Pagina 1 di 3 1 2 3 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 24
  1. #1

    Alitalia, una delle più grandi barzellette italiane

    Cosa aspettano a chiudere questo ridicolo carrozzone? altri 3,7 miliardi per questa società fallita da 15 anni, cosa ne pensate?
    Prima vedevo.. ora ero cieco!! http://www.youtube.com/watch?v=Y1RWxPMSe3E

  2. #2
    Utente di HTML.it L'avatar di Linkato
    Registrato dal
    Dec 2002
    Messaggi
    636
    Quote Originariamente inviata da kalamar2.0 Visualizza il messaggio
    Cosa aspettano a chiudere questo ridicolo carrozzone? altri 3,7 miliardi per questa società fallita da 15 anni, cosa ne pensate?
    Che fanno bene Austria, Svezia, Danimarca ed Olanda a pretendere delle riforme serie in cambio di prestiti per il recovery fund.
    Aggiungi anche quota 100 che sarà un disastro per i prossimi anni, con un aggravio di 243 miliardi.
    Aggiungi anche che imbecilli di destra e sinistra esaltano i Btp Italia che daranno un grosso aggravio di costi per interessi, quando abbiamo un mes a quasi 0 euro (soldi a fondo perduto per 6-7 miliardi se si sapesse spenderli tutti questi 36 miliardi...)

    Questo paese non è riformabile... lo schianto lo subiranno i nostri figli e nipoti.
    Primo Ministro Conte: "Sarà un anno bellissimo!"

  3. #3
    cosa proponi? anche italia.it ha fatto una brutta fine https://www.repubblica.it/2007/02/se...polemiche.html
    Prima vedevo.. ora ero cieco!! http://www.youtube.com/watch?v=Y1RWxPMSe3E

  4. #4
    Utente di HTML.it L'avatar di Linkato
    Registrato dal
    Dec 2002
    Messaggi
    636
    Quote Originariamente inviata da kalamar2.0 Visualizza il messaggio
    cosa proponi? anche italia.it ha fatto una brutta fine https://www.repubblica.it/2007/02/se...polemiche.html
    Innanzitutto una enorme riforma della burocrazia, una vera guerra, tagliando tutto ed applicando al loro posto le norme europee e poi copiare, copiare, copiare leggi dalla Germania e Francia. (160mila norme in Italia, 6500 in Germania).

    Dare più fiducia al cittadino, rendere più snello tutto. Tanto, come dice Davigo: "norme e burocrazie impossibili rovinano il cittadino onesto mentre i farabutti riescono sempre a trovare come evitarle".

    Già dalla burocrazia totalmente riformata si pensa ad un risparmio incredibile e nuove possibilità di sviluppo.

    Alcuni tecnici hanno calcolato in 35 miliardi di euro l'anno... ok, sarà esagerato, anche fossero 10 miliardi sarebbe un bel colpo, soprattutto rendendo più facile la vita al cittadino e ai piccoli imprenditori che vogliono rischiare capitali privati (e di capitali privati dormienti in Italia a causa dell'impossibilità di investire ce ne sono 1500 miliardi in Italia).

    Attenzione però: sai perchè non "disboscano" la burocrazia? Perchè molti di quei posti sono occupati da politici trombati alle elezioni o di amici di politici che esercitano un potere elettorale. Disboscare tutto, distruggere e copiare e dagli altri. Le norme europee (quelle semplificate sulla amministrazione) già esistono.
    Primo Ministro Conte: "Sarà un anno bellissimo!"

  5. #5
    Cosa vuoi disboscare, che siamo i primi a ricorre (quando possibile) all'aiuto dell'amico dell'amico per velocizzare la pratica, facilitare la domanda, aggirare la normativa, ottenere il beneficio al limite del lecito, compilare le carte in un modo anziche nell'altro per rientrare in questa o quella agevolazione.

    L'Italia è discendente dell'Impero Romano: e sappiamo tutti quali furono le cause interiori che lo portarono al crollo.
    Lo Spirito E' Forte
    Ma La Carne E' Debole

    Ognuno è artefice del proprio destino
    Ogni scelta, azione o decisione comporta una reazione del sistema a cui tu e tu solo dovrai rispondere

  6. #6
    Moderatore di CMS L'avatar di kalosjo
    Registrato dal
    Jul 2001
    residenza
    In culo alla luna
    Messaggi
    2,026
    Io direi di fare come la Germania.
    https://www.business24tv.it/de/lufth...-investimenti/
    Scusate i puntini di sospensione...... La verità è che non ho argomenti....

  7. #7
    Utente di HTML.it L'avatar di Max Della Pena
    Registrato dal
    Jan 2014
    residenza
    Udine
    Messaggi
    228
    Quote Originariamente inviata da kalosjo Visualizza il messaggio
    Boh, sembra noi lo si faccia da 20 anni sta cosa qui, o mi sbaglio?
    Mi chiedo, caro Alberto, se questo antifascismo rabbioso che viene sfogato nelle piazze oggi a fascismo finito, non sia in fondo un’arma di distrazione che la classe dominante usa su studenti e lavoratori per vincolare il dissenso.

  8. #8
    Moderatore di CMS L'avatar di kalosjo
    Registrato dal
    Jul 2001
    residenza
    In culo alla luna
    Messaggi
    2,026
    Quote Originariamente inviata da Max Della Pena Visualizza il messaggio
    Boh, sembra noi lo si faccia da 20 anni sta cosa qui, o mi sbaglio?
    E così si fa.
    Alitalia deve rimanere una risorsa nazionale.
    Scusate i puntini di sospensione...... La verità è che non ho argomenti....

  9. #9
    Utente di HTML.it L'avatar di Max Della Pena
    Registrato dal
    Jan 2014
    residenza
    Udine
    Messaggi
    228
    Quote Originariamente inviata da kalosjo Visualizza il messaggio
    E così si fa.
    Alitalia deve rimanere una risorsa nazionale.
    Lo sai che il termine risorsa è usato anche per gli irregolari vero?

    Comunque di risorse statsali del genere ne abbiamo fin troppe, se non ha funzionato per decenni dubito che continuando a foraggiare il baraccone si sollevi in aria, tanto per rimanere in ambito aereo.
    Mi chiedo, caro Alberto, se questo antifascismo rabbioso che viene sfogato nelle piazze oggi a fascismo finito, non sia in fondo un’arma di distrazione che la classe dominante usa su studenti e lavoratori per vincolare il dissenso.

  10. #10
    Quote Originariamente inviata da kalosjo Visualizza il messaggio
    Alitalia deve rimanere una risorsa nazionale.
    Sinceramente faccio fatica a capire perché

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.