PDA

Visualizza la versione completa : sbloccare coda mail con procmail


Caleb
25-06-2006, 02:16
sto usando postfix + procmail con le maildir nelle varie home directory

accade che quando un utente supera la sua quota di spazio, procmail smette giustamente di inoltrare la posta nella home directory, ed essa rimane inchiodata nel file /var/mail/nomeutente

ma quando l'utente cancella delle mail per fare spazio e rientra nei limiti di quota, come si fa a dire a procmail o chi per lui di riprocessare il file /var/mail/nomeutente per inoltrare la posta che nel frattempo si č accumulata?

Fabiuz
25-06-2006, 14:49
io penso che bisogna agire con uno script (magari in cron) che periodicamente (almeno 2 volte al giorno) vada a verificare se la casella č piena.

se lo č allora la situazione non cambia....magari (se sei in dominio) usi il tuo pdc samba (se ce lo hai) per mandare un messaggio all'utente (come un winpopup) e digli di controllare la sua casella di posta (e dicendogli il motivo)

se l'utente svuota la sua casella di posta....et voilą ecco che gli arriva la sua mail memorizzata in /var/mail/nomeutente..!

Caleb
25-06-2006, 16:53
beh, l'indicazione dello spazio disponibile ce l'hanno gią nell'interfaccia del webmail

il problema č proprio che quando svuotano la casella, le mail vecchie rimangono inchiodate in /var/mail, mentre quelle nuove riprendono ad arrivargli regolarmente

adesso ho provato a dire a postfix di lanciare procmail con l'opzione -t, che a quanto vedo dal man dice:



-t Make procmail fail softly, i.e., if procmail cannot deliver the mail to any of the destinations you gave, the mail will not bounce, but will return to the mailqueue. Another delivery-attempt will be made at some time in the future.


vedremo come va...

Loading