Pagina 7 di 23 primaprima ... 5 6 7 8 9 17 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 70 su 222

Discussione: [Coronavirus] fase 2

  1. #61
    Moderatore di Javascript L'avatar di ciro78
    Registrato dal
    Sep 2000
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    8,298
    Quote Originariamente inviata da lnessuno Visualizza il messaggio
    Forse sì, ma c'è da dire che su una popolazione vecchia come quella italiana la morte di 20-30-40 persone al giorno non è un numero particolarmente pesante. Quante di loro morirebbero comunque, anche senza il virus?

    https://statistichecoronavirus.it/coronavirus-italia/
    sei da censura. se capitasse ad un tuo familiare la differenza anche di un solo giorno, la noteresti e ti peserebbe.
    Ciro Marotta - Programmatore JAVA - PHP
    Preferisco un fallimento alle mie condizioni che un successo alle condizioni altrui.


  2. #62
    Utente di HTML.it L'avatar di Linkato
    Registrato dal
    Dec 2002
    Messaggi
    492
    Quote Originariamente inviata da ciro78 Visualizza il messaggio
    il problema non è quello che dicono...il problema sono i dati. le persone continuano a morire.
    Attenzione, però. Ora siamo sotto ai livelli della comune polmonite che provoca 11mila/12mila morti all'anno solo in Italia. E non lo dice nessuno, anche per chi legge può essere una sorpresa... ma è così.

    Attualmente il virus è sotto controllo, se poi scoppia un'altra pandemia non lo so... anche se dubito che sarà mai come quella di Marzo-Aprile.
    Primo Ministro Conte: "Sarà un anno bellissimo!"

  3. #63
    Utente di HTML.it L'avatar di Cisco x™
    Registrato dal
    Oct 2004
    residenza
    Barranquilla (Colombia)
    Messaggi
    7,132
    Qui in Colombia siamo entrati in quarantena a fine Marzo e ancora non ne siamo usciti, ancora siamo in fase 1. Qui sono state adottate altre misure di sicurezza.

  4. #64
    Utente di HTML.it L'avatar di Max Della Pena
    Registrato dal
    Jan 2014
    residenza
    Udine
    Messaggi
    259
    Quote Originariamente inviata da Cisco x™ Visualizza il messaggio
    Qui in Colombia siamo entrati in quarantena a fine Marzo e ancora non ne siamo usciti, ancora siamo in fase 1. Qui sono state adottate altre misure di sicurezza.
    Di che tipo?

    Come hanno fatto li da voi?
    Mi chiedo, caro Alberto, se questo antifascismo rabbioso che viene sfogato nelle piazze oggi a fascismo finito, non sia in fondo un’arma di distrazione che la classe dominante usa su studenti e lavoratori per vincolare il dissenso.

  5. #65
    Utente di HTML.it L'avatar di Cisco x™
    Registrato dal
    Oct 2004
    residenza
    Barranquilla (Colombia)
    Messaggi
    7,132
    Quote Originariamente inviata da Max Della Pena Visualizza il messaggio
    Di che tipo?

    Come hanno fatto li da voi?

    Qui hanno preso diverse misure di sicurezza

    1) "Pico y cédula" : ovvero in una settimana puoi uscire una sola volta per fare la spesa, andare in banca o farmacia , nulla di più', pero il giorno non e' stabilito da te, c'è un calendario, in base all'ultimo numero del documento d'indentita' e' consentito uscire, per esempio li lunedì possono uscire solo le persone che il loro documento finisce con il numero 0 e 1, il martedì quelle con 2 e 3 e via dicendo fino al venerdì.

    2) "Toque de queda" : il coprifuoco, nei weekend nessuno puoi uscire, compresi giorni festivi, puoi uscire a pochi metri dalla casa solo per passeggiare con il cane o buttare la spazzatura.

    3) "Ley seca" : E' una legge che normalmente viene applicata quando ci sono le elezioni politiche (una volta qualcosa di simile c'e pure un Italia, pero' poi e' stata tolta), ora qui questa legge e' stata usata anche per la pandemia, ovvero divieto assoluto di vendere alcolici su tutto il territorio Nazionale in qualsiasi esercizio.
    Barranquilla, la città' dove vivo, e' una città molto festaiola, basta un weekend per organizzare feste, questo provoca assembramenti , per questo motivo e' stata applicata questa legge.

    4) "Barrios rojos" : I quartieri con più' casi di contagio, sono stati isolati

    5) "Sport" : si puo' uscire a fare sport dalle 5 del mattino fino alle 8 del mattino, le persona fino a 70 anni tutti i giorni, dai 70 solo 3 volte alla settimana per 20 minuti al girono.

    6) "gente povera" : Alla gente povera che vive nei quartieri ultra poveri, il governo sta dando un pacco con alimenti.


    Qui non e' mai esistita l'auto certificazione per spostarsi.

    Qui stiamo in piena pandemia, gli ospedali stanno collassando, una cosa ci tengo a dire, ho sentito nei canali italiani dire che i virus ad alte temperature "muore", non e' proprio così, resiste di meno sulle superfici, invece di durare per esempio 8 dura 6.

    Le mascherine sono una tortura con il caldo, manca l'aria, pero e' cosi non ci si puo' fare nulla. I guanti in lattice con il caldo sono stati sconsigliati da tutti.

    Sbagli del governo :

    1) Quando ancora in Colombia non c'era nessun contagiato e l'Europa (soprattutto Italia e Spagna) già' era stra-piena di casi di Covid, il governo Colombiano ha ritardato la chiusura degli aeroporti internazionali (ritardo dovuto per ovvi interessi narcos) in Colombia il primo caso di coronavirus e' stato un milanese che per vacanza stava nella Capitale.

    2) La scorsa settimana per riattivare l'economia e' stato organizzato dal governo una giornata senza IVA, per comprare tv e elettrodomestici nei centri commerciali, un vero e proprio carnaio come fosse il periodo natalizio ! File di 50 metri e gente accalcata l'una con l'altra per entrare per primo.

  6. #66
    Moderatore di Javascript L'avatar di ciro78
    Registrato dal
    Sep 2000
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    8,298
    Quote Originariamente inviata da Linkato Visualizza il messaggio
    Attenzione, però. Ora siamo sotto ai livelli della comune polmonite che provoca 11mila/12mila morti all'anno solo in Italia. E non lo dice nessuno, anche per chi legge può essere una sorpresa... ma è così.

    Attualmente il virus è sotto controllo, se poi scoppia un'altra pandemia non lo so... anche se dubito che sarà mai come quella di Marzo-Aprile.
    la differenza che la polmonite si prendere con il freddo e in determinate condizioni. il covid lo si prende al supermercato insieme al salame e al prosciutto. inoltre ad oggi siamo a circa 35k decessi a partire dal febbraio? Secondo me devi rifare i conti.
    Ciro Marotta - Programmatore JAVA - PHP
    Preferisco un fallimento alle mie condizioni che un successo alle condizioni altrui.


  7. #67
    Moderatore di Javascript L'avatar di ciro78
    Registrato dal
    Sep 2000
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    8,298
    Quote Originariamente inviata da Cisco x™ Visualizza il messaggio
    Qui hanno preso diverse misure di sicurezza

    1) "Pico y cédula" : ovvero in una settimana puoi uscire una sola volta per fare la spesa, andare in banca o farmacia , nulla di più', pero il giorno non e' stabilito da te, c'è un calendario, in base all'ultimo numero del documento d'indentita' e' consentito uscire, per esempio li lunedì possono uscire solo le persone che il loro documento finisce con il numero 0 e 1, il martedì quelle con 2 e 3 e via dicendo fino al venerdì.

    2) "Toque de queda" : il coprifuoco, nei weekend nessuno puoi uscire, compresi giorni festivi, puoi uscire a pochi metri dalla casa solo per passeggiare con il cane o buttare la spazzatura.

    3) "Ley seca" : E' una legge che normalmente viene applicata quando ci sono le elezioni politiche (una volta qualcosa di simile c'e pure un Italia, pero' poi e' stata tolta), ora qui questa legge e' stata usata anche per la pandemia, ovvero divieto assoluto di vendere alcolici su tutto il territorio Nazionale in qualsiasi esercizio.
    Barranquilla, la città' dove vivo, e' una città molto festaiola, basta un weekend per organizzare feste, questo provoca assembramenti , per questo motivo e' stata applicata questa legge.

    4) "Barrios rojos" : I quartieri con più' casi di contagio, sono stati isolati

    5) "Sport" : si puo' uscire a fare sport dalle 5 del mattino fino alle 8 del mattino, le persona fino a 70 anni tutti i giorni, dai 70 solo 3 volte alla settimana per 20 minuti al girono.

    6) "gente povera" : Alla gente povera che vive nei quartieri ultra poveri, il governo sta dando un pacco con alimenti.


    Qui non e' mai esistita l'auto certificazione per spostarsi.

    Qui stiamo in piena pandemia, gli ospedali stanno collassando, una cosa ci tengo a dire, ho sentito nei canali italiani dire che i virus ad alte temperature "muore", non e' proprio così, resiste di meno sulle superfici, invece di durare per esempio 8 dura 6.

    Le mascherine sono una tortura con il caldo, manca l'aria, pero e' cosi non ci si puo' fare nulla. I guanti in lattice con il caldo sono stati sconsigliati da tutti.

    Sbagli del governo :

    1) Quando ancora in Colombia non c'era nessun contagiato e l'Europa (soprattutto Italia e Spagna) già' era stra-piena di casi di Covid, il governo Colombiano ha ritardato la chiusura degli aeroporti internazionali (ritardo dovuto per ovvi interessi narcos) in Colombia il primo caso di coronavirus e' stato un milanese che per vacanza stava nella Capitale.

    2) La scorsa settimana per riattivare l'economia e' stato organizzato dal governo una giornata senza IVA, per comprare tv e elettrodomestici nei centri commerciali, un vero e proprio carnaio come fosse il periodo natalizio ! File di 50 metri e gente accalcata l'una con l'altra per entrare per primo.
    Cisco ho sempre ammirato il tuo coraggio di andare a vivere in un paese come la colombia. L'italia fa schifo ma immagino che per chi non è ricco in quei paese non sia molto facile
    Ciro Marotta - Programmatore JAVA - PHP
    Preferisco un fallimento alle mie condizioni che un successo alle condizioni altrui.


  8. #68
    Utente di HTML.it L'avatar di Cisco x™
    Registrato dal
    Oct 2004
    residenza
    Barranquilla (Colombia)
    Messaggi
    7,132
    Quote Originariamente inviata da ciro78 Visualizza il messaggio
    Cisco ho sempre ammirato il tuo coraggio di andare a vivere in un paese come la colombia. L'italia fa schifo ma immagino che per chi non è ricco in quei paese non sia molto facile
    Qui c'è molta gente che vive della giornata, se non lavora un giorno non ha i soldi per comprasi da magiare il giorno successivo, qui i venditori ambulanti (con e senza licenza) sono tanti. La situazione e' dura, e di apertura del commercio vero e proprio ancora non se ne sente parlare, abbiamo superato i 100 giorni di quarantena e anche per il mese di luglio la quarantena continua

    Negozi famosi che erano un punto di riferimento nella città' hanno chiuso, altri si sono trasformati, altri sono pronti a resistere alla riapertura pur sapendo di fatturare meno della meta', l'unica cosa positiva che qui la micro criminalità e' diminuita dell'80% non avendo più' turisti o gente in giro.

    Vedendo la situazione in Italia ed immaginando la stessa situazione proiettata dove vivo, ho chiuso e sono riuscito a vendere la mia attività una settimana prima della quarentena, qui tutti pensavano che sarebbe durato 15-20 giorni questo lockdown.

  9. #69
    Utente di HTML.it L'avatar di Linkato
    Registrato dal
    Dec 2002
    Messaggi
    492
    Quote Originariamente inviata da ciro78 Visualizza il messaggio
    la differenza che la polmonite si prendere con il freddo e in determinate condizioni. il covid lo si prende al supermercato insieme al salame e al prosciutto. inoltre ad oggi siamo a circa 35k decessi a partire dal febbraio? Secondo me devi rifare i conti.
    Assolutamente falso: in due anni ben 3 persone intorno a me hanno avuto la polmonite d'estate. Non c'entra nulla, spesso è una vera e propria infezione batterica.

    Stiamo parlano dei dati attuali: ora il Covid uccide meno della polmonite classica. Rispondevo alla tua domanda "continua ad uccidere". Non è affatto vero che continua ad uccidere a livelli preoccupanti in Italia, anche questa tua affermazione è falsa. Ora è più preoccupante la polmonite classica... ma nessuno ne parla. Lo dicono i numeri: oltre 30 morti di media in Italia, al giorno per polmonite classica.

    Non lo sapevi manco tu che 12 mila persone muoiono ogni anno. Scoppierà una nuova epidemia Covid? Chi lo sa?

    Ma attualmente è sotto controllo in Italia, sei tu che devi rifare i conti.
    Ultima modifica di Linkato; 28-06-2020 a 08:16
    Primo Ministro Conte: "Sarà un anno bellissimo!"

  10. #70
    Moderatore di Javascript L'avatar di ciro78
    Registrato dal
    Sep 2000
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    8,298
    Quote Originariamente inviata da Cisco x™ Visualizza il messaggio
    Qui c'è molta gente che vive della giornata, se non lavora un giorno non ha i soldi per comprasi da magiare il giorno successivo, qui i venditori ambulanti (con e senza licenza) sono tanti. La situazione e' dura, e di apertura del commercio vero e proprio ancora non se ne sente parlare, abbiamo superato i 100 giorni di quarantena e anche per il mese di luglio la quarantena continua

    Negozi famosi che erano un punto di riferimento nella città' hanno chiuso, altri si sono trasformati, altri sono pronti a resistere alla riapertura pur sapendo di fatturare meno della meta', l'unica cosa positiva che qui la micro criminalità e' diminuita dell'80% non avendo più' turisti o gente in giro.

    Vedendo la situazione in Italia ed immaginando la stessa situazione proiettata dove vivo, ho chiuso e sono riuscito a vendere la mia attività una settimana prima della quarentena, qui tutti pensavano che sarebbe durato 15-20 giorni questo lockdown.

    ma li fai sempre parte del settore IT?
    Ciro Marotta - Programmatore JAVA - PHP
    Preferisco un fallimento alle mie condizioni che un successo alle condizioni altrui.


Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.