Pagina 1 di 2 1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 12
  1. #1
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Mar 2006
    Messaggi
    1,254

    Machine learning e privacy

    Ciao,
    ho messo su una macchina per valutare la possibilità di un socio in una associazione di volontariato ad aderire ad un turno (parliamo di associazioni che svolgono soccorso sanitario) in detto momento. Per capirci dovrebbe suggerire chi potrebbe coprire un turno.
    Ora ovviamente tutti i dati sono gestiti da liberatorie ecc., ma ad un certo punto mi sono posto una questione che mi ha bloccato nel rendere fruibile il sistema per la ricerca soci.
    Un passo indietro: Il sistema analizza i dati presenti, e senza stare a spiegare come è in grado di valutare molto bene la questione "momento del turno", ma questo non è sufficiente (il vecchio sistema si basa solo su questo fattore tempo), infatti oltre alle abitudini chiamiamole "temporali" i soci aderiscono o no al turno sopratutto su un fattore simpatia/antipatia con gli altri membri del team già presenti nel team (essendo volontariato questa componente è fondamentale). Quindi dopo un po di lavoro sono riuscito ad ottenere il risultato sperato e il sistema è cosciente anche del fattore simpatia/antipatia (o quanto meno in grado di stabilire se la coppia di soci analizzata si evita o si cerca nei turni), ma questo presuppone che attraverso i dati "consentiti" io ottenga facilmente dei dati personali (molto personali come le "simpatie") tramite dati ceduti (si tratta dei turni fatti in precedenza ovviamente).
    Il sistema come detto in precedenza deve fornire suggerimenti su soci che potrebbero fare un determinato turno, questo per limitare le chiamate "a vuoto" a soci che non farebbero mai quel turno (solo i vecchi soci con esperienza sanno, ma non uno nuovo che magari cerca un cambio), e quindi sarebbe facile comunque capire se un detto socio non va d'accordo con un altro in turno o viceversa.
    Secondo voi me ne dovrei fregare e sostituire il vecchio sistema, oppure è meglio lasciar perdere (la resa è di gran lunga maggiore con il nuovo).

    Scusate la lungaggine

  2. #2
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    19,693
    se si stanno sugli zebedei ti ringrazieranno molto di non averli messi in turno assieme

    e comunque: una valutazione per simpatie reciproche non credo violi alcunché; i soli "like" di faccialibro sono molto più impertinenti di quanto hai esposto.
    tutti i programmi di incontro sociale hanno sistemi di valutazione emotiva.
    non vedo il problema.

  3. #3
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Mar 2006
    Messaggi
    1,254
    Ciao Vincent,
    ho scritto un post di risposta ma si è perso
    In effetti il senso è proprio quello, ovvero evitare ai soci rotture di pelotas. Almeno eviti di chiamare un commesso per fare il turno sabato mattina e magari con la ex moglie.... Comunque "da noi" abbiamo un sistema online e lasciamo liberi i soci di segnarsi in turno dove e con chi vogliono (abbiamo un tabellone elettronico di 6 settimane in avanti con tutti i turni da fare), l'unico vincolo è quello che se ci si segna in un turno e poi per un qualsiasi motivo non si può fare, allora il socio è obbligato a trovare da se un sostituto, se non lo trova può essere sospeso o comunque "richiamato". Per cui puoi immaginare il socio disperato che inizia a chiamare qualsiasi cosa respiri che ruoti nell'emisfero dell'associazione per trovarsi un cambio. E quando il socio è nuovo (e non conosce le dinamiche di associazione) rischia di dover fare tipo 2-300 chiamate per trovare un sostituto.
    Ma il punto è che con il like tu sai che stai esprimendo una precisa preferenza, ne sei consapevole e sopratutto sai che la stai rendendo disponibile a qualcuno. Nel mio caso l'utente non esprime nessuna preferenza, ma è la rete neurale artificiale a frugare nel tuo passato facendo regressioni e check su anomalie a partire dai turni che fai; quando; "come" (fattori esterni) e con chi (ma anche l'opposto, "non con questo"), . In pratica si fa i caspiterini tuoi e lo dice a tutti quando cercano...

  4. #4
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Mar 2006
    Messaggi
    1,254
    anche se in effetti si potrebbe dire che l'utente in realtà la preferenza la esprime consapevolmente nel momento in cui sceglie il turno, no?

    EDIT:
    Oppure potrei semplicemente non divulgare i meccanismi che ci sono dietro? Del tipo che se non sai che funziona così magari non noti che si basa su quello poi va beh, quando useranno il sistema facendo 2+2 si capirà...
    Ultima modifica di U235; 28-04-2020 a 21:24

  5. #5
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    19,693
    -si, l'utente esprime già una preferenza scegliendo un socio.

    -il sistema pare essere contaminato da principi di web-marketing (nulla di male, si tratta di casistica).

    -renderlo noto, secondo me, aumenterà la fiducia: le persone tendono a fare comunella. quindi, che il principio sia sfruttato per fare abbinamenti, credo che possa essere solo benvisto.


    non ho capito come vuoi risolvere la questione dei novizi che ancora non hanno abbinamenti.
    forse può essere utile un "pacchetto di entrata"? cioè un gruppo di fiduciari che sono disponibili per le prime uscite per far ambientare i nuovi? questi però, i fiduciari, non dovrebbero ricevere voti prima di un certo tempo, o un numero di voti già espressi.

    edit
    anche la questione del sostituto che non si trova è un bel casino, come la stai affrontando?

  6. #6
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Mar 2006
    Messaggi
    1,254
    perchè dopo aver scritto un poema perdo il messaggio
    Hai istruito il forum per non farmi scrivere poemi vero amministratore?

    Il sunto della risposta era che appunto ho fatto questa rete neurale per risolvere i problemi che hanno i nuovi soci, che consultando le previsioni del sistema possono localizzare facilmente il candidato che accetta di fare il turno (e quindi sostituirlo).
    I test fatti fino ad ora mi hanno permesso di fare previsioni ad un mese di distanza, ed attendendo pazientemente che i soci si segnino nei turni e una volta fatto andando a controllare se colui che si è segnato realmente era tra i candidati della previsione, e il risultato era sempre tra i primi tre (su circa 200) e spesso era proprio il primo candidato. Mentre con il vecchio sistema arrivavo ad averlo tra i primi 10/15,
    Comunque il socio non sceglie mai un altro socio, sceglie solo il turno.

  7. #7
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    19,693
    ok sceglie il turno ma questo è stabilito anche in base al livello di gradimenti del socio presente, giusto?

    altrimenti non avrei capito 'na cippa


    poemi...? ma quanto 'axxo scrivi?
    vado a controllare i settaggi

    edit: non ti bastano 13000 caratteri?

  8. #8
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Mar 2006
    Messaggi
    1,254
    Nuu stavo scherzando sulla lunghezza... il problema è che evidentemente perdo le credenziali prima di inviare e quindi mi da la pagina "torniamo presto" poi anche tornando indietro non trovo più il testo e ovviamente non lo ha nemmeno inviato.

  9. #9
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Mar 2006
    Messaggi
    1,254
    Mi sa che mi sono spiegato a pirichitta (equivalente sardo del cazzum latino).
    I turni in 118 che deve svolgere l'associazione sono mostrati tramite un pannello e sono presenti tutti i turni di tutti i giorni delle successive 6 settimane. Ogni turno è composto per convenzione 118 da almeno 3 componenti (autista; caposervizio; soccorritore), da noi in realtà si esce in 4 e si include anche un allievo (o superiore). Una volta che l'utente ha accesso al sistema può scegliere (in base alle qualifiche che ha, tipo autista o soccorritore ecc.) di prendere parte all'equipaggio che svolgerà il turno in un (o più) giorni ad una certa ora. Può succedere ad esempio che un socio autista decida di fare il turno dalle 8 alle 14 del 09/05/2020, quindi se il posto da autista è disponibile può cliccare e segnarsi come autista. E può anche capitare che ci sia già ad esempio l'allievo oppure il soccorritore. Detto questo il ruolo del socio finisce qua, perlomeno informaticamente parlando. Quando arriverà il 9 maggio farà il turno e chiaramente rimarrà traccia di tutto ciò. Ma può anche capitare che il socio non possa più fare il turno in cui si è segnato, questo ovviamente prima del turno... quindi può inizialmente andare nel pannello e richiedere un cambio, in questo caso viene in automatico inviata una mail a tutti gli autisti (visto che il cambio è per un autista), ma al 90% la mail viene ignorata... quindi in base a quanto tempo manca prima del turno si può attendere che qualcuno che visita il pannello vede il turno libero e si segna, oppure sperare che qualcuno risponda alla mail, oppure si diventa più invasivi chiedendo letteralmente per telefono a tutti gli autisti uno per uno seguendo i suoi tempi (chi è a lavoro, chi studia, chi si allena ecc.) e cercando di convincerlo a fare il turno. Da qui il bisogno di ridurre i "candidati" da chiamare. Ovviamente vale lo stesso anche per quei turni che arrivati vicini alla data ancora non sono stati completati come equipaggio, quindi bisogna che qualcuno ricerchi dei soci disponibili.
    Ora sulla base di quell'unica scelta che ha fatto l'utente, il sistema che ho creato, ovvero una rete neurale artificiale casalinga non dipendente da nulla e quindi i dati non vanno a terzi, ricava il gradimento dei soci rispetto a determinati orari e giorni dei turni (ma non solo) e in base al gradimento del resto del team che è già iscritto nel turno, oltre a periodo più o meno "proficuo" come presenze ecc. Per cui nel momento che serve un autista per il 9/5/2020, il socio interroga la rete neurale artificiale, questa analizzerà per ogni autista disponibile i dati in regressione e farà anche un analisi delle anomalie (picchi e cambi di passo) che confronterà con il resto del team, dando così un giudizio globale sul gradimento presunto del socio riguardo a quel turno con quello specifico equipaggio (o parte di esso se manca più di una persona ancora nel team). Una volta analizzati tutti i potenziali candidati li ordina in modo che il primo sia il più propenso e quindi il primo da chiamare.
    Quindi come vedi alla fine l'utente l'unica scelta che fa sono i turni in cui decide di iscriversi. Ma il sistema rende facilmente intuibile le preferenze riguardo ad eventuali altre persone nel team. Come dire: se cicco autista fa sempre il martedì sera e io sto facendo una ricerca per un autista il martedi sera, allora il sistema mi spara subito ciccio, ma subito dopo metto nel team pippo e riprovo, se non ci sono intoppi mi dovrebbe dare sempre ciccio, ma invece magari ora me lo mette all'ultimo posto. Beh tu che dici? pippo e ciccio vanno d'accordo? ecco che chiunque viola la privacy di ciccio... ma anche di pippo e di chiunque...

  10. #10
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    19,693
    Quote Originariamente inviata da U235 Visualizza il messaggio
    Quindi come vedi alla fine l'utente l'unica scelta che fa sono i turni in cui decide di iscriversi. Ma il sistema rende facilmente intuibile le preferenze riguardo ad eventuali altre persone nel team. Come dire: se cicco autista fa sempre il martedì sera e io sto facendo una ricerca per un autista il martedi sera, allora il sistema mi spara subito ciccio, ma subito dopo metto nel team pippo e riprovo, se non ci sono intoppi mi dovrebbe dare sempre ciccio, ma invece magari ora me lo mette all'ultimo posto. Beh tu che dici? pippo e ciccio vanno d'accordo? ecco che chiunque viola la privacy di ciccio... ma anche di pippo e di chiunque...
    apprezzo molto la tua attenzione ai dettagli.
    ma in questo caso non credo nemmeno si possa parlare di privacy.
    il programma cerca di fornire la squadra più efficiente possibile, e questo è stabilito in base a relazioni già create.
    stai trattando i dati in forma di stima e casistica, quindi il tuo scopo è formare la quadra che verosimilmente rende meglio.
    se partecipassi a questo gioco sarei contento di sapere che le proposte che il programma mi fa si basa anche sulle mie preferenze di relazione e non spara proposte "a caso".

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.