Visualizza i risultati del sondaggio: cosa fare?

Chi ha votato
3. Non puoi votare questo sondaggio
  • Digli di tornare al suo paese

    1 33.33%
  • digli di aprire un SUO negozio

    1 33.33%
  • opzione 3 ne abbiamo?

    1 33.33%
  • non lo so

    1 33.33%
  • non ho la soluzione per te

    1 33.33%
  • affidarsi ad un santo (indicare quale)

    2 66.67%
  • SI

    1 33.33%
  • si

    1 33.33%
  • non ho capito

    1 33.33%
  • sono un essere inutile e non ho un'opinione

    2 66.67%
Sondaggio singolo o multiplo.
Pagina 1 di 2 1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 11
  1. #1
    Utente di HTML.it L'avatar di Kahm
    Registrato dal
    Dec 2004
    residenza
    Rome
    Messaggi
    3,458

    cosa ne pensate di questa offerta di contratto?

    salve a tutti
    vi parlo a nome della mia ragazza, lei è toelettatrice a Roma attualmente il suo datore di lavoro le ha fatto capire che non le farà il contratto ma la pagherà a prestazione , ovvero il 50% per ogni ricavo

    Un nuovo negozio però le ha offerto un contratto part-time e il resto a commissione (come sopra a 50%),
    il nuovo negozio si trova 20 minuti in piu di autobus, e lei dice che ci guadagna di piu facendo a commissione, e di guadagnare di meno non se ne parla.

    Ora io non voglio spingere nessuno ma già il contratto di se offre numerosi vantaggi in termini di sicurezza (malattia, pensione, tfr, tredicesima), infatti le ho detto che deve decidere lei ,
    Lei ovviamente non è italiana e non sa scegliere bene, facendo 2 calcoli sembrerebbe avere ragione lei in termini di ricavo mensile, ma io ovviamente faccio notare il contratto che da tante garanzie.
    Purtroppo lei è ancora attaccata agli stipendi Coreani e al potere di acquisto che aveva, che in Italia ci sogniamo lontanamente.

    Voi cosa fareste? mi serve una quarta opinione in merito
    grazie

    un piccolo riassunto:
    Nuovo
    PRO
    -contratto
    CONTRO
    -piu lontano, nuovo quindi non si sa se lavora come il vecchio
    Vecchio
    PRO
    -piu soldi, conosce i clienti e l'ambiente
    CONTRO
    -e' rimasta delusa dai proprietari per tante promesse non mantenute
    NN vi diro mai chi sono in realta,
    tutti i miei 3D sono orfani, non insistete per farmi rispondere ai 3D aperti da me

  2. #2
    Quote Originariamente inviata da Kahm Visualizza il messaggio
    lei è ancora attaccata agli stipendi Coreani e al potere di acquisto che aveva, che in Italia ci sogniamo lontanamente.
    Domanda: ma perché è ancora qua in Italia se in Corea si sta meglio, si guadagna meglio, si vive meglio, si ha un potere d'acquisto meglio?
    Anzi, perché SIETE ancora qui in Italia se (vedi sopra) ?

    Quote Originariamente inviata da Kahm Visualizza il messaggio
    faccio notare il contratto che da tante garanzie.
    Ehm...non è proprio proprio così, non è più come un tempo, "avere il contratto" adesso non è più come "avere il contratto" una volta.
    Lo Spirito E' Forte
    Ma La Carne E' Debole

    Ognuno è artefice del proprio destino
    Ogni scelta, azione o decisione comporta una reazione del sistema a cui tu e tu solo dovrai rispondere

  3. #3
    Moderatore di Javascript L'avatar di ciro78
    Registrato dal
    Sep 2000
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    8,385
    Quote Originariamente inviata da BORSE84 R-OH Visualizza il messaggio
    Ehm...non è proprio proprio così, non è più come un tempo, "avere il contratto" adesso non è più come "avere il contratto" una volta.
    ho sentito di gente licenziata durante il blocco di licenziamenti covid ....col contrato
    Ciro Marotta - Programmatore JAVA - PHP
    Preferisco un fallimento alle mie condizioni che un successo alle condizioni altrui.


  4. #4
    Moderatore di Javascript L'avatar di ciro78
    Registrato dal
    Sep 2000
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    8,385
    Quote Originariamente inviata da Kahm Visualizza il messaggio
    salve a tutti
    vi parlo a nome della mia ragazza, lei è toelettatrice a Roma attualmente il suo datore di lavoro le ha fatto capire che non le farà il contratto ma la pagherà a prestazione , ovvero il 50% per ogni ricavo

    Un nuovo negozio però le ha offerto un contratto part-time e il resto a commissione (come sopra a 50%),
    il nuovo negozio si trova 20 minuti in piu di autobus, e lei dice che ci guadagna di piu facendo a commissione, e di guadagnare di meno non se ne parla.

    Ora io non voglio spingere nessuno ma già il contratto di se offre numerosi vantaggi in termini di sicurezza (malattia, pensione, tfr, tredicesima), infatti le ho detto che deve decidere lei ,
    Lei ovviamente non è italiana e non sa scegliere bene, facendo 2 calcoli sembrerebbe avere ragione lei in termini di ricavo mensile, ma io ovviamente faccio notare il contratto che da tante garanzie.
    Purtroppo lei è ancora attaccata agli stipendi Coreani e al potere di acquisto che aveva, che in Italia ci sogniamo lontanamente.

    Voi cosa fareste? mi serve una quarta opinione in merito
    grazie

    un piccolo riassunto:
    Nuovo
    PRO
    -contratto
    CONTRO
    -piu lontano, nuovo quindi non si sa se lavora come il vecchio
    Vecchio
    PRO
    -piu soldi, conosce i clienti e l'ambiente
    CONTRO
    -e' rimasta delusa dai proprietari per tante promesse non mantenute
    il contratto è utile solo se ha 20 anni e mette i contributi. se ne ha 40 ed ha zero contributi meglio lavorare in nero
    Ciro Marotta - Programmatore JAVA - PHP
    Preferisco un fallimento alle mie condizioni che un successo alle condizioni altrui.


  5. #5
    Quote Originariamente inviata da ciro78 Visualizza il messaggio
    ho sentito di gente licenziata durante il blocco di licenziamenti covid ....col contrato
    "ho sentito.... "perdonami ma questa la associo sempre alle chiacchere da bar.

    Durante il blocco licenziamenti covid, anche volendo una azienda NON può licenziare; l'interruzione del rapporto di lavoro è possibile solo in due casi:

    1 - il dipendente si dimette (per sua spontanea volontà o per accordo tra le parti)

    2 - in caso di contratto a tempo determinato (o simili) che a naturale scadenza non viene rinnovato (nulla di illegale).

    In qualsiasi altro caso, il licenziamento è impugnabile.
    Ultima modifica di BORSE84 R-OH; 07-05-2021 a 09:52
    Lo Spirito E' Forte
    Ma La Carne E' Debole

    Ognuno è artefice del proprio destino
    Ogni scelta, azione o decisione comporta una reazione del sistema a cui tu e tu solo dovrai rispondere

  6. #6
    Utente di HTML.it L'avatar di Kahm
    Registrato dal
    Dec 2004
    residenza
    Rome
    Messaggi
    3,458
    Quote Originariamente inviata da BORSE84 R-OH Visualizza il messaggio
    Domanda: ma perché è ancora qua in Italia se in Corea si sta meglio, si guadagna meglio, si vive meglio, si ha un potere d'acquisto meglio?
    Anzi, perché SIETE ancora qui in Italia se (vedi sopra) ?



    Ehm...non è proprio proprio così, non è più come un tempo, "avere il contratto" adesso non è più come "avere il contratto" una volta.
    lunga da spiegare
    la faccio breve , ma cerca di capire
    In Corea il potere di acquisto è elevato, è come se noi guadagnassimo 2000€/mese, metti una IVA al 9% che hanno , riescono a godersi la vita.
    Il lato negativo è una società che li spreme al limite, durante il telegiornale mi sono fatto dire cosa diceva (era il 2019) , e parlava di un numero di 1000 morti per troppo lavoro e altri 1500 per suicidi, non dico altro ma si commenta da solo.

    In Italia siamo quasi i peggiori del mondo dal punto di vista economico, si è vero ma dal punto di vista vivibilità siamo in cima alla lista ma lo ignoriamo come fatto importante.
    Vero che senza soldi non si campa, ma bisogna crearsi un proprio angolo e farsi spazio a gomitate, se ci si riesce è un bel paese.
    NN vi diro mai chi sono in realta,
    tutti i miei 3D sono orfani, non insistete per farmi rispondere ai 3D aperti da me

  7. #7
    Quando mi chiedono di comparare un introito di una PIVA con quello di un dipendente io dico sempre che sulla PIVA devi aggiungere le spese per assicurazioni che coprono eventi gia' coperti nel contratto.

    Malattia e Infortunio
    Se sei a casa per malattia o infortunio non incassi. Ci sono assicurazoini che coprono (in parte o in toto) un (teorico) incasso giornaliero.

    Ferie.
    Se sei in ferie non incassi. comparato con un contratto full time parliamo di 22-30 giorni all'anno. Un part time sara' 16/24 giorni all'anno ? praticamente un mese.

    responsabilita' civile e penale.
    Danneggi il cliente o un bene del cliente (in questo case il suo animale), chi sostiene le spese legali ? Esistono assicurazoini che coprono queste eventualita'

  8. #8
    Moderatore di Javascript L'avatar di ciro78
    Registrato dal
    Sep 2000
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    8,385
    Quote Originariamente inviata da BORSE84 R-OH Visualizza il messaggio
    "ho sentito.... "perdonami ma questa la associo sempre alle chiacchere da bar.

    Durante il blocco licenziamenti covid, anche volendo una azienda NON può licenziare; l'interruzione del rapporto di lavoro è possibile solo in due casi:

    1 - il dipendente si dimette (per sua spontanea volontà o per accordo tra le parti)

    2 - in caso di contratto a tempo determinato (o simili) che a naturale scadenza non viene rinnovato (nulla di illegale).

    In qualsiasi altro caso, il licenziamento è impugnabile.
    il fatto che il licenziamento sia impugnabile è un conto. che l'abbiano licenziato è un altro. non è da bar ma per ovvie ragioni non posso citare le fonti.

    tieni presente che in italia, il concetto di giustizia, è molto debole...ho visto cose che voi umani....
    Ciro Marotta - Programmatore JAVA - PHP
    Preferisco un fallimento alle mie condizioni che un successo alle condizioni altrui.


  9. #9
    Moderatore di Javascript L'avatar di ciro78
    Registrato dal
    Sep 2000
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    8,385
    Quote Originariamente inviata da Kahm Visualizza il messaggio

    In Italia siamo quasi i peggiori del mondo dal punto di vista economico, si è vero ma dal punto di vista vivibilità siamo in cima alla lista ma lo ignoriamo come fatto importante.
    Vero che senza soldi non si campa, ma bisogna crearsi un proprio angolo e farsi spazio a gomitate, se ci si riesce è un bel paese.
    perdona l'intromissione ma è opinabile che siamo tra i primi della lista.
    se parliamo dei piccoli borghi/città allora forse posso darti ragione. ma nelle grandi città , dove redo sia concentrata bnuona parte della popolazione, non è che si viva bene. a cominciare dagli stipendi bassissimi mentre i nostri cari politici fanno la vita dei nababbi.
    Ciro Marotta - Programmatore JAVA - PHP
    Preferisco un fallimento alle mie condizioni che un successo alle condizioni altrui.


  10. #10
    Quote Originariamente inviata da ciro78 Visualizza il messaggio
    il fatto che il licenziamento sia impugnabile è un conto. che l'abbiano licenziato è un altro. non è da bar ma per ovvie ragioni non posso citare le fonti.

    tieni presente che in italia, il concetto di giustizia, è molto debole...ho visto cose che voi umani....
    dai, su, non siamo nel far west dove vince la pistola più veloce.

    cosa vuol dire che lo hanno licenziato lo stesso? che vada in causa e se il licenziamento è ingiusto la vincerà senza problemi. Se invece lo hanno licenziato per giusta causa, beh, quello è un altro discorso
    Lo Spirito E' Forte
    Ma La Carne E' Debole

    Ognuno è artefice del proprio destino
    Ogni scelta, azione o decisione comporta una reazione del sistema a cui tu e tu solo dovrai rispondere

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2021 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.