, dopo la schermata del dual boot, selezionato Ubuntu, è comparsa la schermata iniziale di Caine, seguita da schermo nero e alcune scritte veloci lampeggianti sulle prime tre righe, illeggibili (c'era un "Ubuntu" tra le parole), seguite poi dal solo trattino lampeggiante a oltranza.

    Ho tentato l'avvio in recovery mode, da lì l'avvio normale (alcuni hanno risolto così accedendo così al terminale e apportando delle correzioni), ma l'esito è stato lo stesso. Non so come muovermi nel recovery mode, né conosco la causa del problema per poter fare una ricerca mirata della soluzione.
    La cosa che reputo assurda è che il giorno dopo l'installazione, l'avvio si pianta!

  2. #2
    Parzialmente risolto: c'era una modalità ro (read only) nelle stringhe di avvio; cambiandola in rw (read and write) riesco ad accedere alla schermata di riconoscimento ma mi chiede la password all'infinito ricaricando la stessa schermata, nonostante sia corretta (se la sbaglio volutamente me lo segnala).

  3. #3
    - quindi non arrivi all'ambiente grafico?

    - ctrl-alt-fx funziona? il logon lo dai con tuo utente, no?

    - dove hai installato il grub dall'installazione di ubuntu? /dev/sda ?

  4. #4
    Ho reinstallato daccapo, essendo Caine una versione modificata di Ubuntu destinata più all'uso live che installato. Per l'installazione è bene usare user e password uguali = caine.
    Fatto ciò, e sistemato anche il problema ro in rw con Grub Customizer, il primo avvio è avvenuto direttamente, senza la schermata della password, mentre stamattina va in loop la schermata (in interfaccia grafica, non modalità testuale) della richiesta password! La inserisco, breve schermo nero con trattino lampeggiante, e nuovamente schermata di richiesta password! Con l'aiuto telefonico di un esperto Linux ho disabilitato la password dalla shell in modalità recovery, quindi ora la schermata visualizza il nome utente e al posto della password c'è "Accedi", ma anche qui rilancia la schermata in loop senza mai caricare il desktop con le icone!

    Il grub è installato su nella partizione corrispondente alla root /dev/sda5 mi pare... In /dev/sda non è stato accettato perché troppo lontano dal sistema.

  5. #5
    se riesci a accedere alla console testuale da ctrl-alt-fxx e loggarti, provere a vedere se c'e' qualche errore tra i servizi

    systemctl --failed

    o errori: journalctl -b -p err

    p.s.
    quale displaymanager hai? gdm, lightdm ... ?


    p.s.
    in genere il boot legge il loader in /dev/sda

  6. #6
    Quote Originariamente inviata da sacarde Visualizza il messaggio
    systemctl --failed
    Risposta "0 loaded units listed. Pass --all to see loaded but inactive units." Più altre istruzioni suggerite...
    Quote Originariamente inviata da sacarde Visualizza il messaggio
    o errori: journalctl -b -p err
    Qui non trova una ventina di file e/o directory!
    https://ibb.co/pj15vMz
    Quote Originariamente inviata da sacarde Visualizza il messaggio
    p.s.
    quale displaymanager hai? gdm, lightdm ... ?
    Non so cosa rispondere.
    Quote Originariamente inviata da sacarde Visualizza il messaggio
    p.s.
    in genere il boot legge il loader in /dev/sda
    Con la reinstallazione ho messo il boot in /dev/sda.
    Ultima modifica di Gas75; 20-01-2020 a 09:49

  7. #7
    i moduli che non trova PAM sono nei pacchetti:

    libpam-kwallet4

    libpam-kwallet5


    p.s.
    hai ubuntu 18.04 ?


    (usi lightdm

  8. #8
    Grazie ma non comprendo la risposta.

    Ho ripulito le partizioni e sto tentando di installare Mint (da usare per avviare Caine da ISO e gestire backup e ripristini), ma mi sto incartando con l'installazione perché pretende una partizione EFI e mi segnala vari rischi se non creo altre partizioni oltre alla root /; problema è che ho un limite nel numero di partizioni, e nella estesa non accetta la partizione EFI...
    Possibile che sia così difficile installare un Linux in dual boot??

    Ubuntu "era" 18.04...

  9. #9
    Moderatore di Linux e software L'avatar di francofait
    Registrato dal
    Aug 2001
    Messaggi
    13,649
    Che te servono le policy in un SO dedicato essenzialmente allo scaling di rete ? , solo per curiosità .ma utilizzare Caine illudendosi abbia una maggior stabiità e miglior livello di sicurezza non esiste proprio. Per eseguire backupe e reltivi ripristini basta ed avanza Clonezilla , disponibile peraltro da sempre sia direttamnte dalle repostri ufficiali di qualunque distribuzione linux come pure dallo stesso server primario di Microsoft.
    Ultima modifica di francofait; 20-01-2020 a 13:38

  10. #10
    Quote Originariamente inviata da sacarde Visualizza il messaggio
    i moduli che non trova PAM sono nei pacchetti:

    libpam-kwallet4

    libpam-kwallet5

    li hai questi 2 pacchetti?

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.