In Spagna ieri 240 morti, in Francia nella regione di Parigi quasi metà dei posti in terapia intensiva occupati. In Germania dove la situazione è nettamente migliore l'istituto Koch avverte che siamo solo all'inizio.