Pagina 3 di 51 primaprima 1 2 3 4 5 13 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 30 su 504
  1. #21
    Utente di HTML.it L'avatar di webus
    Registrato dal
    Oct 2005
    Messaggi
    21
    Quote Originariamente inviata da Alhazred Visualizza il messaggio
    Ottima fonte. Tanto buona che merita una analisi più approfondita.

    Riguardiamo insieme i dati globali, allego screenshot.

    Schermata-2020-02-23-alle-21.32.11b.png

    Come puoi notare al momento la situazione è:
    Casi attivi: 53.104
    di cui:
    41.535 (78%) in mild condition (non preoccupanti)
    11.569 (22%) Serious or critical

    Casi chiusi: 25.889
    di cui
    23.419 (90%) Recovered or discharged
    2.470 (10%) Deaths


    Ora, quando parlano di tasso di mortalità del 2% non vedi anche tu che qualcosa qui non torna?
    Ossia, il tasso dichiarato si riferisci al totale dei casi, nona quello dei casi chiusi. Perché per quello il tasso di mortalità è 5 volte più elevato.

    Sai cosa rende il panico incontrollabile?
    Terza pagina del Manuale della Comunicazione for Dummies: la mancanza di fiducia nella fonte delle notizie.

    .


    * https://www.worldometers.info/coronavirus/
    Ultima modifica di webus; 23-02-2020 a 22:55
    Qualunque imbecille può inventare e imporre tasse. (Maffeo Pantaleoni)

  2. #22
    Utente di HTML.it L'avatar di Max Della Pena
    Registrato dal
    Jan 2014
    residenza
    Udine
    Messaggi
    229
    Quote Originariamente inviata da Dwarf Visualizza il messaggio
    L'Austria ha bloccato un treno al Brennero per due casi sospetti, la Romania metterà in quarantena chi arriva da Lombardia e Veneto. Difficile dargli torno. Stiamo facendo la figura dei coglioni.
    Io credo invece che negli altri paesi europei la situazione sia la stessa, ci sono sicuramente contagiati ma devono ancora scoprirlo.

    Detto questo il virus è pericoloso per certe persone e mi sembra giusto cercare di circoscrivere le zone colpite, mi dispiace per le persone che ci vivono ma se tutto va come dovrebbe andare si dovrebbe riuscire a sconfiggerelo.

    Personalmente io avrei preferito che il Governo avesse inizato un mese fa a diffondere il decalogo comportamentale ed i suggerimenti su come precauzionarsi rispetto al virus, avrei anche preferito che ci fosse stato un obbligo per tutti coloro che arrivavano dalla Cina o per chi fosse a conoscenza di essere stato in contatto con qualcuno arrivato dalla Cina di informare immediatamente i servizi sanitari della sua zona.

    Sicuramente qualcuno avrebbe gridato all'allarmismo inutite e sconsiderato ma forse avremmo avuto in mano la situazione meglio di adesso.
    Mi chiedo, caro Alberto, se questo antifascismo rabbioso che viene sfogato nelle piazze oggi a fascismo finito, non sia in fondo un’arma di distrazione che la classe dominante usa su studenti e lavoratori per vincolare il dissenso.

  3. #23
    Utente di HTML.it L'avatar di Linkato
    Registrato dal
    Dec 2002
    Messaggi
    636
    Allora... tutti parlano di confronti del coronavirus con la normale influenza... per me è sbagliato.

    Nel senso che non è il caso di confrontarla con la normale influenza, bensì... con la polmonite di cui nessuno parla, che è una malattia silenziosa, una vera strage enormemente salita negli ultimi anni. L'hanno scorso ben 11 mila morti solo in Italia per polmonite.

    Personalmente, nel corso di due anni, ben 5 persone attorno a me si sono ammalate di polmonite: due parenti stretti e tre persone che conosco benissimo. Tutte guarite, ma hanno preso farmaci ospedalieri molto forti, un paio sono stati ricoverati.

    Fate mente locale e pensateci un attimo: negli ultimi anni non avete avuto qualche amico o parente ammalato di polmonite? Andate indietro nei mesi con i ricordi.

    11 mila morti in un anno solo in Italia, praticamente molti di più (attualmente) del coronavirus in tutto il Mondo. Basta che cerchiate i dati: sono ufficiali.

    Ora, è vero che non sarebbe il caso di assommarci anche il coronavirus, oltretutto per la polmonite esiste un vaccino a differenza del coronavirus.

    Però sarebbe il caso di ragionare un po' su tutti gli allarmismi che spesso vengono sottaciuti o vengono considerati "normali". Magari non facciamolo adesso, ma a bocce ferme occorrerebbe una analisi molto seria su questi giorni di "peste bubbonica" del coronavirus e su molti giudizi sparati a casaccio.
    Ultima modifica di Linkato; 24-02-2020 a 09:19
    Primo Ministro Conte: "Sarà un anno bellissimo!"

  4. #24
    Utente di HTML.it L'avatar di Dwarf
    Registrato dal
    Mar 2002
    Messaggi
    1,907
    Crolla il mito della quarantena applicata all'estero
    https://www.ilfattoquotidiano.it/202...i-eur/5714708/
    - La chiesa è vicina, il bar è lontano, la strada è ghiacciata. Camminerò con attenzione
    (Vecchio proverbio russo)

  5. #25
    Utente di HTML.it L'avatar di Dwarf
    Registrato dal
    Mar 2002
    Messaggi
    1,907
    Quote Originariamente inviata da Max Della Pena Visualizza il messaggio
    Io credo invece che negli altri paesi europei la situazione sia la stessa, ci sono sicuramente contagiati ma devono ancora scoprirlo.
    Io penso la stessa cosa, la polmonite è abbastanza diffusa e qualche caso in più passa inosservato.
    - La chiesa è vicina, il bar è lontano, la strada è ghiacciata. Camminerò con attenzione
    (Vecchio proverbio russo)

  6. #26
    Io ne ho appena comprato due scatole su wish, consegna prevista tra 3 settimane, quando la bolla allarmista si sarà sgonfiata e potrò dare il via ad una nuova ondata di panico incontrollato.

    Scherzi a parte: mi pare che l'informazione si stia dando molto da fare per creare un guazzabuglio di info in cui il cittadino comune possa trovare ragione ad ogni suo pensiero.

    PS: Ischia, Romania e tutti gli altri luoghi che hanno vietato l'ingresso a veneti e lombardi sono RAZZISTI
    Ultima modifica di BORSE84 R-OH; 24-02-2020 a 11:17
    Lo Spirito E' Forte
    Ma La Carne E' Debole

    Ognuno è artefice del proprio destino
    Ogni scelta, azione o decisione comporta una reazione del sistema a cui tu e tu solo dovrai rispondere

  7. #27
    Utente di HTML.it L'avatar di webus
    Registrato dal
    Oct 2005
    Messaggi
    21
    Quote Originariamente inviata da Linkato Visualizza il messaggio
    Allora... tutti parlano di confronti del coronavirus con la normale influenza... per me è sbagliato.

    Nel senso che non è il caso di confrontarla con la normale influenza, bensì... con la polmonite di cui nessuno parla
    La mia impressione è che il Covid-19 abbia caratteristiche di entrambe.
    Un virus in grado di provocare polmonite con una capacità di trasmettersi e resilienza all'aria aperta come quello dell'influenza.

    Più che confronto però parlerei di confusione tra i sanitari, la domma morta a Casalpusterlengo era stata curata per polmonite. Solo qualche tempo dopo la morte (e la scoperta del caso di Codogno) le si è praticato il test scoprendo così la positività.
    Ultima modifica di webus; 24-02-2020 a 11:29
    Qualunque imbecille può inventare e imporre tasse. (Maffeo Pantaleoni)

  8. #28
    Utente di HTML.it L'avatar di Dwarf
    Registrato dal
    Mar 2002
    Messaggi
    1,907
    Quote Originariamente inviata da webus Visualizza il messaggio

    Più che confronto però parlerei di confusione tra i sanitari, la domma morta a Casalpusterlengo era stata curata per polmonite. Solo qualche tempo dopo la morte (e la scoperta del caso di Codogno) le si è praticato il test scoprendo così la positività.
    Il ritardo nell'effettuare il test ha reso l'ospedale stesso la principale fonte di contagio, una persona già ammalata contrae il virus molto facilmente.
    - La chiesa è vicina, il bar è lontano, la strada è ghiacciata. Camminerò con attenzione
    (Vecchio proverbio russo)

  9. #29
    Utente di HTML.it L'avatar di Linkato
    Registrato dal
    Dec 2002
    Messaggi
    636
    Quote Originariamente inviata da webus Visualizza il messaggio
    Più che confronto però parlerei di confusione tra i sanitari, la domma morta a Casalpusterlengo era stata curata per polmonite. Solo qualche tempo dopo la morte (e la scoperta del caso di Codogno) le si è praticato il test scoprendo così la positività.
    11 mila morti di polmonite solo in Italia, in un solo anno, è una ecatombe però.
    Di cui non parla nessuno, se non qualche medico specialista.

    La cosa è strana, e anche i meccanismi dell'informazione. Una ecatombe simile dovrebbe consigliare una vaccinazione a tappeto da anni, so che è gratuita, ma non è assolutamente pubblicizzata.
    Primo Ministro Conte: "Sarà un anno bellissimo!"

  10. #30
    Utente di HTML.it L'avatar di Dwarf
    Registrato dal
    Mar 2002
    Messaggi
    1,907
    Forse i due focolai sono collegati.
    La ricerca dei pazienti zero

    Potrebbe esserci una svolta nell'individuazione del possibile 'paziente zero' che ha diffuso il Coronavirus a Vo'. Un agricoltore 60enne di un paese vicino, Albettone (Vicenza), frequentatore dei bar di Vo', era stato a Codogno e in altri centri del lodigiano, focolaio del virus in Lombardia, nelle scorse settimane, ed ora ha tosse e sintomi influenzali. Lo ha comunicato il sindaco di Vo', Giuliano Martini: "Abbiamo avvisato l'Usl di competenza e il sindaco di Albettone, ora il 118 lo porta a fare tampone".
    - La chiesa è vicina, il bar è lontano, la strada è ghiacciata. Camminerò con attenzione
    (Vecchio proverbio russo)

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.