Pagina 1 di 2 1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 13

Discussione: [film] two sisters

  1. #1
    Utente di HTML.it L'avatar di san
    Registrato dal
    Jul 2003
    Messaggi
    1,101

    [film] two sisters

    è un horror orientale di pochi mesi fa.

    qualcuno l'ha visto? opinioni? ma soprattutto, interpretazioni? :master:

    l'unica certezza è che i protagonisti sono tutti malati di mente

    -San-
    this is the return of the space cowboy

  2. #2
    Utente di HTML.it L'avatar di san
    Registrato dal
    Jul 2003
    Messaggi
    1,101
    non volevo avere un thread con zero risposte

    per la cronaca, il film è koreano, ed è stato analizzato positivamente dalle critiche cinematografiche.

    personalmente lo trovo orrendo.



    -San-
    this is the return of the space cowboy

  3. #3
    Utente di HTML.it L'avatar di manciaz
    Registrato dal
    Jul 2002
    Messaggi
    158
    se è più brutto di ju-on (the grudge) è record mondiale

    http://cinema.castlerock.it/review.php/id=374

  4. #4
    Utente di HTML.it L'avatar di san
    Registrato dal
    Jul 2003
    Messaggi
    1,101
    [supersaibal]Originariamente inviato da manciaz
    se è più brutto di ju-on (the grudge) è record mondiale [/supersaibal]
    ci attestiamo sugli stessi livelli.. ti invito a guardarlo (nel caso in cui dovessi trovare qualcuno disposto a pagarti per farlo) per stilare poi la classifica "Ma quanto sono orrendi gli horror orientali!?"

    prossimamente noleggerò anche "Phone", per concludere il podio delle meglio stronzate!

    -San-
    this is the return of the space cowboy

  5. #5
    Utente di HTML.it L'avatar di manciaz
    Registrato dal
    Jul 2002
    Messaggi
    158
    dal treiler non mi sembrava malissimo però, tu sisterz

  6. #6
    [supersaibal]Originariamente inviato da manciaz
    dal treiler non mi sembrava malissimo però, tu sisterz [/supersaibal]

    ....e che si vedeva dal trailer?Una tipa che tira via un braccio cagandosi addosso,un paio di urletti e basta

  7. #7
    Utente di HTML.it L'avatar di manciaz
    Registrato dal
    Jul 2002
    Messaggi
    158
    [supersaibal]Originariamente inviato da whitefox
    ....e che si vedeva dal trailer?Una tipa che tira via un braccio cagandosi addosso,un paio di urletti e basta [/supersaibal]
    vabbè lo stile giapponetto è quello...prendere o lasciare....però ad esempio ju-on era fatto malissimo, non mi avrebbe spaventato nemmeno se avessi fumato 40 canne e me lo fossi visto in un casolare in campagna dove vengono fatti regolarmente sacrifici satanici

  8. #8
    Utente di HTML.it L'avatar di /dev/null
    Registrato dal
    May 2004
    Messaggi
    1,944
    Chi me lo spiega anche a me?
    L'ho appena visto e non c'ho capito NULLA, ma NULLA, NULLA, NULLA!
    Ultima modifica ad opera dell'utente /dev/null il 01-01-0001 alle 00:00

  9. #9
    ripesco questo vecchio thread, ho visto il film questa settimana e varrebbe la pena dare un paio di spiegazioni; una critica che mi sento in dovere di muovere a questo film è quella di essere eccessivamente complicato e di dover essere visto ALMENO due volte per poterlo comprendere (sembra che ultimamente la cosa vada molto di moda)

    solo verso la fine vengono inseriti tutti i tasselli mancanti e si inizia a pensare al tipico "aaah, ecco perchè", ma è l'estrema difficoltà a dare un ordine cronologico agli eventi e un senso alle visioni paranormali a distogliere lo spettatore da una trama che svolta cronologicamente sarebbe molto semplice, ma esposta così com'è la rende complicatissima

    ATTENZIONE - SPOILER (nonchè mia personale interpretazione, eh)






















    avvenimenti in ordine cronologico:

    - la madre di su-mi e su-yeon è malata (di cosa non viene specificato)

    - il padre assume un'infermiera personale, eun-joo, e se ne innamora

    - su-yeon, psicologicamente debole e legatissima alla madre naturale, soffre della presenza di eun-joo; su-mi, legatissima alla sorella minore, osteggia apertamente eun-joo

    - la madre inizia a soffrire di crisi depressive causate dalla relazione tra eun-joo e il marito, nonchè dalle violenze sessuali del marito sulla figlia maggiore su-mi

    - le crisi la portano al suicidio, impiccata nell'armadio della camera da letto di su-yeon; se non fosse che dal punto di vista di su-mi NON si tratta di un suicidio ma di un omicidio perpetrato da eun-joo che vuole liberarsi di una presenza scomoda (lo si coglie dal fatto che la madre sia imbavagliata: è come su-mi è convinta siano andate le cose, un'estremizzazione dell'attribuire la morte della madre all'amante del padre)

    - su-yeon trova la madre nell'armadio e nel tentare di liberarla rimane intrappolata e muore soffocata; eun-joo sente dei rumori provenire dalla stanza di su-yeon ma, conscia della scoperta del cadavere, non fa nulla per aiutarla (questo, attenzione, sempre dal punto di vista di su-mi)

    - su-mi, che come si scoprirà successivamente è già pazza di suo, subisce un ulteriore shock per la perdita della madre e della sorella e viene ricoverata per anni in una clinica psichiatrica

    - eun-joo e il padre si separano

    - inizia il film: su-mi torna a casa col padre e, soffrendo di sdoppiamenti (in questo caso si tratta di "triplicamenti") di personalità, inscena di volta in volta sia la sorella che la matrigna; lo si coglie dal fatto che abbiano il ciclo mensile negli stessi giorni, che la stanza sia già ordinata quando su-mi vi entra per quella che dal suo punto di vista è la sua prima volta dopo anni, dai vestiti tutti uguali nell'armadio, dalla biancheria del padre preparata due volte, dal fatto che il padre si rivolga solo e sempre ad UNA persona alla volta

    - su-mi ha rimosso ogni cosa degli anni precedenti: viene colta spesso da flashback dove vede sè stessa come una ragazzina normale di giorno e come una folle violenta di notte (arrivando a chiudere in un sacco la sorella e a massacrarla di botte), attribuendo successivamente gli episodi di violenza all'odiata matrigna, colpevole di aver causato il suicidio della madre (dal punto di vista di su-mi, di averla uccisa)

    - su-mi non ricorda nulla degli anni passati ma ovviamente il fantasma di su-yeon e della stessa madre sì; ed è per questo se i fantasmi le fanno rivivere momenti passati cercando di farle scoprire la verità (ovvero che lei è una pazza totale e che la madre si è davvero suicidata), l'inghippo è che lo possono fare solo in quella casa: su-mi non si riprende mai dal torpore durante il periodo di degenza in ospedale

    - la schizofrenia di su-mi viene messa in risalto nella scena della cena con gli amici, quando su-mi interpreta la matrigna, e il fantasma della madre in empatia con su-mi si rivela nel momento in cui gli ospiti non si ricordano di un episodio raccontato, causando una crisi epilettica alla donna ("PERCHE' non te lo ricordi?")

    - il padre poco alla volta scopre che c'è qualcosa che non va in su-mi: lei vede la sorella ancora con sè, e gira per casa osteggiando una matrigna che non è più presente

    - il padre capisce che su-mi non è ancora guarita e la riporta in ospedale, proprio quando su-mi stava ricordando tutto; su-mi, nuovamente, rientra nel torpore

    - il padre e eun-joo tornano insieme e in una delle scene finali si reincontrano in ospedale: su-mi, in uno sprazzo di lucidità e conscia di avere al suo fianco quella che ritiene l'assassina della madre la afferra per un braccio; non succederà nulla, ma in compenso quando eun-joo tornerà a casa verrà uccisa dal fantasma di su-yeon

    su-yeon uccide eun-joo perchè (allo stesso modo della sorella) la ritiene colpevole della morte della amata madre ma in tutto il film c'è un'UNICA malata mentale: su-mi; le uniche parti "vere" sono quelle in ospedale e la scena finale della morte di eun-joo, tutto il resto del film è visto dal punto di vista distorto di su-mi

    alla fine le parti si ribaltano e vengono a galla i veri personaggi: la dolce e premurosa su-mi si scopre essere l'unica folle e violenta, mentre la matrigna vista come una strega arcigna si scopre essere in realtà una donna serena e dolcissima; il padre per tutto il film rimane un mollaccione ossessionato da una moglie suicida, una figlia morta, l'altra pazza e un'amante che va e viene
    Sotto la panza la mazza avanza.

  10. #10
    Membro Junior
    Registrato dal
    Aug 2004
    Messaggi
    1
    uno dei film più belli che ho visto nell'ultimo anno
    sia come horror
    sia per la sceneggiatura, fotografia, regia ...

    stupendo








    p.s.
    non ammetto pareri contrari

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2020 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.