Pagina 2 di 3 primaprima 1 2 3 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 11 a 20 su 22
  1. #11
    Quote Originariamente inviata da alka Visualizza il messaggio
    Lo sviluppo di applicazioni con una GUI usando il linguaggio C# e il .NET Framework si appoggia su due librerie principalmente diffuse: Windows Forms e WPF (Windows Presentation Foundation).

    Per questa necessità, se intendi usare sempre C# devi cercare documentazione su Xamarin.

    Ciao!
    grazie dei buoni consigli.

    Prima d'iniziare vorrei capire bene.
    Con .Net Framework si possono usare vari linguaggi tra cui Power Builder , Visual Basic.
    Usare C# per iniziare nuovi progetti..

    Devo rivedere anche un programma sviluppato con Power Builder e MS SQL Server. Prima di rivedere il progetto mi son informato su Power Builder perché non lo conosco e mai sentito. Il sito stesso consiglia di migrare a C# e per tale motivo o dubbi sulla validità di Power Builder.

  2. #12
    Utente di HTML.it L'avatar di linoma
    Registrato dal
    Mar 2010
    Messaggi
    1,291
    Palesemente la gui girerà a livello utente cm tutto il resto di sto net. Poi quando tornerà il PC dietro comprerò un SSD da 1000tb e deciderò se installarlo
    Per gli Spartani e Sparta usa spartan

  3. #13
    Voglio che qualcuno mi può chiarire se continuare con Power Builder conviene o meglio migrare a C# come suggerisce il sito stesso https://www.appeon.com/

  4. #14
    Moderatore di Programmazione L'avatar di alka
    Registrato dal
    Oct 2001
    residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    23,923
    Quote Originariamente inviata da linoma Visualizza il messaggio
    ...su linux fino a qualche tempo fa ero costretto ad installare mono ora non so...ma credo sia cambiato poco.
    E' cambiato tutto. In particolare, dall'avvento di .NET Core, se parliamo di sistemi server e/o desktop.

    Quote Originariamente inviata da linoma Visualizza il messaggio
    E' cmq una virtual machine quella NET che fa le stesse cose di quelle di Java anzi peggio funziona meglio su Win xche usa la GUI nativa.
    "Funziona peggio" o "funziona meglio" sono asserzioni generiche non tecniche e non calate in alcun modo in un contesto specifico. Funzionano entrambe in base alle proprie prerogative e e svolgono egregiamente il proprio compito.

    Anzi, la riscrittura di .NET Core è stata particolarmente curata dal punto di vista delle performance di esecuzione.

    Quote Originariamente inviata da linoma Visualizza il messaggio
    Dal momento che vuole iniziare ho consigliato Java.
    Nessuno dice niente in proposito. Si faceva solo notare che aveva già espresso un linguaggio di preferenza, probabilmente perché già era conosciuto (ma magari no) e per il quale esistono soluzioni più che valide, quindi aveva senz'altro più senso proseguire con quello che impararne da zero un altro, altrimenti non avrebbe avuto senso specificare questa informazione.

    E' chiaro che se si è disposti a spaziare su tutto lo scibile, allora qualsiasi alternativa diventa valida e la domanda non ha più senso.

    Quote Originariamente inviata da linoma Visualizza il messaggio
    Tutte le alternative che hai elencato per Android producono bytecode per virtual machine anche dello stesso java che è di default per quel SO, nn bisogna installare nulla.
    Non è vero. Delphi ad esempio produce eseguibili nativi, codice macchina per la CPU e per la piattaforma, e non bytecode.

    Quote Originariamente inviata da linoma Visualizza il messaggio
    Probabilmente lo stesso mono fa una virtual machine NET per Android...
    Probabilmente no, perché Mono a oggi non ha più senso in quanto esiste .NET Core, e non è mai stata una alternativa per la piattaforma mobile, in quanto trattandosi di device con risorse limitate specialmente nella memoria, una VM vera e propria non può essere eseguita sul dispositivo, per questioni di spazio occupato in memoria e prestazioni. A oggi esiste .NET Core crossplatform per PC e simili, e Xamarin (che produce bytecode come tutti gli altri tool usando gli stessi linguaggi di .NET), ma compilando anche per iOS oltreché per Android.

    Quote Originariamente inviata da linoma Visualizza il messaggio
    xme è un misero tentativo di Microsoft di adeguarsi alle nuove tendenze.
    Se usi il termine "misero" per indicare investimenti di centinaia di migliaia di dollari in tecnologie per la compilazione crossplatform su ambienti desktop, IoT, mobile e su diversi sistemi operativi come Mac OS e Linux oltreché per Windows, tralasciando tutto il discorso del cloud (Azure), beh allora chiamiamolo pure "misero" ma io cercherei quanto prima di adottare un termine più appropriato.

    Quote Originariamente inviata da linoma Visualizza il messaggio
    Di sicuro imparare Java piuttosto che il C# è piu sicuro.
    Questa sicurezza deriva dal tuo parere, che è un parere del tutto personale di utente di un forum che, pur rispettabile, non è suffragato da alcuna analisi, studio, dato o principio di autorevolezza a cui si possa fare affidamento e che si possa citare per dimostrare la veridicità di quel "sicuro".
    Se così fosse, useremmo tutti Java e basta.

    Quote Originariamente inviata da linoma Visualizza il messaggio
    Almeno il rischio di dover pagare qualcosa che era sino a quel momento free è più rarefatto
    Anche questa previsione, seppur rispettabile, è una mera opinione personale basata sul nulla, poiché non esistono informazioni sulle quali potersi basare per poter pronosticare una qualsivoglia percentuale di probabilità affidabile che un tool gratuito diventi a pagamento o viceversa.

    La "gratuità" di un tool inoltre è solo uno dei tantissimi aspetti da prendere in considerazione, tant'è vero che io già adesso sviluppo su mobile con Delphi, che non è gratuito, pagando la licenza.

    Ciao!
    MARCO BREVEGLIERI
    Software and Web Developer, Teacher and Consultant

    Homepage | Blog | Delphi Podcast | Altri link...

  5. #15
    Moderatore di Programmazione L'avatar di alka
    Registrato dal
    Oct 2001
    residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    23,923
    Quote Originariamente inviata da lucavalentino Visualizza il messaggio
    Con .Net Framework si possono usare vari linguaggi tra cui Power Builder , Visual Basic.
    Usare C# per iniziare nuovi progetti..
    Power Builder non è un linguaggio, ma è una soluzione RAD (quindi un tool) costruita sopra .NET per realizzare architetture e applicazioni in tempi rapidi.

    Quote Originariamente inviata da lucavalentino Visualizza il messaggio
    Prima di rivedere il progetto mi son informato su Power Builder perché non lo conosco e mai sentito.
    Il sito stesso consiglia di migrare a C# e per tale motivo o dubbi sulla validità di Power Builder.
    Da quello che si può apprendere dal sito, la conoscenza di C# è imprescindibile in quanto si tratta del linguaggio di riferimento su cui si basa il prodotto, quindi C# è il linguaggio che dovresti utilizzare a prescindere dalla presenza o meno di Power Builder.

    Quote Originariamente inviata da lucavalentino Visualizza il messaggio
    Voglio che qualcuno mi può chiarire se continuare con Power Builder conviene o meglio migrare a C# come suggerisce il sito stesso https://www.appeon.com/
    A tutti piacerebbe possedere la "palla di cristallo" che prevede il futuro.

    Il prodotto Power Builder in sé è tutt'ora supportato e manutenuto, tant'è che nello stesso sito è presente una roadmap aggiornata.

    Per quanto ne sappiamo, potrebbe continuare ad essere supportato per altri 20 anni, così come per 50, così come per 1 anno o 6 mesi.

    L'unica cosa certa è che sfrutta l'architettura .NET, e pertanto questa deve essere conosciuta e padroneggiata, così come il linguaggio C#.

    Detto questo, la scelta successiva di proseguire con questi soli strumenti o fare leva su quanto ha da offrire Power Builder o meno è una valutazione aziendale in base al business model dell'azienda, al valore che possiede il progetto che devi manutenere e così via.

    Ciao!
    MARCO BREVEGLIERI
    Software and Web Developer, Teacher and Consultant

    Homepage | Blog | Delphi Podcast | Altri link...

  6. #16
    Moderatore di Programmazione L'avatar di alka
    Registrato dal
    Oct 2001
    residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    23,923
    Quote Originariamente inviata da linoma Visualizza il messaggio
    Palesemente la gui girerà a livello utente cm tutto il resto di sto net. Poi quando tornerà il PC dietro comprerò un SSD da 1000tb e deciderò se installarlo
    Secondo me, dovresti evitare di continuare a usare avverbi come "probabilmente" o "palesemente" affiancandoli a caratteristiche che continui a menzionare in senso dispregiativo, come fantomatici SSD da 1.000 TB che nessuno possiede, e di cui sei convinto siano dotati software/framework/piattaforme che è evidente non ti piacciono ("sto net") e che non conosci a fondo o su cui quantomeno non sei aggiornato rispetto alle ultime novità, e costruendoci poi sopra delle mere congetture che in certi casi non sono neanche lontanamente così come le descrivi, o addirittura sono l'esatto contrario.

    Se hai suggerimenti tecnici da fornire, ben vengano, purché siano basate su dati reali e attuali, non su memorie di almeno venti anni fa che non sono più in essere, facendoli seguire con un "di sicuro", "palesemente", "ovviamente" e simili per dargli una parvenza di veridicità che manca e che non è stata verificata prima di postare.

    Ne gioverebbe anche la discussione nel suo insieme, direi... ma ovviamente è solo un consiglio.
    MARCO BREVEGLIERI
    Software and Web Developer, Teacher and Consultant

    Homepage | Blog | Delphi Podcast | Altri link...

  7. #17
    Utente di HTML.it L'avatar di linoma
    Registrato dal
    Mar 2010
    Messaggi
    1,291
    hai ragione 1000 TB fanno male soprattutto...
    Ultima modifica di linoma; 01-07-2020 a 19:16
    Per gli Spartani e Sparta usa spartan

  8. #18
    Moderatore di Javascript L'avatar di ciro78
    Registrato dal
    Sep 2000
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    8,263
    a mio avviso la risposta alla domanda iniziale è xamarin.

    unico consiglio, fa una scelta e restaci che sia java o c#.
    Ciro Marotta - Programmatore JAVA - PHP
    Preferisco un fallimento alle mie condizioni che un successo alle condizioni altrui.


  9. #19
    Quote Originariamente inviata da alka Visualizza il messaggio
    Power Builder non è un linguaggio, ma è una soluzione RAD (quindi un tool) costruita sopra .NET per realizzare architetture e applicazioni in tempi rapidi.
    Se ho capito bene senza conoscere C# imparare Power Builder è inutile o impossibile.

    Vorrei capire i vantaggi di Power Builder.

    Sono sempre dell'idea che conoscere ed usare il linguaggio puro sia la scelta migliore perché aiuta di più a diventare un programmatore

  10. #20
    Moderatore di Programmazione L'avatar di alka
    Registrato dal
    Oct 2001
    residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    23,923
    Quote Originariamente inviata da lucavalentino Visualizza il messaggio
    Vorrei capire i vantaggi di Power Builder.
    Dai un'occhiata al sito... fai una ricerca con Google... ci sono tanti modi per capire a grandi linee cos'è e come funziona.
    Se poi vi sono dei dubbi, se ne può discutere, ma non delegare ad altri utenti anche ciò che dovresti fare tu in prima persona.

    Quote Originariamente inviata da lucavalentino Visualizza il messaggio
    Sono sempre dell'idea che conoscere ed usare il linguaggio puro sia la scelta migliore perché aiuta di più a diventare un programmatore
    E' irrilevante: tutto dipende da ciò che si deve sviluppare. Imparare altri linguaggi si fa sempre in tempo, e sono convinto che - al netto di un linguaggio o tecnologia di preferenza su cui ci si specializza - è sempre utile sapere un po' di tutto, mentre quello che si deve utilizzare e non si sa, si studia.

    Ciao!
    MARCO BREVEGLIERI
    Software and Web Developer, Teacher and Consultant

    Homepage | Blog | Delphi Podcast | Altri link...

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.