Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8
  1. #1

    Email temporanea usa e getta

    Con la presente voglio presentarvi il mio nuovo sito di email temporanee.

    Dimenticati di spam, mailing pubblicitarie, hacking e attacchi di robot.

    Perché dovresti usarlo?

    Forse desideri iscriverti a un sito che richiede di fornire un indirizzo e-mail a cui inviare messaggi di convalida, o forse non vuoi utilizzare il tuo vero indirizzo e-mail rischiando di finire in un mucchio di liste di spam.

    Utilizzando InstaMail, puoi generare istantaneamente un indirizzo email temporaneo usa e getta e ricevere immediatamente email, incluse foto o altri allegati.

    E se lo vuoi potrai recuperare anche un indirizzo email creato o cancellato in precedenza.

    Perché usare InstaMail?

    ● Ti nasconde dallo spam
    ● Non è richiesta la registrazione
    ● Genera e-mail usa e getta temporanea
    ● Protegge la tua privacy e l'anonimato non consentendo lo spam nella tua casella di posta personale
    ● Ricevi più o singoli allegati che possono essere scaricati
    ● Multilingua (in costruzione)
    ● Le e-mail vengono costantemente eliminate in modo sicuro per sempre

    Extra Features:

    ● Nomi di posta elettronica personalizzati
    ● Più cassette postali
    ● Visualizzazione delle e-mail in-app
    ● Download delle e-mail ricevute

    Mantieni la tua casella di posta reale pulita e al sicuro, Instamail fornisce indirizzi e-mail temporanei, sicuri, anonimi, gratuiti ed usa e getta.

    NB: non è possibile inviare email.

    instamail.it

  2. #2
    Moderatore di Windows e software L'avatar di URANIO
    Registrato dal
    Dec 1999
    residenza
    Casalpusterlengo (LO)
    Messaggi
    1,126
    Funziona, forse la grafica è un pò troppo basic.
    Non nel senso che è minimale, ma nel senso che manca di personalità.

  3. #3
    Quote Originariamente inviata da URANIO Visualizza il messaggio
    Funziona, forse la grafica è un pò troppo basic.
    Non nel senso che è minimale, ma nel senso che manca di personalità.
    Ciao,
    si, in effetti oltre alla personalità mancano alcune altre cose che però sono "in cantiere".

    Per il momento grazie per esserti preso la briga di provarlo e per aver espresso il tuo parere.

  4. #4
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    20,021
    Quote Originariamente inviata da DigItalWarrior Visualizza il messaggio
    Forse desideri iscriverti a un sito che richiede di fornire un indirizzo e-mail a cui inviare messaggi di convalida
    tipo questo forum?

  5. #5
    Beh dai, HTML non mi pare faccia spam o usi i nostri dati in maniera illegale

  6. #6
    Moderatore di Javascript L'avatar di ciro78
    Registrato dal
    Sep 2000
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    8,363
    la domanda è che ci guadagni
    Ciro Marotta - Programmatore JAVA - PHP
    Preferisco un fallimento alle mie condizioni che un successo alle condizioni altrui.


  7. #7
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2007
    Messaggi
    730
    Quote Originariamente inviata da ciro78 Visualizza il messaggio
    la domanda è che ci guadagni
    Stesso domanda che mi sono posto io.
    Non penso i proventi di Purpleads siano di dimensioni rilevanti.

    @DigItalWarrior occhio che accedendo il sito da smartphone, il banner di Purpleads copre il menu.

  8. #8
    Ciao.

    L'idea in generale mi pare interessante.

    Vorrei, però, esporti le mie osservazioni in linea di massima e alcune perplessità.

    1) Al momento, il portale mi pare un tantino carente in SEO:

    a) Cercando in Google "e-mail istantanea", noto che compaiono prevalentemente titoli che contengono la parola "temporanea"; dunque punterei su quella, oltre che su "istantanea". Tuttavia, credo che sia l'una che l'altra parola chiave non denotino bene il tipo di servizio: "temporanea" potrebbe essere inteso come "indirizzo che viene utilizzato una tantum"; "istantanea" è quello che è; ma una denotazione più aderente risulterebbe essere qualcosa come "alternativa", "fake", "non ufficiale (unofficial)" (persino"underground", se vuoi) o roba del genere. A ogni modo, credo che il principio sia che, per denotare un sito all'ottimizzazione per i motori di ricerca, bisogna provare a immaginare che cosa cercherebbero gli utenti per arrivare al tuo servizio e trovarne un massimo comune denominatore (o tanti minimi comuni multipli).

    b) A ogni modo, avrai capito che non (mi) è ancora chiaro se si autodistruggono solo i messaggi (mail) o proprio l'account di posta (e-mail). Nell'ultimo caso, se utilizzo un indirizzo di posta di Instamail per registrarmi a un servizio che mi invia periodicamente notifiche, perdo le notifiche? Se dimentico la password, non posso farmela reinviare più?

    c) Perché "Multi Domain"? Serve davvero a capire il tipo di servizio?

    d) Poiché è prevista la traduzione in più lingue, sarebbe opportuno provvedere a predisporre e ottimizzare le diverse versioni linguistiche (hai un "title" in inglese per il ".it") separatamente per ciascuna lingua (vedi, però, anche la nota 2).

    e) Scortato dalla massima che "vale più un esempio che mille spiegazioni", sarebbe utile stilare una Guida che illustrasse i casi e i modi in cui il servizio potrebbe essere utilizzato, meglio se con delle illustrazioni o delle infografiche; il contenuto testuale gioverebbe di gran lunga all'indicizzazione.

    2) Poiché è previsto che il servizio sia destinato a un pubblico internazionale, il dominio ".it" è quanto di meno indicativo. E siccome sarebbe oltremodo dispendioso acquistare un dominio alias specifico per ciascuna lingua, si potrebbe optare per il suffisso ".email".

    Grazie per l'attenzione.

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2021 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.