Pagina 1 di 3 1 2 3 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 25
  1. #1

    Typick - Incontri e chat online

    Desidero sottoporre alla vostra attenzione la nuova piattaforma Typick.com, neonato sito di incontri online con decise ambizioni di affermarsi come migliore sito (almeno italiano) del suo settore. E spero che ciò che parrebbe un'affermazione esagerata possa almeno persuadere del sincero entusiasmo e impegno che animano l'intenzioni di rendere questo progetto il più apprezzato.

    Typick è stato concepito partendo dalla riflessione che i più affermati e comuni siti di incontri non garantiscono l'empatia fra gli appartenenti all'intera rete di utenti. Di fatto, un utente può partire da un'intenzione che non è sempre la stessa per tutti gli altri utenti con i quali andrà a interagire. La conseguenza è che potranno, sì, anche crearsi delle connessioni fra utenti sulla base di un incrocio tra le rispettive profilazioni (a entrambi possono piacere la discoteca, o il jazz o i capelli biondi), ma mentre una/o si aspetta di ottenere soltanto un rapporto sessuale completo a buon mercato, l'altra/o sta già idealizzando il suo prossimo matrimonio. Pertanto, soltanto una minima parte di contatti risulta utile alla ricerca, mentre il resto è solo molesta carta straccia.

    Typick ovvia a questa mancanza predisponendo 4 "ambienti" separati e invalicabili cui scegliere di iscriversi:
    1. un'amicizia;
    2. una storia d'amore;
    3. un'amicizia di letto;
    4. una relazione occasionale.

    La ricerca è supportata da una serie fitta di filtri per l'impostazione dei criteri. I risultati della ricerca sono garantiti dalla circostanza che il sito guida l'Utente a inserire tutti i propri dati in profilo prima di accedere alla rete.

    Il resto è stato progettato con l'esperienza di un analista programmatore, dunque con attenzione ai report statistici per il monitoraggio di visite, preferiti e flirt (scambiati velocemente attraverso l'uso di pulsanti emoticon). Credo che agli utenti faccia piacere tenere contezza di tutte le proprie attività e di quelle dei propri contatti.

    La messaggeria istantanea appare snella e funzionale.

    Ciascun utente dispone di un comodo interruttore per porsi istantaneamente in stato di invisibile per il tempo che stabilirà opportuno.

    Il setup consente una discreta personalizzazione delle più importanti funzionalità dell'area riservata.

    L'aspetto della moderazione e del controllo sull'idoneità dei profili è stato affrontato anche con la dotazione di una form guidata, collocata in corrispondenza di ciascun profilo pubblicato, da usarsi per segnalare eventuali violazioni del regolamento. La community ha, in questo modo, la possibilità di autoregolamentarsi.

    Ciascun Utente viene corredato di un album privato di foto o immagini da poter condividere soltanto con alcuni interlocutori autorizzati.

    La grafica non è ancora velleitaria, ma il layout è attento alla proprietà responsive per i diversi dispositivi.

    L'iscrizione e tutte le funzionalità del sito sono interamente gratuite.

    Avrei piacere a ricevere opinioni, commenti, critiche e/o segnalazioni, ché mi consentirebbero di apportare correzioni o migliorie nonché di acquisire nuovo know-how.

    Grazie in anticipo e saluti cordiali.

  2. #2
    Moderatore di Windows e software L'avatar di URANIO
    Registrato dal
    Dec 1999
    residenza
    Casalpusterlengo (LO)
    Messaggi
    1,131
    Il sito è bello e fatto bene, il nome del sito è pure bello, il problema è che non c'è dentro nessuno.
    Tecnicamente ci sono alcune cose che sistemerei (la registrazione diventa un pò meccanica, ma per il resto c'è tutto)

  3. #3
    (Non ho avuto la possibilità di poter ringraziare Uranio per il suo intervento.)

    A questo proposito mi piacerebbe, Uranio, che mi dessi qualche indicazione in più sulla faccenda della registrazione (credo di capire che cosa intendessi, ma ne vorrei conferma o chiarimenti). Premetto che nel modulo di registrazione sono presenti elementi e oggetti imprescindibili allo scopo.

    Nel frattempo, ho lavorato un po' alla realizzazione di alcune pagine informative (ché fino a oggi mancavano del tutto, anche a scapito dell'indicizzazione) con articoli e contenuti congruenti.

    Attendo fiducioso vostre opinioni e, soprattutto, consigli su come pubblicizzare il sito senza utilizzare mezzi onerosi; non perseguo fini di lucro, e vorrei sperimentare un metodo realmente sociale per la sua divulgazione: si tenga presente che i motori di ricerca e i social network penalizzano i siti riservati a un pubblico maggiorenne, (almeno fin quando non li paghi...!) e che Typick non è affiliato ad alcun circuito che adotta strategie di marketing scorrette e truffaldine.

    Grazie a tutti per l'attenzione.

  4. #4
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2007
    Messaggi
    749
    Il sito ha una grafica molto curata, bella.

    Solo alcune riflessioni...

    Registrandomi e leggendo la risposta relativa al nome Typick ho alcune cose da segnalare sui testi. Non ho letto altro, ma consiglio di ricontrollare un po' tutti i testi.

    Mi sono registrato con un nome e un'email fittizi (Pippo...) per capire la critica di Uranio. Nell'avviso dopo la registrazione è corretto dire "cercala nello spam", non "nello spamming". "Spam" è la posta indesiderata, "spamming" è l'atto di inviare posta indesiderata.
    Occhio che il regolamento e il trattamento dei dati nel form di registrazione non sono link e questo non va bene.
    Probabilmente avrete consultato un legale in relazione alla valenza della dichiarazione che l'utente rilascia (essere maggiorenne, non essere indagato, ecc).
    Attualmente il sito è gratuito, ma cosa succederà quando e se sarà a pagamento in relazione ad "amicizia di letto" e "partner sessuale"? Avete pensato che se vi farete pagare per organizzare incontri di natura sessuale fra persone, cioè sesso a pagamento, siamo molto vicini ad un reato?


    Nella risposta relativa al nome, c'è scritto "lingistica" e non "linguistica".
    Cosa c'entra typical (tipico) con tipo? Magari ha più senso "type" (tipo).


    Sito scritto in ASP. Io uso ancora ASP, ma non sarebbe stato meglio usare una tecnologia più moderna?

  5. #5
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2007
    Messaggi
    749
    Dimenticavo... in periodo di Covid sarà un po' dura partire con un'attività di questo genere.

  6. #6
    Grazie davvero, Roby, per il tuo intervento.


    Quote Originariamente inviata da Roby140569 Visualizza il messaggio
    Il sito ha una grafica molto curata, bella.
    Be', non sono ancora del tutto soddisfatto della grafica, ma mi conforta che possa apparire comunque soddisfacente.


    Quote Originariamente inviata da Roby140569 Visualizza il messaggio
    Registrandomi e leggendo la risposta relativa al nome Typick ho alcune cose da segnalare sui testi. Non ho letto altro, ma consiglio di ricontrollare un po' tutti i testi. [...] Cosa c'entra typical (tipico) con tipo? Magari ha più senso "type" (tipo).
    E' giustissimo, ma ho preferito ricondurmi a "typical" per rendere meglio l'assonanza con "typick". Si intenderà che "typical" è un'aggettivazione del sostantivo.


    Quote Originariamente inviata da Roby140569 Visualizza il messaggio
    Mi sono registrato con un nome e un'email fittizi (Pippo...) per capire la critica di Uranio. Nell'avviso dopo la registrazione è corretto dire "cercala nello spam", non "nello spamming". "Spam" è la posta indesiderata, "spamming" è l'atto di inviare posta indesiderata.
    Giusta osservazione linguistica. L'ho corretto. Anche se, in realtà, la dicitura era "cercala fra lo spamming" (non nello) ossia "all'interno della raccolta delle attività di spamming".


    Quote Originariamente inviata da Roby140569 Visualizza il messaggio
    Occhio che il regolamento e il trattamento dei dati nel form di registrazione non sono link e questo non va bene.
    Avrai notato, però, che i collegamenti alle pagine del Regolamento e della Privacy Policy sono posti poco più in basso. Non ho inserito le ancore all'interno della dichiarazione perché l'azione di cliccare sul testo corrisponde ad attivare il relativo check. Se dovessi inserire l'ancora all'interno del testo, dovrei rinunciare all'oggetto del quadratino, che potrai notare non sia quello del client ma è ricostruito (più ampio e con gli angoli smussati).


    Quote Originariamente inviata da Roby140569 Visualizza il messaggio
    Probabilmente avrete consultato un legale in relazione alla valenza della dichiarazione che l'utente rilascia (essere maggiorenne, non essere indagato, ecc).
    Non propriamente. Ho letto e studiato le Condizioni Generali di parecchi siti analoghi e, fra le altre cose apprese, ho notato che comparivano tutti quei termini (per esempio, in https://badoo.com/it/terms/), che ho deciso di esplicitare perché mi pareva più che opportuno.


    Quote Originariamente inviata da Roby140569 Visualizza il messaggio
    Attualmente il sito è gratuito, ma cosa succederà quando e se sarà a pagamento in relazione ad "amicizia di letto" e "partner sessuale"? Avete pensato che se vi farete pagare per organizzare incontri di natura sessuale fra persone, cioè sesso a pagamento, siamo molto vicini ad un reato?
    Ecco: lì effettivamente avrò bisogno di una consulenza legale. A ogni modo, immagino che la monetizzazione riguarderebbe la prestazione di alcuni servizi intesi come funzionalità. Non ho ancora un'idea precisa di quella che sarebbe una versione a pagamento, ma sì ho ben chiaro che potrei avere l'intenzione di vendere la liberalizzazione di alcune funzionalità che sarebbero limitate per gli Utenti che, invece, non pagano (per esempio, un numero illimitato di messaggi, di visualizzazioni etc. Insomma di interazioni, assicurando comunque a tutti la fruibilità di ogni funzione).


    Quote Originariamente inviata da Roby140569 Visualizza il messaggio
    Nella risposta relativa al nome, c'è scritto "lingistica" e non "linguistica".
    Ahi ahi ahi! Beccato.


    Quote Originariamente inviata da Roby140569 Visualizza il messaggio
    Sito scritto in ASP. Io uso ancora ASP, ma non sarebbe stato meglio usare una tecnologia più moderna?
    E' una vecchia questione: potrei accostarla, per risponderti, ai motivi per cui è più alto il tasso di utilizzo dei sistemi operativi Windows in confronto a quelli Linux. A ogni modo, nel mio caso specifico, sono nato professionalmente come sviluppatore ASP e non ho mai avuto il tempo di studiare altri linguaggi; però, nel frattempo, ho sviluppato numerose librerie che mi consentono di realizzare programmazioni avanzate.


    Ti ringrazio ancora per i tuoi interventi e spero di essere stato esauriente.


    Attendo ancora suggerimenti e critiche da chiunque.

  7. #7
    Quote Originariamente inviata da Roby140569 Visualizza il messaggio
    Dimenticavo... in periodo di Covid sarà un po' dura partire con un'attività di questo genere.
    Sì, può darsi. Però, come ho già accennato, la difficoltà maggiore sta nella circostanza che il settore è inflazionato da un marketing scorretto e truffaldino, che non solo mette in cattiva luce il tipo di servizio ma lo monopolizza selvaggiamente con strategie quasi insormontabili da chi si attiene alle regole, al buon senso e intende offrire un servizio di qualità.

    Poi, c'è il fatto che i Motori di Ricerca e i Social Media attivano tutta una serie di restrizioni per i siti riservati a un pubblico adulto (nell'ottica di un puritanesimo ipocrita e becero) ma, poi, aprono le braccia se sganci i danari.

    "È un mondo difficile / Vita intensa / Felicità a momenti / E futuro incerto", come diceva il buon Tonino Carotone.
    Ultima modifica di Cantalupe; 19-04-2021 a 11:05

  8. #8
    Moderatore di Windows e software L'avatar di URANIO
    Registrato dal
    Dec 1999
    residenza
    Casalpusterlengo (LO)
    Messaggi
    1,131
    Secondo me invece è il momento giusto per applicazioni del genere, il problema è appunto che non è facile far nascere una comunità dal nulla.
    Ci vogliono persone che si iscrivano e che siano invogliate a portare amici.
    Una volta che avrai una massa abbastanza grande di utenti le persone inizieranno ad arrivare.
    Purtroppo per questo ci voglio O funzioni innovative che incuriosiscano gli utenti oppure marketing che solitamente costa soldi.

    Ormai non conosco più troppo bene internet dei social, ma proverei a "gemellarmi" con forum che trattano di argomenti stile amicizia o sesso, facendosi pubblicità reciproca.
    Magari renderei meno esplicita la cosa del "sesso", lasciandola come personalizzazione più in sordina (anche se capisco che fa parte della filosofia del sito).

    Inizialmente non mettere pubblicità e nemmeno accenna la fatto che la metterai. Se c'è poca gente puoi tenere un hosting a basso costo, un centinaio di euro in un anno non è certo qualcosa che ti rovina (qualsiasi età tu abbia).
    Quando poi avrai un po' di utenti attivi portai pensare alla pubblicità oppure a cercare investitori (magari sulla stessa HTML.it).

    Per quanto riguarda l'iscrizione terrei la mail di conferma da fare in un secondo momento.
    Tu ti iscrivi e semplicemente non puoi fare alcune cose fino a quando non confermi il tuo account, in questo modo i curiosi entreranno più facilmente.

  9. #9
    Utente di HTML.it L'avatar di Misterxxx
    Registrato dal
    Oct 2003
    Messaggi
    3,655
    Quote Originariamente inviata da Roby140569 Visualizza il messaggio
    Il sito ha una grafica molto curata, bella.
    Attualmente il sito è gratuito, ma cosa succederà quando e se sarà a pagamento in relazione ad "amicizia di letto" e "partner sessuale"? Avete pensato che se vi farete pagare per organizzare incontri di natura sessuale fra persone, cioè sesso a pagamento, siamo molto vicini ad un reato?
    Non si è neanche vicini a nessun reato legato alla prostituzione, per definizione.
    Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginare. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione e ho visto i raggi B, balenare nel buio vicino le porte di Tannhäuser. E tutti quei momenti ... andranno ... perduti nel tempo, come lacrime nella pioggia. È tempo di morire. (Roy Batty).

  10. #10
    Quote Originariamente inviata da URANIO Visualizza il messaggio
    Secondo me invece è il momento giusto per applicazioni del genere, il problema è appunto che non è facile far nascere una comunità dal nulla.
    Ci vogliono persone che si iscrivano e che siano invogliate a portare amici.
    Una volta che avrai una massa abbastanza grande di utenti le persone inizieranno ad arrivare.
    Purtroppo per questo ci voglio O funzioni innovative che incuriosiscano gli utenti oppure marketing che solitamente costa soldi.
    Credo che la chiave stia proprio nelle "funzioni innovative". Ma, al momento, non avendo avuto idee del tutto straordinarie, in quanto a "innovativo" ho voluto puntare sulla qualità del servizio:
    1) fruibilità piena di tutte le funzionalità;
    2) monitoraggio dettagliato di tutte le attività: ognuna delle sezioni (preferiti, blocchi, flirt, visualizzazioni, messaggi e permessi di vedere gli album privati) ha una cronologia di tutte le interazioni;
    3) modalità anonima (non tutti i siti di dating ne lasciano disporre);
    4) assenza di bot autorisponditori;
    5) massima sorveglianza su fake e illeciti.

    Quote Originariamente inviata da URANIO Visualizza il messaggio
    Ormai non conosco più troppo bene internet dei social, ma proverei a "gemellarmi" con forum che trattano di argomenti stile amicizia o sesso, facendosi pubblicità reciproca. [...] Quando poi avrai un po' di utenti attivi portai pensare alla pubblicità oppure a cercare investitori (magari sulla stessa HTML.it).
    Capirai bene che si tratta del caso del cane che si morde la coda.

    Quote Originariamente inviata da URANIO Visualizza il messaggio
    Magari renderei meno esplicita la cosa del "sesso", lasciandola come personalizzazione più in sordina (anche se capisco che fa parte della filosofia del sito).
    Mi dispiacerebbe rinunciare a dare una possibilità anche a chi abbia intenzione di cercare (legittimamente) partner sessuali solo perché l'argomento è perseguitato da tabù e aberrazioni culturali. E' un po' come per la questione della legalizzazione della marijuana: non si può farne uso terapeutico per l'ipocrisia dei benpensanti.

    Quote Originariamente inviata da URANIO Visualizza il messaggio
    Inizialmente non mettere pubblicità e nemmeno accenna la fatto che la metterai. Se c'è poca gente puoi tenere un hosting a basso costo, un centinaio di euro in un anno non è certo qualcosa che ti rovina (qualsiasi età tu abbia).
    Fortunatamente, le spese complessive per il mio host e qualche servizio aggiuntivo attualmente ammontano 60 euro + i.v.a. annui. Se così non fosse stato, sarebbe stata veramente dura...

    Quote Originariamente inviata da URANIO Visualizza il messaggio
    Per quanto riguarda l'iscrizione terrei la mail di conferma da fare in un secondo momento.
    Tu ti iscrivi e semplicemente non puoi fare alcune cose fino a quando non confermi il tuo account, in questo modo i curiosi entreranno più facilmente.
    La versione che conosci tu era quella che non aveva ancora pagine documentarie. Adesso, i "curiosi" potranno conoscere il funzionamento del sito dalla pagina https://www.typick.com/come-funziona...ri-Typick.html.
    E' proprio il caso di Roby140569: ha fatto una registrazione per curiosità, utilizzando un indirizzo e-mail di fantasia e, per questo, non ha potuto avere accesso. Se, invece, lo avrei fatto accedere, mi sarebbe rimasto un profilo improduttivo. Certo, lo avrei potuto escludere dalle ricerche e dall'interazione, ma avrei appesantito le query al database.
    Ormai la maggior parte dei siti e delle app utilizza il sistema dell'autenticazione, per cui credo che gli Utenti la prevedano già come una procedura normalizzata.

    A ogni modo, ti ringrazio moltissimo per il tuo intervento, perché mi ha dato modo di riflettere su alcune implementazioni future.

    Attendo sempre qualsiasi critica e consiglio da tutti.

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2021 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.