PDA

Visualizza la versione completa : [F1] Ecclestone: cancelleremo Indianapolis


mdsjack
25-06-2006, 14:17
LONDRA. La Formula Uno non ha bisogno dell'America e non sovvenzionerà più gare lì se si dovesse ripetere il fiasco di spettatori dell'anno scorso. A due settimane dal Gp degli Usa, è questo il pensiero del responsabile dei diritti commerciali della Formula 1, Bernie Ecclestone, che in un'intervista al quotidiano «The Times» paventa per il prossimo anno la cancellazione del circuito di Indianapolis dal calendario.

«Che cosa abbiamo avuto dall'America? Solo seccature - afferma Ecclestone - non ci sono sponsor lì, i diritti televisivi non hanno mai spiccato il volo e abbiamo più spettatori a Malta che negli Usa».

Il 75enne uomo d'affari inglese lancia poi un chiaro messaggio agli organizzatori del Gp americano: «Se vogliono continuare ad avere una gara, sono felice di discutere con loro quando andrò a trovarli, ma non sono preparato a finanziare ancora la competizione».

Le parole di Ecclestone sono destinate a non essere ben accolte da team come la Bmw e la Ferrari che hanno nell'America il loro principale mercato per le vendite e gli sponsor. «Mantenere un gran premio nel paese è fondamentale per la salute commerciale della F1» ha dichiarato Frank Williams.

Quest'anno il Campionato del mondo di F1 ha già cancellato il Gp del Belgio. L'anno prossimo, viste le richieste di Russia, India, Messico e Sud Africa, si vorrebbe arrivare a 20 circuiti. http://www.lastampa.it/sport/cmsSezioni/formula1/200606articoli/2181girata.asp

Cosa ne pensate? Da un lato ha ragione da vendere, in USA si divertono a guardare quei pazzi della indi che non fanno altro che girare in tondo con delle lattine a 4 ruote, per non parlare della nascar dove vanno in giro con dei furgoni...
Però Indianapolis è un circuito storico, non so se si può fare. :master:

ciao,
jack.

Hi&Low
25-06-2006, 14:41
se non ricordo male -non per difendere gli yankee- l'anno scorso [o quello prima?] la gara fu una farsa cui parteciparono quattro auto in croce a seguito di problemi legati alla sicurezza..

il padre-padrone mr. Ecclestone non è un filantropo...fa i suoi interessi come ha sempre fatto, andando in paesi "nuovi" dove riesce a raggranellare meglio i $$

miki.
25-06-2006, 14:45
beh, onestamente non e' che mi cambia la vita se non fanno gare negli USA, e preferisco vedere gare con un atmostera esaltante piuttosto che noiosa. Un po' come i famosi mondiali di calcio americani. Giustamente se non ha un rientro economico, e non c'e' interesse da parte delle organizzazioni americane e cercare di sostenere la gara, e' giusto cambiare.

E comunque il nascar e' una figata

webus
25-06-2006, 14:45
Direi che lo scorso anno gi spettatori americani sono stati troppi e pure bidonati.

Ecclesone avrebbe fatto meglio a stare zitto, oppure ricordare il pietoso spettacolo offerto dai team gommati Michelin. Ho idea che stia solo accampando scuse, dopo la figura dello scorso anno ci sarebbe da meravigliarsi se quest'anno a vedere la gara ci fossero più di 2 pantegane.

arrows
25-06-2006, 14:54
organizzare un gran premio costa, e non poco. Logico quindi che Ecclestone cerchi di organizzare gran premi dove sa che può avere un ritorno in fatto di pubblico e di sponsor televisivi.
Quello in America non sta riscuotendo quello desiderato, quindi a ragione lui vorrebbe smettere di organizzarlo. Alla fine sono solo i soldi che decidono questa è la verità.
In quanto al fatto che sia un circuito storico, beh credo che Monza sia altrettanto storico: il primo è del 1911, il secondo del 1922.

taddeus
25-06-2006, 14:57
Ecchisenefott, indianapolisfacagar.

Mems
25-06-2006, 15:07
Originariamente inviato da mdsjack
http://www.lastampa.it/sport/cmsSezioni/formula1/200606articoli/2181girata.asp

Cosa ne pensate? Da un lato ha ragione da vendere, in USA si divertono a guardare quei pazzi della indi che non fanno altro che girare in tondo con delle lattine a 4 ruote, per non parlare della nascar dove vanno in giro con dei furgoni...
Però Indianapolis è un circuito storico, non so se si può fare. :master:

ciao,
jack.

Cosa c'è di più esaltante nella Formula 1 rispetto alle formule americane?

taddeus
25-06-2006, 15:13
Originariamente inviato da Mems
Cosa c'è di più esaltante nella Formula 1 rispetto alle formule americane?
niente :madai!?:

skidx
25-06-2006, 15:51
Originariamente inviato da mdsjack
Cosa ne pensate? Da un lato ha ragione da vendere, in USA si divertono a guardare quei pazzi della indi che non fanno altro che girare in tondo con delle lattine a 4 ruote, per non parlare della nascar dove vanno in giro con dei furgoni...
eh beh, vuoi mettere con l'emozione nel vedere i sorpassi fatti solo con i pit stop della formula1 moderna, emozioni inarrivabili. :madai!?:

fred84
25-06-2006, 15:52
ne approfitto :stordita:

oggi a che ora è la partenza? :fagiano:

Loading