Pagina 2 di 4 primaprima 1 2 3 4 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 11 a 20 su 31

Discussione: Isolamento fiduciario

  1. #11
    Utente di HTML.it L'avatar di Dwarf
    Registrato dal
    Mar 2002
    Messaggi
    1,890
    Questo è quello che ci aspetta per i mesi a venire, nel liceo frequentato da una delle mie figlie dal secondo giorno di scuola c'è un intera classe in isolamento.
    - La chiesa è vicina, il bar è lontano, la strada è ghiacciata. Camminerò con attenzione
    (Vecchio proverbio russo)

  2. #12
    Utente di HTML.it L'avatar di Dwarf
    Registrato dal
    Mar 2002
    Messaggi
    1,890
    Quote Originariamente inviata da kalosjo Visualizza il messaggio
    In breve: percorso covid, tampone con risultato dopo 7 ore, dopo il risultato (negativo sia io che lui) finalmente visita dei medici.
    Diagnosi: appendicite acuta.
    Esito per fortuna senza intervento chirurgico. Ma il medico mi dice "meno male che siete venuti subito".
    Sto seriamente pensando di acquistare armi.
    Le morti "collaterali" probabilmente saranno più di quella da covid.
    - La chiesa è vicina, il bar è lontano, la strada è ghiacciata. Camminerò con attenzione
    (Vecchio proverbio russo)

  3. #13
    Quote Originariamente inviata da Dwarf Visualizza il messaggio
    Le morti "collaterali" probabilmente saranno più di quella da covid.
    comincio a pensare di essermi perso qualcosa (di cui fortunamente non ho avuto bisogno)


    .... ma se al pronto soccorso arriva una persona con la febbre ed i sintomi di un infarto
    non si muove paglia fino al responso sul covid ?

  4. #14
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Jan 2006
    Messaggi
    1,833
    Quote Originariamente inviata da sspintux Visualizza il messaggio
    comincio a pensare di essermi perso qualcosa (di cui fortunamente non ho avuto bisogno)


    .... ma se al pronto soccorso arriva una persona con la febbre ed i sintomi di un infarto
    non si muove paglia fino al responso sul covid ?
    su facebook ti avrei dato del troll

    se chiami un'ambulanza non è che ti dicono: si guarda usciamo tra 48 ore dopo che ci dai il responso del tampone
    BooTzenN

    Il problema quantistico è così straordinariamente importante e difficile che dovrebbe essere al centro dell'attenzione di tutti

    Opera browser..making you faster!

  5. #15
    Utente di HTML.it L'avatar di Dwarf
    Registrato dal
    Mar 2002
    Messaggi
    1,890
    Quote Originariamente inviata da bootzenn Visualizza il messaggio

    se chiami un'ambulanza non è che ti dicono: si guarda usciamo tra 48 ore dopo che ci dai il responso del tampone
    Esatto e non solo, in generale l'epidemia ha messo alla corda il sistema sanitario con un aumento della mortalità per altre patologie.
    - La chiesa è vicina, il bar è lontano, la strada è ghiacciata. Camminerò con attenzione
    (Vecchio proverbio russo)

  6. #16
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Jan 2006
    Messaggi
    1,833
    Quote Originariamente inviata da Dwarf Visualizza il messaggio
    Esatto e non solo, in generale l'epidemia ha messo alla corda il sistema sanitario con un aumento della mortalità per altre patologie.
    si verissimo soprattutto patologie cardiache, perchè nei mesi di quarantena la gente aveva paura ad uscire ed andare in ospedale al primo dolorino e quando si tratta di cuore anche pochi minuti sono fatali.
    BooTzenN

    Il problema quantistico è così straordinariamente importante e difficile che dovrebbe essere al centro dell'attenzione di tutti

    Opera browser..making you faster!

  7. #17
    Quote Originariamente inviata da bootzenn Visualizza il messaggio
    su facebook ti avrei dato del troll
    ...
    meno male che non ci siamo;

    e comunque intendevo , una volta al pronto soccorso con o senza ambulanza;

    ... non mi sembra che l'esperienza di Kalosjo sia stata così rassicurante

    EDIT
    voglio sperare sia stato un caso sfortunato ora che l'emergenza non è così pressante
    perchè sembra (*) che abbia dovuto attendere l'esito del tampone prima
    anche di una sommaria diagnosi;

    (*)
    ...
    In breve: percorso covid, tampone con risultato dopo 7 ore, dopo il risultato (negativo sia io che lui) finalmente visita dei medici.
    ...
    Ultima modifica di sspintux; 20-09-2020 a 13:54

  8. #18
    Utente di HTML.it L'avatar di Kahm
    Registrato dal
    Dec 2004
    residenza
    Rome
    Messaggi
    3,418
    una febbre, ad Ottobre-Novembre è una cosa NORMALISSIMA per un bambino,
    frequente per un 50enne, normale per anziani
    se per questo bisogna bloccare una famiglia..... credo che ci aspetta un duro inverno

    stiamo esagerando
    capisco la tutela e le procedure, ma bisogna avere buon senso nelle cose
    NN vi diro mai chi sono in realta,
    tutti i miei 3D sono orfani, non insistete per farmi rispondere ai 3D aperti da me

  9. #19
    Quote Originariamente inviata da Kahm Visualizza il messaggio
    una febbre, ad Ottobre-Novembre è una cosa NORMALISSIMA per un bambino,
    frequente per un 50enne, normale per anziani
    se per questo bisogna bloccare una famiglia..... credo che ci aspetta un duro inverno

    stiamo esagerando
    capisco la tutela e le procedure, ma bisogna avere buon senso nelle cose
    Giusto quello che dici, ma ti faccio una domanda: quale medico si assumerà la responsabilità di dare l'ok alle normali attività "tanto non è covid ma solo influenza" ? nessuno, ti mettono in isolamento preventivo e fanno partire la procedura.
    Lo Spirito E' Forte
    Ma La Carne E' Debole

    Ognuno è artefice del proprio destino
    Ogni scelta, azione o decisione comporta una reazione del sistema a cui tu e tu solo dovrai rispondere

  10. #20
    Utente di HTML.it L'avatar di Max Della Pena
    Registrato dal
    Jan 2014
    residenza
    Udine
    Messaggi
    258
    Il problema sono i bambini degli asili, elementari e medie.

    Purtroppo non li puoi tenere in una teca di vetro e si contageranno l'un l'altro, è inevitabile.

    Saranno poi i genitori a fare in modo che tutto rimanga circoscritto nel nucleo familiare, ma anche questo è impossibile.

    I nonni li vedranno lo stesso.
    I genitori andranno al lavoro lo stesso.
    Coloro che "noncielodicono poteriforti bigfarma noncènècoviddiqui" porteranno i bimbi dappertutto tanto il visur non esiste.

    Quindi alla fine, le giovani generazioni assieme ai loro giovani genitori invece di essere il futuro saranno artefici di come sarà il futuro.

    Non abbiamo la sufficiente responsabilità civile e morale per affrontare la cosa, non sappiamo come gestire i pargoli e noi stessi.

    Forse invece di fare pioggia di contributi avrebbero dovuto destinare fondi per sostenere economicamente le persone che devono farsi le quarantene lontani dal lavoro e fondi per i datori di lavoro per sostituire momentanemente ove possibile questi lavoratori.

    Tra tutto questo, mi sembra che uno statale in quarantena non può fare smart working, pensa te.
    Mi chiedo, caro Alberto, se questo antifascismo rabbioso che viene sfogato nelle piazze oggi a fascismo finito, non sia in fondo un’arma di distrazione che la classe dominante usa su studenti e lavoratori per vincolare il dissenso.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.