PDA

Visualizza la versione completa : spostare partizione primaria in estesa senza perdere dati.


ccccc
27-06-2006, 18:32
Salve a tutti.

Sul mio notebook ho le seguenti partizioni

1- partizione di recovery (primaria)
2- partizione di win XP (primaria)
3- partizione ext3 Fedora "/" (primaria)
4- partizione estesa contenente una sola logica con lo swap linux

Vorrei installare sul HD FreeSBIE che in realtà è un live CD ma dà la possibilità di installare il SO anche su HD.

Visto che Linux non ha problemi ad essere installato su una partizione logica, vorrei modificare
l'organizzazione del mio HD:

In particolare vorrei ridurre la partizione di Fedora e allo stesso tempo spostarla in una nuova partizione logica.

il risultato dovrebbe essere così:

1- recovery
2- winXP
3- estesa contenente:
3.a- fedora "/" (ext3)
3.b- swap linux
4- FreeSBIE

La mia domanda è la seguente:

E' possibile attuare tale riorganizzazione dell'HD senza perdere dati sulla partizione di fedora?

Che programma usare?

Ho trovato un manualetto di GNU parted e mi pare faccia al caso mio. Che ne dite?

sacarde
27-06-2006, 18:47
io conosco

Qtparted

e

Gparted

ccccc
27-06-2006, 23:28
ok ma è possibile effettuare la "manovra" che ho descritto senza perdere dati oppure sono obbligato a formattare le partizioni successive a win XP e reinstallare fedora da capo direttamente su una partizione estesa?

Grazie per la risposta, A presto!! :ciauz:

ccccc
28-06-2006, 00:06
Ahhh ... dimenticavo!!
Sarebbe possibile operare con partiton magic da windows? oppure è meglio lavorare con un disco di boot e GNU parted?
E si possono avere problemi poi con l'avvio regolare del sistema visto che ora il dual boot è gestito da "Grub"?

Grazie, ciao!!

Loading